50.873.642
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

KOSOVO: TRAFFICO D'ORGANI UMANI, TRAFFICO DI DROGA (EROINA). DOSSIER CHOC DEL CONSIGLIO D'EUROPA CONTRO IL PREMIER THACI

lunedì 21 luglio 2014

KOSOVO - PRISTINA - Il procuratore capo della Task force investigativa speciale dell'Ue (Sitf), Clint Williamson, sara' oggi in Kosovo per un incontro con il premier Hashim Thaci. Secondo il quotidiano "Tribuna", Williamson presentera' al capo dell'esecutivo uscente i risultati delle indagini svolte sul rapporto del Consiglio d'Europa riguardo al traffico di organi umani avvenuto in Kosovo.

Secondo quanto riferito a meta' giugno dal quotidiano kosovaro "Koha Ditore", Williamson ha inviato circa sei mesi fa una richiesta per accedere ai documenti riservati della Nato. Richiesta che, secondo fonti diplomatiche citate dalla stampa locale, sarebbe stata accettata. L'Alleanza atlantica guida in Kosovo la forze militare multinazionale Kfor comandata dal generale italiano Salvatore Farina. Intanto all'Aia sono in corso i preparativi per l'istituzione del cosiddetto Tribunale speciali sul Kosovo. I Paesi Bassi ospiteranno sul loro territorio una corte che, teoricamente, operera' all'interno del quadro legislativo di Pristina. I procuratori e i giudici saranno internazionali, mentre la corte avra' una doppia sede: in Kosovo e in Olanda. 

Secondo il rapporto Marty, durante la guerra del 1998-1999 e negli ultimi dieci anni, il premier kosovaro Thaci avrebbe avuto il "controllo" dello spaccio di eroina. Non e' tutto: alcuni esponenti dell'entourage del primo ministro sarebbero inoltre responsabili di crimini e rapimenti avvenuti lungo il confine con l'Albania dopo la guerra. In particolare, i prigionieri di etnia serba sarebbero stati uccisi con un colpo di pistola alla testa e sottoposti all'espianto dei reni. "Furono rimossi - si legge nel rapporto - organi da alcuni prigionieri in una clinica su territorio albanese, nei pressi di Fushe Kruje, per essere trapiantati all'estero". Thaci sarebbe stato definito da "alcuni circoli dei servizi segreti" come "molto piu' pericoloso di Ramush Haradinaj", ex premier kosovaro e leader del partito Alleanza per il futuro del Kosovo (Aak).

La regia del crimine e' attribuita al "gruppo di Drenica" (dal nome del fiume che attraversa esclusivamente il territorio kosovaro e la regione circostante di Drenica), la fazione dell'Uck facente capo all'attuale premier Thaci. "Un boss criminale", secondo i rapporti dei servizi segreti citati da Marty, inclusi quelli dell'italiana Sismi, oltre che dei servizi segreti di Germania (Bnd), Regno unito (MI6) e Grecia (Eyp). Il rapporto attribuisce poi un ruolo di primaria importanza agli "attori internazionali che scelsero di guardare con gli occhi bendati i crimini di guerra dell'Uck, offrendo invece un premio per raggiungere un certo grado di stabilita' a breve termine", si legge nel rapporto. 

Pesanti responsabilita' vengono attribuite alle missioni della Nato e dell'Onu in Kosovo, rispettivamente Kfor e Unmik, definite "incapaci di gestire l'attuazione della legge, il flusso dei rifugiati e il controllo delle frontiere dopo i bombardamenti della Nato nel 1999". Le fazioni dell'Uck e le frange "che avevano il controllo di aree distinte del Kosovo (villaggi, tratti di strada, a volte anche singoli edifici), sono state in grado di eseguire imprese criminali organizzate", continua Marty. Non viene risparmiata neanche Eulex, la missione dell'Unione europea, che "ha lasciato vane le aspettative (...) di andare oltre gli 'intoccabili', il cui passato piu' che oscuro e' di pubblico dominio". Secondo il deputato svizzero "sono stati fatti molti annunci e promesse, ma i risultati tangibili restano da vedere". 

Redazione Milano. 


KOSOVO: TRAFFICO D'ORGANI UMANI, TRAFFICO DI DROGA (EROINA). DOSSIER CHOC DEL CONSIGLIO D'EUROPA CONTRO IL PREMIER THACI




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI ISLAMICI''

GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI

martedì 22 agosto 2017
LONDRA -  "E' ora che l'Europa si svegli e riconosca il problema dello scontro di civilta' causato dal fatto che enclavi musulmane agiscono da basi di supporto per i terroristi". Questa frase
Continua
 
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NELLA MILANO DI PISAPIA TORNANO LE RONDE DI CITTADINI (IMBUFALITI CONTRO IL DEGRADO) MA STAVOLTA IN PIENO CENTRO!

NELLA MILANO DI PISAPIA TORNANO LE RONDE DI CITTADINI (IMBUFALITI CONTRO IL DEGRADO) MA STAVOLTA IN
Continua

 
EMILIO FEDE INTERCETTATO: ''DELL'UTRI E' L'UNICO CHE SA, GUARDA A BERLUSCONI COSA GLI STA MANGIANDO. 70 CONTI ESTERI, HA

EMILIO FEDE INTERCETTATO: ''DELL'UTRI E' L'UNICO CHE SA, GUARDA A BERLUSCONI COSA GLI STA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!