71.142.091
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

I DEPUTATI EUROPEI DEL PARTITO SOCIALISTA SPAGNOLO VOTERANNO CONTRO JUNCKER! (IL NUOVO SEGRETARIO DEL PSOE E' ANTI-UE!)

martedì 15 luglio 2014

MADRID - Il nuovo leader del Partito socialista spagnolo (Psoe), Pedro Sanchez, ha annunciato oggi, sul suo profilo Twitter, che i 14 eurodeputati del suo partito voteranno "no" a Jean Claude Juncker come presidente della Commissione europea, "perche' e' il padre delle politiche di austerita'".

Nel corso della sua campagna elettorale per le primarie (vinta con il 75% dei consensi), Sanchez aveva piu' volte criticato Juncker sostenendo che non era il suo candidato per la presidenza.

"Penso - ha ribadito oggi - che i nostri deputati debbano votare contro la sua candidatura". La presa di posizione del successore di Rubalcaba e' stata aspramente criticata dal Partido popular spagnolo, secondo il quale non votare Juncker sarebbe "una violazione degli impegni internazionali presi dal Psoe" e "una decisione sbagliata".

Il portavoce per gli Affari esteri del PP, Jose' Maria Beneyto, ha ricordato a Sanchez l'accordo raggiunto tra i socialisti e popolari europei per la candidatura di Juncker e lo ha esortato a rispettare gli impegni "per non danneggiare il buon funzionamento delle istituzioni europee".

Ma Sanchez ha respinto al mittente l'accusa: il Partito Socialista spagnolo deve e vuole fare gli interessi della Spagna, ha replicato. (Mentre Renzi s'è subito appecoronato dietro Juncker) 

Redazione Milano


I DEPUTATI EUROPEI DEL PARTITO SOCIALISTA SPAGNOLO VOTERANNO CONTRO JUNCKER! (IL NUOVO SEGRETARIO DEL PSOE E' ANTI-UE!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Spagna   socialisti spagnoli   contro la Ue   contro Juncker   Bruxelles   Madrid    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235 (PER LE OPPOSIZIONI)

AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235

mercoledì 18 settembre 2019
Al primo voto segreto in Aula, la maggioranza non c'è più. E non si è trattato di una cossetta da nulla, ma di una autorizzazione a procedere all'arresto di un deputato di Forza
Continua
 
CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA PIU' LA MAGGIORANZA

CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA

martedì 17 settembre 2019
Nella narrazione della stampa, in testa il Corriere della Sera ormai pari all'Unità dei "bei tempi andati", dovevano essere solo un manipolo di senatori, in uscita dal Pd verso il gruppo
Continua
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua
 
NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E RICICLAGGIO DI DENARO SPORCO

NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E

lunedì 16 settembre 2019
LONDRA - Se il buongiorno si vede dal mattino allora per il presidente della commissione europea Ursula Von der Leyen i prossimi mesi saranno pieni di guai. Infatti pochi giorni fa e' emerso che il
Continua
BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E CONTE? VEDE DI MAIO

BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E

giovedì 12 settembre 2019
La BCE ha deciso di far ripartire gli acquisti del suo Quantitative Easing: infatti nella riunione del Consiglio Direttivo della Banca centrale europea che si è appena conclusa è stato
Continua
 
E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA (QUINDI TAGLI E TASSE)

E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA

mercoledì 11 settembre 2019
 "La Germania e' sull'orlo della recessione". L'allarme e' dell'Ifw che ha tagliato dallo 0,4% allo 0,2% le stime di crescita per quest'anno e dall'1,6 all'1% quelle per il prossimo. Molto
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FARAGE SI SCAGLIA CONTRO EUROGENDFOR GENDARMERIA UE CON POTERI SPECIALI: BRUXELLES HA PAURA DELLA RIVOLUZIONE IN EUROPA

FARAGE SI SCAGLIA CONTRO EUROGENDFOR GENDARMERIA UE CON POTERI SPECIALI: BRUXELLES HA PAURA DELLA
Continua

 
ECCO COME SARA' LA ''NUOVA BANCA DI SVILUPPO'' FONDATA DAI BRICS: NASCE LA VERA ALTERNATIVA MONDIALE ALL'FMI! ADDIO USA-UE

ECCO COME SARA' LA ''NUOVA BANCA DI SVILUPPO'' FONDATA DAI BRICS: NASCE LA VERA ALTERNATIVA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!