90.526.342
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE SANZIONI ALLA RUSSIA DARANNO IL COLPO DI GRAZIA ALL'ITALIA: DANNI EXPORT TRA 1 E 2,5 MLD DI EURO (E CIAO, ITALIA)

mercoledì 6 agosto 2014

Le nuove sanzioni europee e dagli Usa contro Mosca per il suo ruolo nella crisi ucraina minacciano conseguenze sia per l'economia russa che per quella dei Paesi europei, Italia inclusa. Un'analisi della Sace prospetta due scenari alla luce degli ultimi sviluppi. Una stabilizzazione della crisi ucraina potrebbe portare ad un progressivo allentamento del quadro sanzionatorio e contenerne l`impatto sull`economia russa. Al contrario, un`escalation delle violenze o il possibile intervento militare della Russia in Ucraina potrebbero determinare un ulteriore inasprimento del quadro sanzionatorio, con un impatto più marcato sia sull`economia russa che sulle aziende esportatrici italiane.

Secondo le stime SACE, l`export italiano sarà negativamente colpito dalle nuove sanzioni contro la Russia, con una possibile riduzione dell`export Made in Italy in Russia nel biennio 2014-2015 compreso tra 0,9 e 2,4 miliardi di euro a seconda dell`evoluzione dello scenario. Il settore più esposto all`impatto delle sanzioni è la meccanica strumentale che potrebbe registrare una perdita di esportazioni tra 0,5 e 1,0 miliardi di euro nel biennio 2014-2015. L'Uffico Studi Economici di Sace analizza i possibili impatti delle sanzioni contro la Russia sull'Italia e le imprese italiane. In generale, i Paesi dell`Unione Europea, alla luce degli stretti legami commerciali con la Russia, registreranno effetti negativi legati alle misure punitive, dato che la Russia infatti è un mercato strategico per l`Europa sia dal punto di vista energetico (Mosca fornisce circa il 32% del fabbisogno energetico europeo) che commerciale (la Russia assorbe oltre il 7% delle esportazioni europee). A livello europeo i Paesi maggiormente esposti al rischio di un calo dell`interscambio commerciale sono Germania e Italia, principali partner commerciali della Russia. L`impatto della situazione russa sulle esportazioni italiane sarà significativo.

Le recenti evoluzioni dei rapporti tra Russia e Ucraina e la reazione della comunità internazionale, spiega il report della Sace, fanno ipotizzare due scenari principali: uno stabile e uno pessimistico. Quello stabile ipotizza una lenta de-escalation delle violenze in Ucraina con la fine degli scontri armati tra esercito governativo e separatisti, mantenendo tuttavia un`instabilità politica nel Paese tra le regioni orientali e il governo centrale. In questo scenario la Russia eviterebbe un intervento armato in Ucraina a supporto dei separatisti, ma manterrebbe un`ingerenza latente attraverso il controllo de facto della Crimea e il supporto politico alle minoranze filorusse. Il quadro sanzionatorio di USA e UE verrebbe mantenuto o progressivamente limitato a colpire singoli soggetti. In questa ipotesi la Russia registrerebbe una performance economica debole (con una crescita negativa stimata a -0,5% nel 2014 e una leggera ripresa a 0,8% nel 2015) principalmente a causa della riduzione degli investimenti. In questo scenario l`export italiano subirebbe una contrazione di circa il 9% nel 2014 e un recupero dello 0,5% nel 2015 per una perdita totale di esportazioni pari a 938 milioni di euro nel biennio.

La riduzione sarebbe più marcata nel settore della meccanica strumentale, particolarmente colpita dal blocco delle esportazioni previsto nelle sanzioni attuali, con una potenziale perdita di export di quasi 500 milioni di euro nel biennio 2014-2015. Lo scenario pessimistico prevede un`escalation delle violenze con l`intervento militare russo in territorio ucraino a supporto dei separatisti per un periodo limitato (3 mesi), la chiusura delle pipeline russe che attraversano l`Ucraina, la fuga dei capitali dalla Russia e l`aumento dei tassi di interesse.

Uno scenario che comporterebbe l`inasprimento del quadro sanzionatorio da parte degli USA (pur senza contemplare in questo scenario la misura estrema di esclusione del sistema bancario del paese dal circuito del dollaro) e UE contro la Russia. L`attività economica russa, prevede Sace, registrerebbe una brusca frenata (-2,2% nel 2014 e -4,5% nel 2015) a causa del drastico calo degli investimenti e dei consumi e una trasmissione dell`instabilità alla valuta locale con un forte deprezzamento del rublo. In questo scenario il rallentamento dell`export italiano sarebbe pari al 12% nel 2014 e dell`11% nel 2015, esteso a più settori anche alla luce del probabile inasprimento del quadro sanzionatorio. E l`Italia registrerebbe una perdita totale di esportazioni pari a 2,4 miliardi di euro nel biennio 2014-2015, di cui 1 miliardo nel settore della meccanica strumentale.

Redazione Milano. 


LE SANZIONI ALLA RUSSIA DARANNO IL COLPO DI GRAZIA ALL'ITALIA: DANNI EXPORT TRA 1 E 2,5 MLD DI EURO (E CIAO, ITALIA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RUSSIA   SANZIONI   EXPORT   CALCOLO PERDITE   DANNI   MANCATE VENDITE   DISASTRO   MOSCA   ROMA   GOVERNO   RENZI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FOTO DEI ROTTAMI DELL'AEREO MALESE MOSTRANO - INEQUIVOCABILMENTE - COLPI DI MITRAGLIATRICE CONTRO LA CABINA DEI PILOTI!

FOTO DEI ROTTAMI DELL'AEREO MALESE MOSTRANO - INEQUIVOCABILMENTE - COLPI DI MITRAGLIATRICE CONTRO
Continua

 
GIOVANI DI ORIGINE UNGHERESE SCAPPANO IN MASSA DALL'UCRAINA IN UNGHERIA PER NON ANDARE A COMBATTERE GLI INSORTI DELL'EST

GIOVANI DI ORIGINE UNGHERESE SCAPPANO IN MASSA DALL'UCRAINA IN UNGHERIA PER NON ANDARE A COMBATTERE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »