80.974.433
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

I cristalli della tua auto sono preziosi, sei sicuro di averli tutelati?

martedì 15 luglio 2014

Sei sicuro che i cristalli della tua auto siano a prova di proiettile?

Può sembrare una battuta, ma non lo è: un sasso fatto schizzare dalla ruota dell’auto o del camion che ci precede, può arrivare con una velocità simile a quella di un proiettile sul nostro parabrezza e danneggiarlo in modo molto serio, se non addirittura in modo irreparabile, con i costi che ne conseguono. I cristalli di un’auto, infatti, oggi possono costare diverse centinaia di euro, e se non siamo assicurati, rischiamo di doverli tirare fuori di tasca nostra.

Infatti non è facile prendere il numero di targa di chi ci ha provocato il danno (qualora il sasso o l’oggetto sia caduto dal cassone di un camion ad esempio) e fare denuncia ai comuni per il pessimo stato delle strade è praticamente andare a sbattere contro un muro di gomma.

L’unico modo per evitare di far piangere il nostro portafogli, è quello di chiedere o verificare che nella polizza auto sia compresa la clausola che prevede il risarcimento per la rottura dei cristalli.

Il suo costo non è elevato e offre, in molti casi, una corsia preferenziale nei diversi centri di riparazione e sostituzione parabrezza presenti sul territorio nazionale, molti dei quali sono convenzionati con le compagnie di assicurazione e non vi chiedono nemmeno di anticipare le spese di riparazione, occupandosi direttamente loro di tutte le pratiche per il rimborso.

Visto lo stato sempre più pietoso delle strade italiane, legate alla scarsa manutenzione dovuta ai tagli alla spesa pubblica, chiedere la copertura per la rottura dei cristalli nella nostra polizza rca è il modo migliore per rispondere “sì” alla domanda “Sei sicuro?”

 

Luca Campolongo

consulenza@sosimprese.info

 

www.sosimprese.info


I cristalli della tua auto sono preziosi, sei sicuro di averli tutelati?




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / UNICO MODO PER SALVARE L'ITALIA E' NAZIONALIZZARE LE BANCHE DECOTTE E USCIRE DALL'EURO

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / UNICO MODO PER SALVARE L'ITALIA E' NAZIONALIZZARE LE BANCHE DECOTTE

mercoledì 4 maggio 2016
Le nubi sul sistema bancario italiano sono sempre più nere e cariche di tempesta. Il previsto ed auspicato sbarco in borsa della Popolare di Vicenza è naufragato indecorosamente,
Continua
 
WALL STREET JOURNAL: ''IL VERO PERICOLO E' UNICREDIT BANCA DEBOLE PIENA DI CREDITI DETERIORATI IN UN'ECONOMIA MORIBONDA''

WALL STREET JOURNAL: ''IL VERO PERICOLO E' UNICREDIT BANCA DEBOLE PIENA DI CREDITI DETERIORATI IN

martedì 3 maggio 2016
NEW YORK - "Il soccorso di Banca Popolare di Vicenza, settimo istituto bancario italiano, orchestrato dal governo lo scorso fine settimana, aveva un secondo obiettivo non dichiarato: proteggere la
Continua
ALLIANZ IN ITALIA VUOLE LIBERARSI DEL PORTAFOGLIO POLIZZE-VITA PER NON GARANTIRE IL CAPITALE SE L'ITALIA FA DEFAULT

ALLIANZ IN ITALIA VUOLE LIBERARSI DEL PORTAFOGLIO POLIZZE-VITA PER NON GARANTIRE IL CAPITALE SE

mercoledì 6 aprile 2016
Le tensioni sui rendimenti dei BTP e Bonos di questi giorni sono diretta conseguenza del rischio più che concreto del default della Grecia tra giugno e luglio. D’altra parte, solo uno
Continua
 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / LA BCE HA FALLITO, LA DEFLAZIONE GALOPPA, BANCHE E ASSICURAZIONI TREMANO: SOLO CONTANTI!

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / LA BCE HA FALLITO, LA DEFLAZIONE GALOPPA, BANCHE E ASSICURAZIONI

martedì 15 marzo 2016
Tanto tuonò che non piovve, così potrebbe essere riassunta la mossa di Draghi di aumentare il quantitative easing da 60 ad 80 miliardi e di aumentare il tasso negativo sui depositi di
Continua
INCHIESTA / FONDI COMUNI D'INVESTIMENTO, ASSICURAZIONI, FONDI GESTIONE: AFFIDARE I RISPARMI A LORO E' AD ALTO RISCHIO

INCHIESTA / FONDI COMUNI D'INVESTIMENTO, ASSICURAZIONI, FONDI GESTIONE: AFFIDARE I RISPARMI A LORO

giovedì 18 febbraio 2016
Mentre si sta consumando l’ennesimo attacco alla sovranità nazionale per mano del ministro tedesco Schauble, dei suoi gerarchi all’interno della UE e delle quinte colonne italiane
Continua
 
Sei sicuro? La hit parade delle compagnie più multate del mese

Sei sicuro? La hit parade delle compagnie più multate del mese

giovedì 4 settembre 2014
Essere assicurati non è sufficiente per essere sicuri, è necessario anche affidarsi ad una compagnia seria ed affidabile. Per questo motivo, in concomitanza con la pubblicazione del
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
Polizza furto: occhio alle clausole per non avere sorprese (e che sorprese!)

Polizza furto: occhio alle clausole per non avere sorprese (e che sorprese!)

 
Spazzolino? messo, passaporto? messo. E la polizza viaggio? Lo sapete che è fondamentale per chi viaggia?

Spazzolino? messo, passaporto? messo. E la polizza viaggio? Lo sapete che è fondamentale per chi
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »