48.439.784
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PRECIPITA LA BORSA, SCHIANTA LA FIAT, DEVASTATE LE BANCHE E RENZI FESTEGGIA CON BERLUSCONI L'INTESA SULL'ITALICUM!

mercoledì 6 agosto 2014

MILANO - Vendite pesanti su Milano, che segna la performance peggiore in Europa dopo Lisbona, dopo il dato sul Pil del secondo trimestre (-0,2% congiunturale, -0,3% tendenziale) che ha portato il Paese in recessione tecnica ed e' risultato inferiore alle attese.

Il Ftse Mib cede ora il 2,7% a 19.509 punti, sui minimi da febbraio, dopo essere sceso fino a 19.376 punti. Crolla Fiat, piu' volte sospesa al ribasso e che ora segna -8,55%: il mercato ha paura che l'esercizio del diritto di recesso possa far saltare la fusione con Chrysler.

Il rialzo dello spread a 168 punti base ha fatto scattare una pioggia di vendite sulle banche, anche qui con una serie di sospensioni al ribasso. Al momento Bpm e' in asta di volatilita' con un calo del 7,02%; Mps perde il 6,10%, Atlantia il 5,13%, Mediobanca il 5%, Bper il 4,46%, Ubi Banca il 4,47%, Intesa Sanpaolo il 3,94%, Unicredit (nonostante la buona semestrale) il 3,75%. Telecom Italia limita le perdite (-1,7%) dopo i conti diffusi stamattina.

Sale dell'1% Pirelli che festeggia la trimestrale migliore delle attese, in positivo anche Tod's (+0,72%). Segno meno anche nel resto d'Europa con Lisbona in calo del 3,72%, Madrid dell'1,8%, Parigi dell'1,15%, Francoforte dell'1,33% e Londra dell'1,19%.

Sul mercato valutario l'euro scivola sul dollaro ai minimi dal novembre 2013 a 1,3341 dollari (1,336 ieri in chiusura) e 136,61 yen. Il biglietto verde, sostenuto dagli ultimi dati positivi che segnalano la ripresa dell'economia Usa, sale anche contro lo yen a 102,39. Petrolio in rialzo dello 0,23% a 97,6 dollari al barile. 

Di fronte a tutto questo, il presidente del Consiglio "festeggia" l'inutile, ridicola e anti democratica riforma del Senato assieme a Silvio Berlusconi a palazzo Chigi, dove i due si sono incontrati stamattina mentre il Paese precipitava in una seconda - e definitiva - recessione da euro e politiche economiche folli imposte dalla UE all'Italia. 

max parisi


PRECIPITA LA BORSA, SCHIANTA LA FIAT, DEVASTATE LE BANCHE E RENZI FESTEGGIA CON BERLUSCONI L'INTESA SULL'ITALICUM!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RENZI   BERLUSCONI   CRISI   BORSA   DISASTRO   AZIONI   FIAT   BANCHE   EURO   VALUTA   ITALICUM    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''PATRIMONIALE DA 400 MILIARDI DI EURO, GLI ITALIANI CAPIRANNO...'' (ARTICOLO BOMBA DEL CORRIERE DELLA SERA)

''PATRIMONIALE DA 400 MILIARDI DI EURO, GLI ITALIANI CAPIRANNO...'' (ARTICOLO BOMBA DEL CORRIERE
Continua

 
''LA MANOVRA ECONOMICA E' CERTA, A MENO CHE RENZI NON VOGLIA SFORARE IL LIMITE DEL 3%'' (DICE LA LEGA, ED E' VERO)

''LA MANOVRA ECONOMICA E' CERTA, A MENO CHE RENZI NON VOGLIA SFORARE IL LIMITE DEL 3%'' (DICE LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!