69.241.288
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PRESENTATA ALLA PROCURA DI ROMA DENUNCIA CONTRO IL ''GRUPPO BILDERBERG'': VIOLA LA LEGGE ANSEMI SULLE ASSOCIAZIONI SEGRETE

venerdì 18 luglio 2014

LONDRA - Chi legge il nostro giornale sa benissimo che non perdiamo occasione di attaccare il gruppo Bilderberg perche' i membri di questa organizzazione lavorano dietro le quinte per imporre l'immigrazione di massa, l'Unione Europea e altre misure volte a ridurre i popoli alla fame e alla schiavitu' E se questo non fosse gia' abbastanza grave questi signori sono gli istigatori dei vari conflitti che stanno facendo vittime e causando sofferenze immani nelle varie parti del globo.

Per tale motivo e' interessante diffondere una notizia che e' stata riportata alcuni giorni fa dall'Huffington Post secondo cui: "Alcuni parlamentari del Movimento Cinque stelle, insieme al Comitato Popolo Sovrano, hanno denunciato alla Procura di Roma il gruppo Bilderberg per la presunta violazione della Legge Anselmi sull'associazionismo. Nella denuncia sono menzionati Mario Monti, Mario Draghi, Herman Van Rompuy e Jose Barroso".

A darne notizia è Tiziana Ciprini, che mette in evidenza come la denuncia presentata alla procura guidata da Giuseppe Pignatone sia solo l'ultimo step di una lotta continuata e costante ai potenti che decidono le sorti del mondo: "Lunedì 14 luglio - scrive Tiziana Cipriani - sono stata presso la Procura di Roma col Comitato Popolo Sovrano per presentare la denuncia a carico dei presunti cospiratori appartenenti al Gruppo Bilderberg, tra cui Monti, Draghi, Van Rompuy, Barroso & co, per la presunta violazione della Legge Anselmi sull'associazionismo. Portavo virtualmente con me i PortaVoce 5 Stelle Claudio Cominardi, Paolo Bernini, Carlo Sibilia, Alessio Villarosa, impegnati fisicamente in altri fronti di lotta".

Nella premessa del suo post la Ciprini arriva a scomodare Luigi Pirandello: "La vita o si vive o si scrive, diceva Pirandello. Certi giorni sono così pieni di eventi che diventa impossibile fare aggiornamenti in tempo reale", scrive. E poi: "M5S: sempre operativi e pronti a metterci la faccia e la firma! Dopo gli interventi in aula, le interrogazioni parlamentari, l'interpellanza, i sopralluoghi annuali sui luoghi dell'incontro del meeting Bilderberg, il coinvolgimento della Commissione Vigilanza Rai, ora il pacchetto targato 5 stelle è finalmente completo".

Apparentemente su facebook molti hanno criticato questa decisione perche' ritenuta stupida e inutile ma chiunque abbia un po' di sale in zucca capisce benissimo che ci sono troppe coincidenze e che tutto cio' che accade non e' affatto casuale e per questo gli autori di questa denuncia meritano tutto l'appoggio possibile.

Ovviamente e' improbabile che la magistratura faccia qualcosa e quindi tutto scoppiera' come una bolla di sapone ma al momento quello che conta e' che si faccia pressione su questo gruppo e che coloro che ne fanno parte possano essere messi alla gogna e esposti al fuoco mediatico cosi' che possa diventare difficile per costoro attuare i loro loschi piani.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.

Nota.

La cosiddetta legge Anselmi e' la legge numero 17 del 25 gennaio 1982. Si tratta di 6 articoli contenenti "Norme di attuazione dell' articolo 18 della Costituzione in materia di associazioni segrete e scioglimento dell' associazione denominata Loggia P2". Infatti grazie a quella legge, la cui legittimita' costituzionale venne affermata dalla Consulta nell' 88, venne sciolta d' autorita' la loggia del venerabile Licio Gelli e i beni della P2 vennero confiscati. (da Il Corriere della Sera del 2 novembre 1992) 


PRESENTATA ALLA PROCURA DI ROMA DENUNCIA CONTRO IL ''GRUPPO BILDERBERG'': VIOLA LA LEGGE ANSEMI SULLE ASSOCIAZIONI SEGRETE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DENUNCIA   PROCURA DI ROMA   LEGGE ANSELMI   ASSOCIAZIONI SEGRETE   P2   MONTI   LETTA   DRAGHI   BARROSO   VAN ROMPUY    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ALLARME ROSSO: DEUTSCHE BANK HA UN ''PROBLEMA SERIO'' DA 50 MILIARDI DI EURO DI DERIVATI E TENTA DI CREARE UNA BAD BANK

ALLARME ROSSO: DEUTSCHE BANK HA UN ''PROBLEMA SERIO'' DA 50 MILIARDI DI EURO DI DERIVATI E TENTA DI

lunedì 17 giugno 2019
Se una notizia del genere avesse riguardato una banca italiana, dalla Bce sarebbe arrivato un allarme rosso con commissariamento dell'istituto di credito, ma trattandosi di una banca tedesca, la Bce
Continua
 
INCHIESTA / MALAFEDE DELLA COMMISSIONE UE: ATTACCA L'ITALIA E TACE SU GERMANIA FRANCIA SPAGNA  PORTOGALLO (ECCO I DATI)

INCHIESTA / MALAFEDE DELLA COMMISSIONE UE: ATTACCA L'ITALIA E TACE SU GERMANIA FRANCIA SPAGNA

lunedì 17 giugno 2019
L’ormai rantolante commissione ue capitanata da mister “gin” Claude Junker (a proposito, c’è ancora qualche sinistrino che crede davvero che il lussemburghese non abbia
Continua
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua
 

GIULIO CENTEMERO REPLICA PUNTO PER PUNTO A REPORT: ''RICOSTRUZIONE TANTO LONTANA DALLA REALTA' E'

martedì 11 giugno 2019
"Nella serata di ieri, in una breve pausa dai lavori sul ddl Crescita, ho avuto la riprova che alcune cose in Italia non cambieranno mai. I primi a non riuscire a cambiare, a crescere direi, sono i
Continua
INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO

INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO

lunedì 10 giugno 2019
Negli scorsi giorni, la Camera dei deputati all’unanimità ha approvato i cosiddetti minibot. Una volta tanto i sinistrati del piddì ne hanno fatto una giusta, salvo poi rendersi
Continua
 
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCIOPERO GENERALE DEI LAVORATORI DELL'ENI IL 29 LUGLIO: LO STATO AZIONISTA DI MAGGIORANZA VUOLE CHIUDERE LE RAFFINERIE

SCIOPERO GENERALE DEI LAVORATORI DELL'ENI IL 29 LUGLIO: LO STATO AZIONISTA DI MAGGIORANZA VUOLE
Continua

 
LOTTA ALLA DISOCCUPAZIONE: IMPARI IL ''MEDICAL ENGLISH'' CON GARANZIA DEL POSTO DI LAVORO ALL'ESTERO A TEMPO INDETERMINATO

LOTTA ALLA DISOCCUPAZIONE: IMPARI IL ''MEDICAL ENGLISH'' CON GARANZIA DEL POSTO DI LAVORO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!