72.903.559
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA VERITA' E' CHE RENZI HA SBAGLIATO COMPLETAMENTE TUTTO, IN ECONOMIA: DAL BONUS AI TAGLI (INESISTENTI) DELLE TASSE.

giovedì 7 agosto 2014

Non finisce proprio mai. La ripresa non e' arrivata, non c'e'. C'e' - invece - il ritorno dell'Italia in recessione tecnica, con un secondo trimestre del 2014 che e' ancora negativo. Ma se tra gennaio e marzo l'economia italiana si era contratta dello 0,1 per cento, tra aprile e giugno le cose sono andato ancora peggio, con una discesa dello 0,2 per cento rispetto ai primi tre mesi dell'anno.

Su base annua, invece, il Pil scende dello 0,3 per cento. E sempre del -0,3 per cento, fino allo scorso giugno, e' la 'crescita acquisita' per il 2014, ovvero il dato che si otterrebbe a fine anno se nella seconda meta' dell'anno non ci saranno variazioni. Insomma - scrive Roberto Giovannini su LA STAMPA -, un disastro. Che l'aria fosse brutta si era capito, ma che fosse cosi' orribilmente brutta proprio no. Non ha praticamente piu' senso la previsione del governo, che si attendeva a fine anno una crescita dello 0,8 per cento che ormai e' del tutto fuori portata.

Quel che conta in questo caso e' la conseguenza per i conti pubblici: un Pil in calo significa allontanarsi ancora di piu' dal pareggio di bilancio, e complicare ulteriormente il lavoro di preparazione della Legge di Stabilita'. Cosa che viene notata immediatamente da Bruxelles: come afferma il commissario Ue all'Economia, il finlandese Jyrki Katainen, 'il Pil italiano peggiore delle attese ritarda di nuovo la ripresa e avra' un impatto negativo sulle finanze, ma e' troppo presto per fare valutazioni sul deficit'.

Entrando nel merito dei dati Istat, il calo congiunturale e' per l'istituto di statistica la sintesi di una diminuzione del valore aggiunto in tutti e tre i grandi comparti di attivita' economica, agricoltura, industria e servizi, ed e' peggiore delle attese degli analisti, che indicavano per il secondo trimestre una forchetta tra il -0,1 per cento e il +0,1 per cento. La frenata dell'economia sembra dipendere dall'indebolimento della spinta della domanda estera: il contributo alla variazione del Pil della domanda interna, al lordo delle scorte, risulta nullo, mentre quello della componente estera netta e' negativo.

Non e' un caso che la stagnazione dell'economia tedesca si rifletta in una secca caduta degli ordinativi alle fabbriche in Germania: il dato di giugno, mese su mese, segna un calo del 3,2 per cento. In Italia invece la produzione industriale a giugno riprende un po' di fiato, con un rialzo dello 0,9 per cento rispetto a maggio. Si capisce, comunque, che l'impatto del bonus degli 80 euro e' stato decisamente limitato sulla domanda per consumi. Almeno per ora. Il pessimo dato si traduce in una giornata da dimenticare a Piazza Affari. A fine giornata il conto e' amaro: la recessione tecnica costa quasi 13 miliardi di euro in capitalizzazione, con una discesa dell'indice del 2,7 per cento, dopo un -3 per cento toccato subito dopo la diffusione dei dati. Il dato scuote tanto che sul listino (tornato sul livelli di febbraio) e' da subito una raffica di sospensioni, mentre lo spread si allarga fino a toccare e superare i 170 punti.

Nella giornata sono fioccate le critiche dell'opposizione al premier Matteo Renzi, accusato di aver clamorosamente fallito la strategia di politica di economica: 'un dato oltre le piu' cupe previsioni - accusa Renato Brunetta - come la mettiamo con i gufi?'. Critiche arrivano anche dai sindacati; Susanna Camusso, Cgil, dice che sono fallite le politiche di austerita' e le strategie di riforma, e che 'ora bisogna mettere al centro il lavoro'. Per Raffaele Bonanni, Cisl, bisogna spostare le tasse dal lavoro ai consumi. Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan (oggi riferira' alla Camera) cerca di rassicurare: 'Non ci sara' alcuna manovra correttiva per il 2014 - dice - il bonus da 80 euro e' permanente, usatelo. Abbiate fiducia'.

Proprio la fiducia, adesso, di fronte a questo disastro, è venuta a mancare.

Redazione Milano.


LA VERITA' E' CHE RENZI HA SBAGLIATO COMPLETAMENTE TUTTO, IN ECONOMIA: DAL BONUS AI TAGLI (INESISTENTI) DELLE TASSE.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE TEDESCHE? CONTE, RISPONDA!''

GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE

mercoledì 11 dicembre 2019
"Si sta creando un cappio per indurre una crisi? Per l'incapacità dei nostri di difendere gli interessi nazionali". Lo chiede Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia intervenendo in Aula
Continua
 
LE IENE SBUGIARDANO CONTE E MOSTRANO CARTE INOPPUGNABILI, ADESSO PER L'AVVOCATO ''DEL POPOLO'' SONO VERI GUAI

LE IENE SBUGIARDANO CONTE E MOSTRANO CARTE INOPPUGNABILI, ADESSO PER L'AVVOCATO ''DEL POPOLO'' SONO

martedì 10 dicembre 2019
Il sito web de 'Le IENE', con Antonino Monteleone e Marco Occhipinti, torna sul caso del concorso universitario del 2002 che ha fatto diventare Giuseppe Conte professore ordinario di diritto privato
Continua
ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI, CONSOLIDAMENTO INEVITABILE''

ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI,

martedì 10 dicembre 2019
BERLINO - Nubi di tempesta finanziaria si stanno addensando sulle banche tedesche. Per le banche della Germania, il consolidamento - ovvero una forte ricapitalizzazione - e' "inevitabile" perche' si
Continua
 
SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU' (IN LITUANIA IL 51%)

SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU'

lunedì 9 dicembre 2019
LONDRA - Ogni anno l'Unione Europea fa un sondaggio per vedere quanto e' popolare la moneta unica e quest'anno il risultato e' piuttosto sorprendente. A prima vista le 17mila e 500 persone
Continua
EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO MALE COCA COLA FA BENE

EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO

giovedì 5 dicembre 2019
La Coca-Cola avrebbe effetti devastanti sul nostro organismo, a dirlo è l’ex farmacista inglese Niraj Naik sul suo blog. “Dopo aver visto così tante persone che soffrono di
Continua
 
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''LA MANOVRA ECONOMICA E' CERTA, A MENO CHE RENZI NON VOGLIA SFORARE IL LIMITE DEL 3%'' (DICE LA LEGA, ED E' VERO)

''LA MANOVRA ECONOMICA E' CERTA, A MENO CHE RENZI NON VOGLIA SFORARE IL LIMITE DEL 3%'' (DICE LA
Continua

 
SALVINI: ''L'APPROCCIO DEL GOVERNO RENZI CON BRUXELLES E' SBAGLIATO: RISPETTATE VINCOLI SBAGLIATI E' UN SUICIDIO''

SALVINI: ''L'APPROCCIO DEL GOVERNO RENZI CON BRUXELLES E' SBAGLIATO: RISPETTATE VINCOLI SBAGLIATI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BORGHI: IL MILIARDO PER LA POPOLARE DI BARI NEL MAXIEMENDAMENTO? E

14 dicembre - ''Vediamo se Renzi riesce a saltare due volte di fila sulle banche senza
Continua
GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

13 dicembre - Continua ad aumentare la sfiducia degli italiani nel governo giallorosso
Continua

COMUNITA' EBRAICA BRITANNICA: CORBYN HA PERMESSO SI SCATENASSE

13 dicembre - ''La storia non sarà tenera con Jeremy Corbyn'' che ha permesso
Continua

PARAGONE: VOTO CONTRO LA MANOVRA, M5S NON PUO' STARE DIETRO LOGICHE

13 dicembre - ''Caro Movimento, il trionfo di Brexit dimostra che la coerenza
Continua

FDI: IL TRIONFO DI BORIS JOHNSON ENNESIMO CEFFONE ALLA SINISTRA

13 dicembre - ''Il trionfo di Boris Johnson e dei Tories rifila l'ennesimo sonoro
Continua

LA VITTORIA DI BORIS JOHNSON TIRA UNA LEGNATA ALL'EURO: -1,8% CON

13 dicembre - Sterlina in forte rialzo dopo la vittoria elettorale dei conservatori
Continua

BORIS JOHNSON: ''ABBIAMO AVUTO UN MANDATO FORTE DAL POPOLO PER FARE

13 dicembre - ''Un mandato forte'' a favore della Brexit. Così Boris Johnson commenta
Continua

IL PARTITO ANTI-BREXIT PRENDE LEGNATA STORICA NON VIENE ELETTA

13 dicembre - Jo Swinson si è dimessa dalla guida del partito Liberal Democratico
Continua

LA VITTORIA TRAVOLGENTE DI BORIS JOHNSON ESALTA LA STERLINA:

13 dicembre - Impennata della sterlina dopo i risultati delle elezioni politiche nel
Continua

MATTEO SALVINI: GO BORIS GO!

12 dicembre - ''Go Boris Go! Sinistra sconfitta anche in Gran Bretagna!''. Il leader
Continua

TRIONFO DI BORIS JOHNSON A CAPO DEI TORY ALLE ELEZIONI: 368 A 191

12 dicembre - Londra - Schiacciante vittoria dei conservatori schierati per la Brexit
Continua

SONDAGGIO: LEGA 1° PARTITO 32% CENTRODESTRA 50,1% PD 19,3% M5S

12 dicembre - ROMA - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il
Continua

IL GOVERNO CONTE PROVOCA 1.000 LICENZIAMENTI IN TIRRENIA CON STOP A

12 dicembre - Per Tirrenia-Cin c'e' ''la prospettiva di 1.000 licenziamenti tra il
Continua

SALVINI: M5S MAI COL PD POI VIVA IL PD NO AL MES POI VIVA IL MES.

12 dicembre - ''Se qualcuno ha tradito un ideale per salvare la poltrona, questi sono
Continua

PRODUZIONE INDUSTRIALE PRECIPITA IN TUTTA L'EUROZONA: -2,2% NEL

12 dicembre - Nuovo peggioramento della produzione industriale nell'area euro. A
Continua

SENATORE M5S PASSA ALLA LEGA

12 dicembre - ''Oggi, forte di una reciproca stima costruita nei mesi appena
Continua

M5S NEL CAOS, 4 SENATORI VOTANO CONTRO IL GOVERNO, 14 DEPUTATI

12 dicembre - ''Io spero vivamente di no''. Questa la risposta di Danilo Toninelli,
Continua

SALVINI INDAGATO PER I VOLI DI STATO CHE NON HANNO PROVOCATO DANNO

12 dicembre - L'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini e' indagato dalla procura di
Continua

HAI LA PARTITA IVA E HAI ADERITO ALLA FLAT TAX? ALLORA TI FACCIO

12 dicembre - ''Il fisco ha messo nel mirino le partite Iva che hanno usufruito della
Continua

MATTEO SALVINI: ADESSO IL GOVERNO TASSA ANCHE IL TETRAPAK (A BREVE

12 dicembre - ''Contrordine compagni! Adesso il governo tassa pure il Tetrapak, questi
Continua
Precedenti »