73.670.394
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MOODY'S SCHIANTA IL GOVERNO RENZI: ''PENSIAMO CHE FALLIRA' TUTTI GLI OBBIETTIVI CHE AVEVA PREVISTO DI RAGGIUNGERE''

lunedì 11 agosto 2014

"I recenti dati sul pil italiano hanno rivelato che l'economia del paese si e' contratta dello 0,2% nel secondo trimestre di quest'anno rispetto al trimestre precedente. Alla luce di questi nuovi dati, ora prevediamo che l'economia italiana si contrarra' dello 0,1% nel 2014, contro la precedente previsione di 0,5% di crescita. Tutto cio' rende la riduzione del deficit e del debito piu' difficile e comportera' l'attuazione di misure economiche strutturali politicamente piu' impegnative". Lo afferma Sarah Carlson, vice president-senior credit officer di Moody's Investors Service.

"Il governo italiano - prosegue la Carlson - ipotizza un deficit del 2,6% rispetto al pil nel 2014 e il suo programma di stabilita' prevede un disavanzo dell'1,8% nel 2015. Pensiamo che l'Italia manchera' entrambi questi obiettivi (che attualmente prevedono un deficit 2,7% rispetto al pil in entrambi gli anni, con un significativo rischio di ulteriori revisioni al rialzo), e che l'onere del debito raggiungera' il picco del 136,4% del pil nel 2014 per poi scendere al 135,8% nell'anno successivo". "La recessione in Italia - conclude - avra' effetti negativi sulla politica fiscale e sul clima politico generale, sia a livello nazionale che europeo".

La recessione, scrive Moody's in una nota, aumenta le difficolta' per il paese e per questo l'agenzia ha tagliato le previsioni di crescita dal +0,5% al -0,1% nel 2014. Secondo Moody's i nuovi dati (sul Pil) mostrano una "uniforme debolezza" dell'economia italiana che possono avere un impatto negativo sulle politiche fiscali e sul clima politico generale. "La contrazione dell'economia minaccia lo sforzo di consolidamento fiscale del governo", si legge nella nota che stima un rapporto deficit/Pil al 2,7% sia quest'anno che il prossimo, "con rischi significativi di revisione al rialzo". Per quanto riguarda il debito, quest'anno dovrebbe crescere al 136,4% per poi scendere nel 2015 al 135,8%. 

In sostanza, Moddy's scrive che Renzi ha fallito tutti gli obbiettivi economici che aveva previsto di raggiungere nel 2014 e per conseguenza nessuno dei miglioramenti di bilancio dello Stato italiano si realizzerà.

Redazione Milano. 


MOODY'S SCHIANTA IL GOVERNO RENZI: ''PENSIAMO CHE FALLIRA' TUTTI GLI OBBIETTIVI CHE AVEVA PREVISTO DI RAGGIUNGERE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Moody's   boccia Renzi; ha fallito   tutti gli obbiettivi   che aveva annunciato.  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEUTSCHE BANK NELLA TEMPESTA: VARA UNA ''BAD BANK'' PER EVITARE IL FALLIMENTO, LICENZIA 18.000 IMPIEGATI, BUCO DA 74 MLD.

DEUTSCHE BANK NELLA TEMPESTA: VARA UNA ''BAD BANK'' PER EVITARE IL FALLIMENTO, LICENZIA 18.000

lunedì 8 luglio 2019
BERLINO - Ormai da almeno tre anni, il suo valore in Borsa è precipitato da 100 euro per azione a 6 euro per azione. Una catastrofe paragonabile al tracollo dell'italiana Monte dei Paschi di
Continua
 
INCHIESTA SU MOODY'S, L'AGENZIA DI RATING CHE ADDIRITTURA DRAGHI DEFINI' ''ALTAMENTE CARENTE E DISCREDITATA'' (LEGGERE)

INCHIESTA SU MOODY'S, L'AGENZIA DI RATING CHE ADDIRITTURA DRAGHI DEFINI' ''ALTAMENTE CARENTE E

giovedì 25 ottobre 2018
Gli italiani dovevano arrivare sull’orlo del baratro, annusare l’aspro odore di tragico default e immaginare poveri i propri figli per rendersi conto della colossale truffa internazionale
Continua
MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO, ITALIA RISCHIO PRINCIPALE)

MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO,

martedì 21 febbraio 2017
BERLINO - "L'Italia e' il 'rischio principale' della stabilita' dell'euro". Lo scrive il senior economist di Deutsche Bank Marco Stringa in un report, secondo quanto riporta l'agenzia internazionale
Continua
 
MOODY'S LANCIA L'ALLARME GENERALE SU EURO E UE: ''NON E' PIU' QUESTIONE DI VALUTARE SE, MA DI CAPIRE QUANDO CROLLERANNO''

MOODY'S LANCIA L'ALLARME GENERALE SU EURO E UE: ''NON E' PIU' QUESTIONE DI VALUTARE SE, MA DI

lunedì 9 maggio 2016
LONDRA - La disintegrazione dell'Unione Europea non e' una questione di se ma di quando accadra' e tra i tanti a sostenere questa tesi e' Colin Ellis. Questo signore non e' un comune euroscettico ma
Continua
MOODY'S S&P E FITCH DEGRADANO SOCIETA' RUSSE E TITOLI, LA CINESE DAGONG DA' TRIPLA ''A'' E SPALANCA LA BORSA DI HONG KONG!

MOODY'S S&P E FITCH DEGRADANO SOCIETA' RUSSE E TITOLI, LA CINESE DAGONG DA' TRIPLA ''A'' E SPALANCA

venerdì 6 febbraio 2015
LONDRA - Che la politica antirussa voluta da USA e UE sia stata un colossale disastro lo sanno pure i sassi ma adesso tale decisione rischia di ritorcersi contro le tre agenzie di rating che per
Continua
 
BOMBA MOODY'S: ''LA CRESCITA DELLA GRECIA POTREBBE SUPERARE QUELLA DEL RESTO DELL'EUROZONA, SE USCIRA' DALL'EURO'' (BOOM!)

BOMBA MOODY'S: ''LA CRESCITA DELLA GRECIA POTREBBE SUPERARE QUELLA DEL RESTO DELL'EUROZONA, SE

mercoledì 14 gennaio 2015
L'agenzia di rating Moody's ridimensiona radicalmente l'allarmismo sull'ipotesi di uscita della Grecia dall'euro, spingendosi al contrario a pronosticare effetti molto positivi sul lungo termine per
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA RUSSIA ABBANDONA L'OCCIDENTE (AL SUO DECLINO): PRONTO UN ACCORDO ANCHE CON L'INDIA PER IL GAS, E ADDIO EUROPA.

LA RUSSIA ABBANDONA L'OCCIDENTE (AL SUO DECLINO): PRONTO UN ACCORDO ANCHE CON L'INDIA PER IL GAS, E
Continua

 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / DA MONTI A LETTA E INFINE RENZI, COME E' STATA DISTRUTTA L'ITALIA (E QUANTO MANCA A...)

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / DA MONTI A LETTA E INFINE RENZI, COME E' STATA DISTRUTTA L'ITALIA (E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »