45.229.103
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANCESI CHE FUGGONO DALLA FRANCIA E APPRODANO IN SVIZZERA: DA 2 NEL 2012 A 113 NEL 2013 FINO A ''CENTINAIA'' NEL 2014

lunedì 21 luglio 2014

PARIGI - I francesi che vivono in Svizzera e che rinunciano al loro passaporto francese sono sempre più numerosi, a causa della pressione fiscale esercitata dal governo di Parigi. La cifra è raddoppiata fra il 2012 e il 2013.

Sempre più cittadini franco-svizzeri restituiscono il passaporto francese, secondo Claudine Schmid, deputata dei francesi residenti in Svizzera presso l’Assemblea nazionale. Le cifre delle richieste di cancellazione del passaporto francese sono “edificanti”, indica la deputata sul suo sito web.

Dalle 2 richieste del 2011, le richieste di cancellazione sono passate a 113 nel 2013 e nei primi mesi del 2014 il dato sembra si sia alzato ancora in modo incontenibile. La Svizzera è l’unico paese in cui vi è stato un simile aumento.

“Vi sono timori concernenti un progetto del governo di imporre fiscalmente i francesi che vivono all’estero e soprattutto in Svizzera, come stanno facendo gli Stati Uniti con i loro connazionali all’estero – ha dichiarato Claudine Schmid.

In Svizzera vivono 163’000 francesi, di cui la metà ha la doppia nazionalità. La Svizzera è il paese che ospita il maggior numero di francesi residenti all’estero.

In pratica, mentre fino all'anno scorso solo dei singoli - facoltosi - francesi avevano deciso di abbandonare il Paese natio per colpa della folle politica fiscale di Hollande, oggi siamo alla fuga di massa. Tutti gli altri, quelli che restano in Francia, stanno preparandosi alle elezioni politiche e presidenziali, alle quali - c'è da scommetterci - ben difficilmente un socialista potrà vincere. 

Tutta la stampa francese da questo punto di vista è unanime: Marne Le Pen trionferà.

Fonte notizia: rts.ch - che ringraziamo. 


FRANCESI CHE FUGGONO DALLA FRANCIA E APPRODANO IN SVIZZERA: DA 2 NEL 2012 A 113 NEL 2013 FINO A ''CENTINAIA'' NEL 2014


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCIA   HOLLANDE   FRANCESI   FUGA   SVIZZERA   DOPPIO PASSAPORTO   RESIDENTI   POLITICHE FOLLI   FISCALITA' FOLLE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MATTEO RENZI? ''UN PRESTIGIATORE CHE VERRA' FERMATO DA UN FINLANDESE'': DICHIARAZIONE BOMBA DI KATAINEN, COMMISSARIO UE

MATTEO RENZI? ''UN PRESTIGIATORE CHE VERRA' FERMATO DA UN FINLANDESE'': DICHIARAZIONE BOMBA DI
Continua

 
GIURIA AMERICANA CONDANNA COLOSSO DEL TABACCO RJ REYNOLDS A PAGARE 23,6 MILIARDI DI USD ALLA VEDOVA DI UN FUMATORE!

GIURIA AMERICANA CONDANNA COLOSSO DEL TABACCO RJ REYNOLDS A PAGARE 23,6 MILIARDI DI USD ALLA VEDOVA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!