45.135.068
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MARE MEDITERRANEO SALIRA' DI ALMENO UN METRO ENTRO I PROSSIMI 80 ANNI, ADDIO ALLE SPIAGGE ITALIANE UN PO' OVUNQUE.

mercoledì 6 agosto 2014

Prepariamoci a salutare il tipico profilo costiero dello Stivale italiano e piu' in generale di buona parte del mar Mediterraneo: l'azione combinata di aumento dei mari, di 1 metro entro il 2100, e lo sprofondare di alcune regioni mette a rischio regioni come la Liguria, la Toscana, la Calabria, la Sicilia e la Sardegna. A prevederlo e' uno studio dell'Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia (Ingv) pubblicato su Special Publication della Geological Society of London.

Cambiamenti climatici - e il conseguente scioglimento dei ghiacci polari - movimenti delle placche tettoniche, terremoti e attivita' vulcanica: sono questi gli inesauribili 'motori' che plasmano il paesaggio del nostro pianeta e che stanno ora trasformando, o meglio proseguono nella loro azione, le coste dell'intero Mediterraneo. Lo studio conferma come le acque del Mediterraneo salgano di 1.8 millimetri all'anno, con una previsione sull'aumento del livello del mare di circa 1 metro entro la fine del secolo e di oltre 2 entro il 2200.

A questo si aggiunge il fatto che alcune regioni sono interessate da fenomeni detti di 'subsidenza', ossia l'abbassamento del terreno per causa naturali o umane: un 'mix' che portera' alla trasformazione delle linee di costa.

"Per quanto riguarda l'Italia - ha spiegato ha spiegato Marco Anzidei, responsabile dello studio - le zone piu' a rischio di ingressione marina sono le coste presso la foce del Volturno e del Po, la laguna veneta, alcune localita' del Tirreno, della Sardegna, della Calabria e le isole Eolie. Meno esposte risultano invece le coste pugliesi, in Italia, parte dell'isola di Creta, la costa Israeliana e parte del Nord Africa". 

Certamente colpite le Liguria e la Toscana, con la scomparsa ovunque delle spiagge, ingoiate dal mare, che si eleverà di ben un metro.


IL MARE MEDITERRANEO SALIRA' DI ALMENO UN METRO ENTRO I PROSSIMI 80 ANNI, ADDIO ALLE SPIAGGE ITALIANE UN PO' OVUNQUE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MARE   MEDITERRANEO   INNALZAMENTO   UN METRO   ENTRO IL 2100   STUDIO   GEOLOGICAL SOCIETY   LONDRA   RICERCA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SI CHIAMA CRYPTOLOCKER E NON LASCIA SCAMPO: SE INFETTA IL PC LIBERARSENE E' (QUASI) IMPOSSIBILE.

SI CHIAMA CRYPTOLOCKER E NON LASCIA SCAMPO: SE INFETTA IL PC LIBERARSENE E' (QUASI) IMPOSSIBILE.

 
ANALIZZATE LE BIRRE COMMERCIALI TEDESCHE. CONTENGONO: ''PLASTICA, POLIMERI SINTETICI, RESTI DI INSETTI, VETRO'' (PROSIT!)

ANALIZZATE LE BIRRE COMMERCIALI TEDESCHE. CONTENGONO: ''PLASTICA, POLIMERI SINTETICI, RESTI DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!