50.672.569
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA BANCA DEI REGOLAMENTI INTERNAZIONALI LANCIA L'ALLARME: ''DEBITO ECONOMIE SVILUPPATE AL 275% DEL LORO PIL!''

lunedì 14 luglio 2014

BASILEA - "L'economia mondiale è altrettanto vulnerabile a una crisi finanziaria come era nel 2007 con il rischio aggiunto che i rapporti debito-Pil sono ora molto più alti del 2007, quando iniziò la crisi finanziaria negli Stati Uniti". Così, la Banca dei Regolamenti Internazionali ha avvertito che una tempesta è in arrivo. 

Jaime Caruana, capo del watchdog finanziario con sede in Svizzera, ha detto che gli investitori stanno ignorando il rischio della stretta monetaria nella loro caccia vorace di rendimento. 

"I mercati sembrano essere considerato solo uno spettro molto ristretto di potenziali esiti. Sono convinti che le condizioni monetarie rimarranno facili per un tempo molto lungo, e potrebbero essere molto più ottimisti di quanto lo potranno essere le banche centrali" ha detto al Telegraph di Londra. 

Mister Caruana ha detto che il sistema internazionale è per molti versi più fragile di quanto non lo fosse prima della crisi Lehman. L'incidenza del debito nelle economie sviluppate è aumentato dal 20% del Pil nel 2007 al 275% di oggi. 

Gli spread creditizi sono scesi a livelli infinitesimali. Le aziende stanno prendendo in prestito capitali "pesantemente" per riacquistare le proprie azioni. La BRI ha detto 40% dei prestiti oggi sono a mutuatari sub-investment grade, un rapporto più alto rispetto al 2007. E questo è molto allarmante.

Fonte notizia: The Telegraph - che ringraziamo.

Link originale in lingua inglese: www.telegraph.co.uk/finance/markets/10965052/Bank-for-International-Settlements-fears-fresh-Lehman-crisis-from-worldwide-debt-surge.html 


LA BANCA DEI REGOLAMENTI INTERNAZIONALI LANCIA L'ALLARME: ''DEBITO ECONOMIE SVILUPPATE AL 275% DEL LORO PIL!''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

THE TELEGRAPH   DEBITO   BANCA DEI REGOLAMENTI INTERNAZIONALI   SVIZZERA   UE   DOLLARO   EURO   PIL   BRI   CARUANA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua
 
LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON VENGONO DIVULGATE)

LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON

lunedì 31 luglio 2017
LONDRA - E' passato poco piu' di un anno da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE e tutte le previsioni catastrofiche fatte all'indomani di questo storico referendum non si
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL BANCO ESPIRITO SANTO PRECIPITA DI NUOVO IN BORSA (PERDE IL 37%) LA UE AVEVA DETTO DUE GIORNI FA: ''PASSATO IL PEGGIO''

IL BANCO ESPIRITO SANTO PRECIPITA DI NUOVO IN BORSA (PERDE IL 37%) LA UE AVEVA DETTO DUE GIORNI FA:
Continua

 
PER IL SECONDO SEMESTRE 2014 BANK OF AMERICA PREVEDE DRASTICO CALO DI INVESTIMENTI IN SPAGNA E ITALIA (GRANDE FUGA)

PER IL SECONDO SEMESTRE 2014 BANK OF AMERICA PREVEDE DRASTICO CALO DI INVESTIMENTI IN SPAGNA E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!