90.630.708
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BILANCIO DEL GOVERNO RENZI? TRAGICO IN ITALIA E RIDICOLO IN EUROPA: PADOAN ZITTITO, RENZI APPESO ALLA MOGHERINI...

mercoledì 16 luglio 2014

Mentre in Italia continuano i peana di gloria alle mirabolanti imprese del premier non eletto, la realtà che traspare dalla stampa estera e, soprattutto, dai risultati, appare tutt’altro che rosea.

L’ex sindaco di Firenze non perde occasione per parlare di credibilità recuperata in Europa, di ruolo da protagonista per l’Italia all’interno della UE e del suo peso politico nel consesso internazionale. Probabilmente ciò è vero in una realtà parallela o nei suoi sogni, perché i dati di fatto testimoniano di un governo e di una nazione ridicolizzata in ambito internazionale.

Vediamo qualche esempio:

Renzi va a colloquio dal cancelliere Merkel, e ne esce con i seguenti “grandi risultati”: appoggio al candidato Junker quale presidente della commissione europea (imposto e preteso a tutti i costi dalla Merkel. Ricordiamo che il candidato inizialmente proposto dallo schieramento cui appartiene Renzi era un certo Martin Schultz) e… nient’altro. Difatti, mentre il premier non eletto parlava trionfalisticamente di “flessibilità” sui parametri economici e di grande intesa col cancelliere tedesco, arrivava a stretto giro di posta il secco “nein” del potentissimo governatore della Bundesbank, seguito a ruota dall’altrettanto potente ministro delle finanze Wolfgang Shauble, i quali bacchettavano pesantemente sulle dita il “pierino” di palazzo Chigi, affermando che la flessibilità non era minimamente in agenda.

Risultato reale al di là delle dichiarazioni trionfalistiche dei media italiani? Un primo ministro che accetta supinamente i diktat di un governo estero, senza minimamente provare a ribattere. Per la cronaca, Junker è poi stato eletto con i voti di PPE, PSE e Liberali, la grande ammucchiata dell’oligarchia ue, per paura che il fronte anti euro ed anti ue potesse far breccia. Chi ha la memoria un po’ più lunga o qualche capello grigio, si ricorderà del mitico “arco costituzionale” italiano, che fu alla base del ladrocinio consociativista degli anni a seguire. Quindi, in ue nulla di nuovo sotto il sole, se non la totale mancanza di peso politico italico.

In tempi più recenti sono arrivate le bacchettate dell’Economist e di mezza stampa economica internazionale sui conti italiani e sull’incapacità del governo di fronteggiare la crisi. Ricordate? Quando al governo c’era il centro destra di Berlusconi bastava uno sternuto di un giornalista straniero per ottenere i titoli di testa di tutti i notiziari, oggi le pesanti e motivate critiche all’operato di questo governo passano totalmente sotto silenzio.

Lo stesso ministro dell’economia Padoan è stato pesantemente criticato all’ultimo ecofin ed ha incassato un bel “niente scappatoie ai doveri”. Niente male per chi oggi detiene la presidenza semestrale della ue.

Ed è poi di queste ore la secca bocciatura della candidatura del ministro Mogherini quale commissario per gli affari esteri della ue: una carica meramente simbolica e priva sostanzialmente di qualsiasi peso politico (le poltrone che pesano sono quelle legate all’economia), e che nonostante questo probabilmente il premier non eletto non riuscirà a portare a casa.

Che dire? A dispetto di quanto viene strombazzato dai media di regime, l’operato del premier non eletto, il terzo consecutivo grazie all’inquilino del Quirinale, è pesantemente deficitario e sostanzialmente deleterio per lo stato italiano.

Sotto la sua guida il debito pubblico e la disoccupazione stanno crescendo a ritmi vertiginosi, la moria di azienda ha assunto i connotati di un genocidio di stato ed a livello internazionale il peso politico dell’Italia non è mai stato così basso.

In uno stato normale, la compagine governativa avrebbe già rassegnato le dimissioni, ma siccome siamo nell’italico stivale che ha dato i natali a personaggi come Pulcinella, l’ex sindaco di Firenze ed i suoi ministri sono portati in trionfo. Verso lo sfacelo del paese.

Luca Campolongo 


BILANCIO DEL GOVERNO RENZI? TRAGICO IN ITALIA E RIDICOLO IN EUROPA: PADOAN ZITTITO, RENZI APPESO ALLA MOGHERINI...


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RENZI   GOVERNO   EUROPA   MERKEL   JUNCKER   BILANCIO   NEGATIVO   MOGHERINI   FIGURACCIA   ECONOMIST    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ZAIA: ''LA REGIONE VENETO SI RIBELLA ALLA VERGOGNOSA TASSA DI 32 PER OGNI GIORNO DI VOLONTARIATO NEL SOCCORSO ALPINO!''

ZAIA: ''LA REGIONE VENETO SI RIBELLA ALLA VERGOGNOSA TASSA DI 32 PER OGNI GIORNO DI VOLONTARIATO
Continua

 
CONFCOMMERCIO: FLOP DEI SALDI E CONTINUA LA MORIA DI NEGOZI IN ITALIA. DA INIZIO 2014, CHIUDONO 23 NEGOZI AL GIORNO!

CONFCOMMERCIO: FLOP DEI SALDI E CONTINUA LA MORIA DI NEGOZI IN ITALIA. DA INIZIO 2014, CHIUDONO 23
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »