54.987.795
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PRESENTATA ALLA PROCURA DI ROMA DENUNCIA CONTRO IL ''GRUPPO BILDERBERG'': VIOLA LA LEGGE ANSEMI SULLE ASSOCIAZIONI SEGRETE

venerdì 18 luglio 2014

LONDRA - Chi legge il nostro giornale sa benissimo che non perdiamo occasione di attaccare il gruppo Bilderberg perche' i membri di questa organizzazione lavorano dietro le quinte per imporre l'immigrazione di massa, l'Unione Europea e altre misure volte a ridurre i popoli alla fame e alla schiavitu' E se questo non fosse gia' abbastanza grave questi signori sono gli istigatori dei vari conflitti che stanno facendo vittime e causando sofferenze immani nelle varie parti del globo.

Per tale motivo e' interessante diffondere una notizia che e' stata riportata alcuni giorni fa dall'Huffington Post secondo cui: "Alcuni parlamentari del Movimento Cinque stelle, insieme al Comitato Popolo Sovrano, hanno denunciato alla Procura di Roma il gruppo Bilderberg per la presunta violazione della Legge Anselmi sull'associazionismo. Nella denuncia sono menzionati Mario Monti, Mario Draghi, Herman Van Rompuy e Jose Barroso".

A darne notizia è Tiziana Ciprini, che mette in evidenza come la denuncia presentata alla procura guidata da Giuseppe Pignatone sia solo l'ultimo step di una lotta continuata e costante ai potenti che decidono le sorti del mondo: "Lunedì 14 luglio - scrive Tiziana Cipriani - sono stata presso la Procura di Roma col Comitato Popolo Sovrano per presentare la denuncia a carico dei presunti cospiratori appartenenti al Gruppo Bilderberg, tra cui Monti, Draghi, Van Rompuy, Barroso & co, per la presunta violazione della Legge Anselmi sull'associazionismo. Portavo virtualmente con me i PortaVoce 5 Stelle Claudio Cominardi, Paolo Bernini, Carlo Sibilia, Alessio Villarosa, impegnati fisicamente in altri fronti di lotta".

Nella premessa del suo post la Ciprini arriva a scomodare Luigi Pirandello: "La vita o si vive o si scrive, diceva Pirandello. Certi giorni sono così pieni di eventi che diventa impossibile fare aggiornamenti in tempo reale", scrive. E poi: "M5S: sempre operativi e pronti a metterci la faccia e la firma! Dopo gli interventi in aula, le interrogazioni parlamentari, l'interpellanza, i sopralluoghi annuali sui luoghi dell'incontro del meeting Bilderberg, il coinvolgimento della Commissione Vigilanza Rai, ora il pacchetto targato 5 stelle è finalmente completo".

Apparentemente su facebook molti hanno criticato questa decisione perche' ritenuta stupida e inutile ma chiunque abbia un po' di sale in zucca capisce benissimo che ci sono troppe coincidenze e che tutto cio' che accade non e' affatto casuale e per questo gli autori di questa denuncia meritano tutto l'appoggio possibile.

Ovviamente e' improbabile che la magistratura faccia qualcosa e quindi tutto scoppiera' come una bolla di sapone ma al momento quello che conta e' che si faccia pressione su questo gruppo e che coloro che ne fanno parte possano essere messi alla gogna e esposti al fuoco mediatico cosi' che possa diventare difficile per costoro attuare i loro loschi piani.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.

Nota.

La cosiddetta legge Anselmi e' la legge numero 17 del 25 gennaio 1982. Si tratta di 6 articoli contenenti "Norme di attuazione dell' articolo 18 della Costituzione in materia di associazioni segrete e scioglimento dell' associazione denominata Loggia P2". Infatti grazie a quella legge, la cui legittimita' costituzionale venne affermata dalla Consulta nell' 88, venne sciolta d' autorita' la loggia del venerabile Licio Gelli e i beni della P2 vennero confiscati. (da Il Corriere della Sera del 2 novembre 1992) 


PRESENTATA ALLA PROCURA DI ROMA DENUNCIA CONTRO IL ''GRUPPO BILDERBERG'': VIOLA LA LEGGE ANSEMI SULLE ASSOCIAZIONI SEGRETE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DENUNCIA   PROCURA DI ROMA   LEGGE ANSELMI   ASSOCIAZIONI SEGRETE   P2   MONTI   LETTA   DRAGHI   BARROSO   VAN ROMPUY    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
 
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
 
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua
 
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCIOPERO GENERALE DEI LAVORATORI DELL'ENI IL 29 LUGLIO: LO STATO AZIONISTA DI MAGGIORANZA VUOLE CHIUDERE LE RAFFINERIE

SCIOPERO GENERALE DEI LAVORATORI DELL'ENI IL 29 LUGLIO: LO STATO AZIONISTA DI MAGGIORANZA VUOLE
Continua

 
LOTTA ALLA DISOCCUPAZIONE: IMPARI IL ''MEDICAL ENGLISH'' CON GARANZIA DEL POSTO DI LAVORO ALL'ESTERO A TEMPO INDETERMINATO

LOTTA ALLA DISOCCUPAZIONE: IMPARI IL ''MEDICAL ENGLISH'' CON GARANZIA DEL POSTO DI LAVORO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!