44.232.820
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO RENZI IMPEDISCE SIA SVOLTO IL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA VENETA (MA DIPENDENZA DAGLI OLIGARCHI UE VA BENE)

venerdì 8 agosto 2014

Il governo ha deciso di impugnare le leggi regionali del Veneto che prouomuovono referendum per chiedere l'indipendenza della regione. Su proposta del Ministro per gli Affari regionali Maria Carmela Lanzetta, si legge nel comunicato, è stata deliberata l'impugnativa di due normative: della Legge Regione Veneto n. 15 del 19/06/2014 "Referendum consultivo sull'autonomia del Veneto", in quanto contiene disposizioni in contrasto con gli artt. 3, 5, 116,117 e 119 della Costituzione; della legge Regione Veneto n. 16 del 19/06/2014 "Indizione del referendum consultivo sull'indipendenza del Veneto" in quanto contiene disposizioni in contrasto con gli artt. 5, 114, 117, comma 1 e 2, lett. a) della Costituzione.

"Roma festeggia il primo 'Si'' a una riforma costituzionale contro le Regioni e le Autonomie e nel contempo celebra il ritorno al piu' bieco centralismo impugnando le leggi venete sull'autonomia e l'indipendenza. Ma noi non ci arrendiamo". Non ha dubbi il presidente Luca Zaia: resistere in causa. E' questa l'unica possibile reazione della Regione alla "bocciatura" del Consiglio dei Ministri, che ha impugnato le leggi approvate dal Consiglio regionale del Veneto lo scorso giugno, finalizzate a indire un referendum consultivo sull' autonomia e uno sull'indipendenza della Regione. "Oppormi al sopruso del Governo - sottolinea Zaia - non e' solo un compito che svolgo con convinzione e con la consapevolezza di fare la cosa giusta, ma e' anche il senso del dovere, morale e istituzionale, che mi impegna a difendere in tutte le sedi il progetto promosso dal Consiglio regionale di consultare i veneti per conoscere la loro volonta' sull'autonomia e l'indipendenza della nostra Regione".

"Io non mi aspetto da Roma, dalle stanze del potere centrale, dalle sedi di uno Stato centralista, un'accoglienza entusiastica di questa assolutamente legittima iniziativa - spiega il presidente veneto -, ma non posso accettare che sia impedito in modo arrogante di ascoltare la voce di un popolo, che 'a prescindere' si dica no a un referendum, cioe' a una delle forme piu' vere della democrazia diretta. Significa, di fatto, negare il diritto di espressione".

"L'insegnamento di Voltaire, 'Non condivido la tua idea, ma darei la vita perche' tu la possa esprimere', e' sconosciuto a questo Governo - prosegue Zaia -, un Governo che dimostra di non sapere cosa sia la liberta', la democrazia e il rispetto delle altrui opinioni. Perche', lo ricordo e lo sottolineo, la Regione non ha organizzato un'operazione separatista, ma vuole consentire ai veneti di esprimersi sull'autonomia e sull' indipendenza della terra nella quale vivono, nel rispetto delle leggi e della Costituzione. E' forse la paura della volonta' popolare a generare questo rifiuto a consultare i cittadini?"

"Vorrei rassicurare - aggiunge Zaia - quanti ingiustificatamente temono l'esito delle consultazioni indette, e' doveroso evidenziarlo, da un organismo istituzionale liberamente e democraticamente eletto come il Consiglio regionale del Veneto: se dovessero vincere i 'SI'' avvieremmo un percorso di autonomia o di indipendenza costituzionale, rispettoso delle norme, ghandiano nei metodi. Al contrario, se gli elettori negassero queste prospettive, ne prenderemmo atto e la partita si chiuderebbe nel rispetto di tale scelta".

"Ma e' proprio questo - conclude Zaia - che Roma, il Governo, lo Stato con i suoi potenti apparati, vogliano negare ai veneti e ai loro rappresentanti eletti nel Consiglio regionale: di esprimere una scelta, una volonta'"

Redazione Milano.


IL GOVERNO RENZI IMPEDISCE SIA SVOLTO IL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA VENETA (MA DIPENDENZA DAGLI OLIGARCHI UE VA BENE)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA DEI TASSISTI

MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA

lunedì 20 febbraio 2017
Qualcuno nel Pd non ci sta a sentirsi responsabile del pasticcio combinato dal governo sulla questione Uber: "In questi giorni la città è bloccata dai tassisti, ma non hanno torto loro:
Continua
 
LA STAMPA FRANCESE SCHIANTA IL JOBS ACT DI RENZI: ''HA INTRODOTTO I CONTRATTI-STAGE PER I GIOVANI, LI USANO GLI OVER 45''

LA STAMPA FRANCESE SCHIANTA IL JOBS ACT DI RENZI: ''HA INTRODOTTO I CONTRATTI-STAGE PER I GIOVANI,

lunedì 20 febbraio 2017
PARIGI - Se in Italia trovare lavoro fisso e' molto difficile, non e' cosi' per i contratti da stagista il cui numero e' letteralmente esploso: e' questo l'aspetto degli ultimi dati sul mercato del
Continua
IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL VIA LIBERA A UBER.

IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL

giovedì 16 febbraio 2017
Monta la protesta dei taxisti contro il decreto Milleproroghe, che sospende per un altro anno l'efficacia di una serie di norme che dovrebbero regolamentare il servizio degli Ncc e contrastare le
Continua
 
STAMPA TEDESCA: ''S'E' ACCESA LA SPIA D'ALLARME SULL'ITALIA. LA BCE FINIRA' DI COMPRARE TITOLI NEL 2017 E SARA' TEMPESTA''

STAMPA TEDESCA: ''S'E' ACCESA LA SPIA D'ALLARME SULL'ITALIA. LA BCE FINIRA' DI COMPRARE TITOLI NEL

lunedì 13 febbraio 2017
BERLINO - "La spia di allarme si e' accesa una settimana fa: il premio di rischio sui titoli italiani ha superato la soglia simbolica dei 2 punti percentuali. Lo spread rispetto ai titoli decennali
Continua
LA FRANCIA - IN SILENZIO - HA RESPINTO FINORA IN ITALIA 30.000 AFRICANI CHE HANNO PROVATO A INVADERLA DALLA LIGURIA

LA FRANCIA - IN SILENZIO - HA RESPINTO FINORA IN ITALIA 30.000 AFRICANI CHE HANNO PROVATO A

mercoledì 8 febbraio 2017
PARIGI - Bisogna leggere il quotidiano di sinistra Libèration, che dedica grande spazio alla notizia, per venire a sapere che la Francia arresta e rispedisce sistematicamente in Italia - in
Continua
 
ECCO IL PROGETTO POLITICO DI GIORGIA MELONI: ''ITALIA SOVRANA'' CHE VEDE NELLA LEGA L'ALLEATO PRINCIPALE

ECCO IL PROGETTO POLITICO DI GIORGIA MELONI: ''ITALIA SOVRANA'' CHE VEDE NELLA LEGA L'ALLEATO

martedì 31 gennaio 2017
Il centrodestra puo' raggiungere il traguardo del 40% dei consensi se i partiti che lo compongono riusciranno ad accordarsi sui contenuti, se sceglieranno il candidato premier con le primarie e se
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SALVINI: ''L'APPROCCIO DEL GOVERNO RENZI CON BRUXELLES E' SBAGLIATO: RISPETTATE VINCOLI SBAGLIATI E' UN SUICIDIO''

SALVINI: ''L'APPROCCIO DEL GOVERNO RENZI CON BRUXELLES E' SBAGLIATO: RISPETTATE VINCOLI SBAGLIATI
Continua

 
LA RUSSIA ABBANDONA L'OCCIDENTE (AL SUO DECLINO): PRONTO UN ACCORDO ANCHE CON L'INDIA PER IL GAS, E ADDIO EUROPA.

LA RUSSIA ABBANDONA L'OCCIDENTE (AL SUO DECLINO): PRONTO UN ACCORDO ANCHE CON L'INDIA PER IL GAS, E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LEGA CONDANNATA PER AVER USATO LA PAROLA ''CLANDESTINI'' (SAREBBE

23 febbraio - MILANO - ''C'e' qualcuno che, oltre ad imporci un'immigrazione fuori
Continua

BRUTALE SCHIANTO DELLE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO: -91,1%

23 febbraio - Brusca frenata con schianto - viste le percentuali di caduta - nel 2016
Continua

PERFINO PADOAN AMMETTE CHE CI POTRANNO ESSERE ALTRE ''BREXIT'' A

23 febbraio - PARIGI - L'Europa ha la possibilita' di utilizzare la Brexit come
Continua
A MILANO IN PIAZZA DUOMO COLLOCATE TIPICHE PIANTE LOMBARDE: I BANANI...

A MILANO IN PIAZZA DUOMO COLLOCATE TIPICHE PIANTE LOMBARDE: I

23 febbraio - MILANO - Dopo le palme in piazza Duomo a Milano spuntano i banani...
Continua

CROLLO DELLE VENDITE AL DETTAGLIO A DICEMBRE, PEGGIO DEL 2015 (CHE

23 febbraio - Nel mese dell'anno che normalmente vede un incremento delle vendite al
Continua

8 ANNI ALL'EX PRESIDENTE DI CARIGE: TRUFFA RICICLAGGIO ASSOCIAZIONE

22 febbraio - GENOVA - Otto anni, 2 mesi e interdizione perpetua dai pubblici uffici.
Continua

+++UOMO ARMATO ENTRA IN UNA SCUOLA PROFESSIONALE IN GERMANIA+++

22 febbraio - BERLINO - La polizia tedesca sta intervenendo in modo massiccio in una
Continua

IL MINISTERO DEGLI ESTERI RUSSO DA' IL VIA ALLA RUBRICA ''FAKE

22 febbraio - MOSCA - Era stato annunciato qualche giorno fa, ora è realtà. Il
Continua

DUE DEPUTATI DELL'SPD ACCUSATI DI RICICLAGGIO E TRAFFICO DI ARMI

22 febbraio - La Procura di Monaco di Baviera ha incriminato, sulla base di
Continua

L'NCD SI SFILA E DICE A ORFINI: IL PD SI SCORDI I NOSTRI VOTI PER

22 febbraio - ''Da qui lancio un messaggio molto chiaro al reggente Orfini: si guardi
Continua
Precedenti »