64.825.058
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''PROVIAMO VERGOGNA PER LA UE CHE HA RINUNCIATO AI SUOI VALORI FONDAMENTALI, INCLUSA LA PRESUNZIONE D'INNOCENZA'' (PUTIN)

lunedì 4 agosto 2014

“Proviamo vergogna per l’Unione europea che, dopo aver cercato a lungo di parlare con un’unica voce, adesso si esprime attraverso la voce di Washington e ha quasi rinunciato ai sui valori fondamentali, inclusa la presunzione di innocenza.” Il governo russo è deluso dall’incapacità dell’Unione europea di giocare il suo ruolo sulla scena politica. E’ quanto si legge in un comunicato del ministero russo degli Affari esteri, a seguito dell’annuncio di nuove sanzioni da parte dell’UE.

La Russia sottolinea che queste sanzioni avranno conseguenze anche per i cittadini europei: “Nel suo zelo di proclamare nuove sanzioni, Bruxelles ha eretto ostacoli supplementari per la cooperazione con la Russia, in ambiti tanto cruciali come l’energia. E’ una decisione avventata e irresponsabile che causerà inevitabilmente un aumento dei prezzi sul mercato europeo dell’energia.”

Mercoledì scorso Bruxelles aveva confermato che otto nuovi nomi e tre società erano stati aggiunti alla lista delle sanzioni contro la Russia. Una delle persone sanzionate è un amico personale del presidente russo Putin, l’imprenditore Arkady Rotenberg.

In totale, la lista delle sanzioni europee contro la Russia si compone di 87 persone e 20 società. Inoltre, l’accesso ai mercati finanziari europei sarà bloccato per le banche e le società russe detenute almeno per metà dal governo di Mosca.

I finanziamenti nel settore della difesa e dell’energia saranno posti sotto stretta regolamentazione e i trasferimenti di alta tecnologia saranno limitati. La banca centrale russa ha confermato che aiuterà gli istituti colpiti dalle sanzioni europee.

Nel giornale tedesco Süddeutsche Zeitung, Eckhard Cordes, presidente della commissione del commercio dell’Est della camera dell’industria tedesca, si dice preoccupato dal fatto che gli scambi commerciali fra Germania e Russia siano calati del 15% fra gennaio e maggio. Cordes teme che nuove sanzioni possano aggravare questa situazione e mettere in pericolo più di 25 000 posti di lavoro solo in Germania. La Russia è il primo partner commerciale della Germania.

Fonte notizia: Express.be - che ringraziamo.


''PROVIAMO VERGOGNA PER LA UE CHE HA RINUNCIATO AI SUOI VALORI FONDAMENTALI, INCLUSA LA PRESUNZIONE D'INNOCENZA'' (PUTIN)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PUTIN   UE   RUSSIA   USA   WASHINGTON   GAS   AUTONOMIA   POLITICA   SANZIONI   GERMANIA   DISASTRO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
 
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua
 
POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO. L'APPARTAMENTO E' DI UN CINESE

POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO.

martedì 13 novembre 2018
MILANO - Venticinque letti ammassati in un quadrilocale dalle pessime condizioni igieniche che ospitava migranti, molti clandestini in Italia. .È quanto trovato gli agenti del Nucleo reati
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANCHE GLI ''EUROPEISTI'' LIBERAL-DEMOCRATICI INGLESI SI SCOPRONO CONTRARI ALL'IMMIGRAZIONE DALLA UE (ELEZIONI TRA 9 MESI)

ANCHE GLI ''EUROPEISTI'' LIBERAL-DEMOCRATICI INGLESI SI SCOPRONO CONTRARI ALL'IMMIGRAZIONE DALLA UE
Continua

 
FRANCIA ALLA CANNA DEL GAS: ''VENDUTI SU EBAY ARREDI DELL'ELISEO, MAI ACCADUTO, NUOVO RECORD DI HOLLANDE''  (LE FIGARO)

FRANCIA ALLA CANNA DEL GAS: ''VENDUTI SU EBAY ARREDI DELL'ELISEO, MAI ACCADUTO, NUOVO RECORD DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!