68.634.073
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CLAMOROSO / MARCO PANTANI E' STATO UCCISO, NON FU SUICIDIO. LA MAGISTRATURA HA APERTO UN'INCHIESTA (10 ANNI DOPO)

sabato 2 agosto 2014

Non suicidio involontario ma omicidio: è quanto sostiene, come riporta 'La Gazzetta dello Sport di oggi', un esposto della famiglia di Marco Pantani che ha spinto la Procura di Rimini, la stessa che aveva condotto le indagini dopo la morte del Pirata il 14 febbraio 2004 nel residence riminese 'Le Rose', ad avviare una nuova inchiesta. Le conclusioni di allora, morte accidentale per overdose di cocaina, sono sempre state contestate dalla famiglia, che non ha mai smesso di chiedere nuove indagini.

"La svolta tanto attesa - racconta La Gazzetta - è maturata negli ultimi nove mesi: l'avvocato Antonio De Rensis, per conto dei Pantani, ha accumulato una serie impressionanti di contraddizioni e anomalie, studiando i faldoni sia delle indagini, sia quelli relativi al processo. Non solo, il salto di qualità è arrivato con fondamentali indagini difensive (risentendo diversi testimoni chiave dell'epoca) e avvalendosi di una perizia medico-legale eseguita dal professor Francesco Maria Avato (lo stesso che ha contribuito a far riaprire dopo 23 anni il caso Bergamini, il calciatore 'suicidato')". 

L'avvocato ha recuperato e letto 3mila atti depositati negli scantinati della Procura di Rimini e 2mila della Corte d'appello di Bologna e la settimana scorsa ha presentato l'esposto a Rimini, competente sul caso, chiedendo di riaprire il caso per "omicidio e alterazione del cadavere e dei luoghi". Richiesta accolta, a stretto giro, dalla procura riminese, che ha aperto un fascicolo per omicidio volontario a carico di ignoti, affidato dal procuratore capo Paolo Giovagnoli al sostituto procuratore Elisa Milocco. 

Come riporta La Gazzetta, nella ricostruzione dell'avvocato De Rensis "Pantani avrebbe aperto la porta al suo assassino (o agli assassini), lo conosceva, forse si fidava. Ma presto la situazione sarebbe diventata incontrollabile. Per ben due volte il romagnolo chiama la reception, chiedendo addirittura l'intervento dei carabinieri (un doppio Sos prima ignorato e poi sottovalutato), circostanza appurata anche 10 anni fa. La lite verbale sarebbe presto degenerata, sfociando in un'aggressione. Pantani potrebbe essere rimasto ferito in più punti del corpo, prima di soccombere". L'assassino avrebbe sciolto una dose mortale di cocaina nell'acqua contenuta in una bottiglia e gliel'avrebbe fatta bere con un bicchiere, poi avrebbe alterato la scena per coprire l'omicidio. La bottiglia resta nella stanza ma non è mai stata analizzata, e non furono nemmeno prese tutte le impronte digitali. 

Un altro punto interrogativo sollevato da De Rensis, racconta La Gazzetta, riguarda tre pesanti giubbotti da montagna trovati nella camera di Pantani, che il campione però non aveva con sè quando è arrivato. Chi li avrebbe portati? Altri punti di domanda riguardano le indagini, chiuse in poche settimane e senza far intervenire, come rileva invece un articolo pubblicato oggi su 'Repubblica', i Ris di Parma, e con un episodio mai chiarito rivelato da un libro-inchiesta del giornalista francese Philippe Brunel: "il medico che eseguì l'autopsia si portò a casa il cuore di Pantani e lo nascose in cucina, in una scatola di biscotti, per paura che lo rubassero".

 


CLAMOROSO / MARCO PANTANI E' STATO UCCISO, NON FU SUICIDIO. LA MAGISTRATURA HA APERTO UN'INCHIESTA (10 ANNI DOPO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PANTANI   OMICIDIO VOLONTARIO   INCHIESTA   RIAPERTA   10 ANNI DOPO   SUICIDIO   PROCURA DI RIMINI   INDAGINI   NUOVE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COSA LEGA GLI ABITANTI DEL CASILINO E L'OPERAZIONE ''MARE NOSTRUM''? LA PAURA D'ESSERE TRAVOLTI DALL'ONDA EXTRACOMUNITARIA

COSA LEGA GLI ABITANTI DEL CASILINO E L'OPERAZIONE ''MARE NOSTRUM''? LA PAURA D'ESSERE TRAVOLTI
Continua

 
LA LAGARDE (PRESIDENTE FMI) INCRIMINATA IN FRANCIA PER FRODE (400 MILIONI A TAPIE QUANDO LEI ERA MINISTRO DELLE FINANZE)

LA LAGARDE (PRESIDENTE FMI) INCRIMINATA IN FRANCIA PER FRODE (400 MILIONI A TAPIE QUANDO LEI ERA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SONDAGGIO GERMANIA: CALA LA CDU, TRACOLLA L'SPD, BENE AFD E VERDI

20 maggio - BERLINO - flessione, di un punto percentuale rispetto alla scorsa
Continua

PROCESSO AI GENITORI DI MATTEO RENZI PER FATTURE FALSE

20 maggio - FIRENZE - E' ripreso stamani a Firenze il processo per fatture false che
Continua

CREMLINO: NON SAPPIAMO CHI SIA QUESTA SIGNORA SE E' RUSSA O MENO

20 maggio - MOSCA - ''E' una storia che non ha a che fare con noi e non puo' avere a
Continua

SALVINI: ''FOSSE DIPESO DA ME, NON AVREI AUTORIZZATO ALCUN TIPO DI

20 maggio - ''Ho visto che adesso il comandante'' della Sea Watch ''e' indagato per
Continua

SALVINI: ''MAGISTRATURA VUOLE IMPORRE LA SUA LEGGE... RIDOTTI DEL

20 maggio - ROMA - ''Se la magistratura vuole imporre la sua legge ne prendiamo
Continua

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua
Precedenti »