66.291.066
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

EMILIO FEDE INTERCETTATO: ''DELL'UTRI E' L'UNICO CHE SA, GUARDA A BERLUSCONI COSA GLI STA MANGIANDO. 70 CONTI ESTERI, HA

martedì 22 luglio 2014

PALERMO - "Guarda a Berlusconi cosa gli sta mangiando. Perche' lui e' l'unico che sa... Ti rendi conto che ci sono 70 conti esteri, tutti che fanno riferimento a Dell'Utri?". E' una conversazione tra Emilio Fede e il suo personal trainer, Gaetano Ferri, in cui si fa riferimento a Marcello Dell'Utri. Il dialogo e' stato registrato da Ferri che l'ha consegnato ai magistrati di Monza. 

La conversazione tra l'ex direttore del Tg4 e Ferri e' del 2012. Dopo avere "ripulito" il sonoro dai rumori di sottofondo, a maggio la Procura lombarda l'ha mandata ai pm di Palermo. Ora l'intercettazione" e' stata depositata agli atti del processo sulla trattativa Stato-mafia. Molti brani del dialogo sono scarsamente comprensibili. "C'e' stato un momento in cui c'era timore ....- dice Fede - Che loro hanno messo Mangano (il boss morto in carcere noto come lo stalliere di Arcore ndr) attraverso Marcello (Dell'Utri ndr)". "La vera storia della vicenda Berlusconi - prosegue - ...mafia, mafia ...soldi, mafia, soldi...Berlusconi".

"Si', si' - aggiunge Fede - Dell'Utri era praticamente quello che investiva...Chi puo' parlare? Solo Dell'Utri". "Mangano era in carcere. Mi ricordo che Berlusconi arrivando - dice Fede riportando una sorta di dialogo tra Berlusconi e Dell'Utri - ..'hai fatto?'...'si' si'..gli ho inviato un messaggio..gli ho detto a Mangano: sempre pronto per prendere un caffe''". "Era un messaggio per rassicurare lui su certe cose che non so..- spiega a Ferri - E devo dire che questo Mangano e' stato un eroe. E' morto per non parlare". 

"A Samori' che voleva passare con Berlusconi io gli avevo dato una mano...poi e' intervenuto Dell'Utri e gli faccio rivolgiti a Dell'Utri, ma stai attento perche' Dell'Utri e' un magna magna. Mi ha detto Samori' 'cazzo se non avevi ragione...gli ho chiesto mettimi in lista e sai cosa mi ha chiesto: 10 milioni di euro'". Delle presunte richieste di denaro che Marcello Dell'Utri avrebbe fatto ad Alberto Samori', imprenditore che si e' candidato con un suo movimento alle Politiche del 2012, parla in una conversazione registrata Emilio Fede.

"Samori' - continua Fede - disse che non e' un farabutto...peggio. E' una delle persone peggiori che abbia incontrato". E Ferri gli chiede: "e quindi Berlusconi e' costretto ad averlo questo onorevole (riferendosi sempre a Dell'Utri ndr)?" "Si' per risparmiargli l'arresto - risponde Fede - per non farlo arrestare ..Devo dire che per me e' stato sempre di grande cortesia siciliana. Ho conosciuto segreti di tutti e due con i segreti che so non me ne approfitto". 

Micidiale.


EMILIO FEDE INTERCETTATO: ''DELL'UTRI E' L'UNICO CHE SA, GUARDA A BERLUSCONI COSA GLI STA MANGIANDO. 70 CONTI ESTERI, HA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VITTORIO MANGANO   MARCELLO DELL'UTRI   EMILIO FEDE   SILVIO BERLUSCONI   SOLDI   MAFIA   TG4    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
KOSOVO: TRAFFICO D'ORGANI UMANI, TRAFFICO DI DROGA (EROINA). DOSSIER CHOC DEL CONSIGLIO D'EUROPA CONTRO IL PREMIER THACI

KOSOVO: TRAFFICO D'ORGANI UMANI, TRAFFICO DI DROGA (EROINA). DOSSIER CHOC DEL CONSIGLIO D'EUROPA
Continua

 
COSA LEGA GLI ABITANTI DEL CASILINO E L'OPERAZIONE ''MARE NOSTRUM''? LA PAURA D'ESSERE TRAVOLTI DALL'ONDA EXTRACOMUNITARIA

COSA LEGA GLI ABITANTI DEL CASILINO E L'OPERAZIONE ''MARE NOSTRUM''? LA PAURA D'ESSERE TRAVOLTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!