68.696.545
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER IL SECONDO SEMESTRE 2014 BANK OF AMERICA PREVEDE DRASTICO CALO DI INVESTIMENTI IN SPAGNA E ITALIA (GRANDE FUGA)

martedì 15 luglio 2014

NEW YORK - Per il secondo semestre del 2014 gli investiori rimangono fortemente ottimisti sulle prospettive dei mercati azionari. E' quanto emerge dal consueto sondaggio mensile condotto tra i fund manager da Bank of America (Bofa)- Merrill Lynch. Nelle risposte al sondaggio, ben il 61% di quelle fornite dai signori del denaro segnalano un aumento dell'esposizione verso il mercato azionario.

Un livello che appresenta il secondo piu' elevato risultato nella storia del sondaggio. Favorito il mercato azionario statunitense considerato al momento su valori estremamente a buon mercato, valori che non si vedevano da un decennio.

Bene anche il mercato britannico sebbene appesantito dalla forza della sterlina. Perde invece attrazione il mercato azionario tedesco, solo il 12% degli investitori professionali aumenterebbe nei prossimi 12 mesi la propria esposizione su Francoforte, lo scorso mese erano il 31%.

Dimunisce in maniera significativa anche l'appettito dei signori del denaro sia per i titoli di stato e sia per le azioni dei paesi periferici dell'Eurozona, quali Italia e Spagna.

I titoli di stato, che fino a qualche tempo offirvano rendimenti interessanti ed erano in cima alla lista dei desideri, ora con l'aumento dei tassi di interesse americani soffrono a concorrenza del mercato Usa delle obbligazioni ad alto rendimento.

E cosi' nella classifica dei mercati obbligazionari preferiti si registra un sorpasso: il 36% degli investitori sovrappesera' il mercato obbligazionario Usa mentre il mercato dei titoli di stato dei paesi periferici dell'Eurozona scende al secondo posto con il 30% di preferenze, lo scorso mese viaggiava a ridosso del 40%.

''E' scesa anche la fiducia nei mercati azionari delle periferia dell'Eurozona. Ora solo il 3% degli investitori aumenterebbe la propria esposizione verso i titoli azionari italiani, un calo secco di 16 punti rispetto al mese precedente.

Anche sulla Spagna l'appetito e' sceso considerevolmente'', sottolinea il rapporto. Praticamente, si tratta dei preparativi della grande fuga di capitali dai Paesi fragili della zona euro prevista da più analisti per il prossimo autunno. 


PER IL SECONDO SEMESTRE 2014 BANK OF AMERICA PREVEDE DRASTICO CALO DI INVESTIMENTI IN SPAGNA E ITALIA (GRANDE FUGA)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
 
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
 
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BANCA DEI REGOLAMENTI INTERNAZIONALI LANCIA L'ALLARME: ''DEBITO ECONOMIE SVILUPPATE AL 275% DEL LORO PIL!''

LA BANCA DEI REGOLAMENTI INTERNAZIONALI LANCIA L'ALLARME: ''DEBITO ECONOMIE SVILUPPATE AL 275% DEL
Continua

 
DIBATTITI / IL PROFESSOR NINO GALLONI SPIEGA PERCHE' LA VALUTA A CORRERE I MAGGIORI RISCHI NON E' IL DOLLARO, MA L'EURO.

DIBATTITI / IL PROFESSOR NINO GALLONI SPIEGA PERCHE' LA VALUTA A CORRERE I MAGGIORI RISCHI NON E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!