44.306.202
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''PER DIRLA ALL'INGLESE, HANNO MANDATO TUTTO IN VACCA. LE RIFORME ENTRO L'8 AGOSTO NON SI APPROVERANNO'' (CALDEROLI)

venerdì 25 luglio 2014

''Per dirla in inglese, hanno mandato tutto in vacca. Le riforme entro l'8 agosto non si approveranno. Quel giorno si prendera' atto che ci saranno ancora mille emendamenti da votare. E a quel punto si riunira' la capigruppo per continuare fino al 10, o tornare a vederci il 17. Non prevedere questo e' da irresponsabili. A meno che non si cerchi l'incidente per andare al voto''.

Per il relatore leghista alle riforme Roberto Calderoli, intervistato da Repubblica, a Renzi ''non e' possibile affrontare con gli strumenti abituali la legge di Stabilita', allora ad ottobre nascondera' la necessita' di una manovra, andra' al voto a febbraio per farla nella primavera del 2015''.

''Ho proposto al governo la riscrittura dei due primi articoli. Avrebbe cassato 6 mila emendamenti e il lavoro sarebbe diventato piu' agevole'', spiega Calderoli.

''C'e' una possibile soluzione sulla democrazia diretta e sull'immunita' perche' ci abbiamo lavorato con la Finocchiaro. L'elezione diretta va tolta invece dal tavolo. Capisco che e' l'architrave del progetto di Renzi. Ma nessuno gli chiede di dire si'. Farebbe bene a rimettersi all'aula perche' alla fine decidono i senatori con dei voti segreti''.

''Un governo che sollecita il contingentamento nella capigruppo non e' cosa che si vede abitualmente'', osserva Calderoli, secondo cui ''il contingentamento si puo' usare dopo un lungo periodo che non si va avanti'' ed ''e' lecito fare ostruzionismo per perseguire un obiettivo politico''. 

Quindi, stando a quanto dice Calderoli nell'intervista a Repubblica, Renzi sta tracciando non la via delle riforme, ma la via per arrivare al più presto alle urne in modo da mascherare il fallimento politico e la sua inconcludenza. Purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista, la sua strategia è destinata a fallire perchè si basa sull'idea che vi sia ancora tempo per questi giochetti da prima repubblica. Non è così.

A settembre sarà chiara la dimensione del disastro provocato da Renzi, l'ultimo e definitivo incompetente a palazzo Chigi. Un disastro provocato dal non aver affrontato il vero problema dell'Italia, che è il lavoro e non la forma della caciotta chiamata Senato. 

max parisi


''PER DIRLA ALL'INGLESE, HANNO MANDATO TUTTO IN VACCA. LE RIFORME ENTRO L'8 AGOSTO NON SI APPROVERANNO'' (CALDEROLI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RENZI   GOVERNO   RIFORME   DEMOCRAZIA   VOTO   SENATO   IMMUNITA'   REPUBBLICA   INTERVISTA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO DI RENZI'' 11 ANNI

FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO

venerdì 24 febbraio 2017
Quarantacinque imputati, di cui 43 persone e 2 societa', 70 udienze e oltre 3.600 pagine processuali di impianto accusatorio. Sono alcuni dei numeri del processo per il crac dell'ex Credito
Continua
 
CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI VOI (STEPHEN BANNON)

CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI

venerdì 24 febbraio 2017
Stephen K. Bannon, capo della strategia della Casa Bianca ed esponente della "Destra alternativa" statunitense ("Alt-Right"), ritenuto il vero ispiratore di molte posizioni espresse dal presidente
Continua
TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO FA TANTA PAURA ALLA UE

TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO

giovedì 23 febbraio 2017
"Il presidente Trump riafferma il primato della politica sulla finanza". A dirlo in un'intervista con Labitalia Maurizio Primanni, ceo di Excellence Consulting, società di consulenza nel
Continua
 
SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE DIVENTARE SUBITO PRESIDENTE)

SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE

giovedì 23 febbraio 2017
PARIGI - Crescono del 2,5 per cento rispetto a inizio febbraio per il leader del partito Front National, Marine Le Pen, le possibilita' di vincere al primo turno le elezioni presidenziali
Continua
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TOSI VINCE LA BATTAGLIA CONTRO LA UE: ''LE CASE POPOLARI VANNO PRIMA AI CITTADINI RESIDENTI DA PIU' TEMPO'' (A VERONA)

TOSI VINCE LA BATTAGLIA CONTRO LA UE: ''LE CASE POPOLARI VANNO PRIMA AI CITTADINI RESIDENTI DA PIU'
Continua

 
LA RIVOLTA DELLA BIRRA! BIRRIFICI ARTIGIANALI ITALIANI SUL PIEDE DI GUERRA CONTRO L'AUMENTO FOLLE DELLA TASSA: +30%

LA RIVOLTA DELLA BIRRA! BIRRIFICI ARTIGIANALI ITALIANI SUL PIEDE DI GUERRA CONTRO L'AUMENTO FOLLE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!