69.248.751
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SALVINI ALLA ''ZANZARA'' DI CRUCIANI: ''LA MIA COMPAGNA VOLEVA DIMETTERSI, MA LE HO DETTO DI NON FARLO: E' TUTTO IN REGOLA''

lunedì 14 luglio 2014

MILANO - "Lei ha scelto di lavorare nel pubblico perche' vuole occuparsi di servizi sociali, disabili, anziani, di donne maltrattate e malate. Ma ha la sfiga di essere la compagna del segretario della Lega, altrimenti avrebbe fatto piu' carriera per quello che vale". Matteo Salvini, a La Zanzara su Radio 24, parla cosi' della sua compagna, Giulia Martinelli, assunta come collaboratrice dell'assessore al Welfare della Regione Lombardia, guidata dal leghista Roberto Maroni.

"Lo sanno tutti. Siccome e' la mia compagna viene discriminata: nel pubblico impiego i sindacati di sinistra contano molto", attacca Salvini. A chi gli fa notare che sarebbe forse il caso di lasciare l'incarico, per motivi di opportunita' politica, l'esponente lumbard risponde cosi': "No, significherebbe riconoscere che si e' fatto qualcosa contro la legge e i cittadini perderebbero una persona che - sottolinea Salvini - si sta occupando delle parrucche per le donne malate di tumore. Non sta rubando il posto a nessuno, e' stata chiamata dall'assessore con cui lavora da cinque anni".

"Giulia - ricorda ancora Salvini - voleva dimettersi da quell'incarico perche' in questi giorni viene trattata come una raccomandata e una miracolata, ma le ho detto di non farlo perche' e' stato fatto tutto in regola e se facesse un lavoro nel privato molto probabilmente guadagnerebbe di piu'". Si e' parlato, dicono ancora i conduttori della trasmissione, di un contratto da 70mila euro: "No, assolutamente no. Ma non so quanto guadagna, Non ho mai guardato nella sua busta paga e non mi permetto di farlo adesso. Alla Asl - osserva ancora - non e' mai andata oltre i 1500 euro mensili ma, ripeto, non ho mai curiosato nella sua busta paga. In certi periodi prendeva di piu' perche' faceva il dirigente. Comunque fino a un mese fa la retribuzione era la stessa. A fine luglio, quando arriva la prossima - promette - ve lo comunico". 


SALVINI ALLA ''ZANZARA'' DI CRUCIANI: ''LA MIA COMPAGNA VOLEVA DIMETTERSI, MA LE HO DETTO DI NON FARLO: E' TUTTO IN REGOLA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ALLARME ROSSO: DEUTSCHE BANK HA UN ''PROBLEMA SERIO'' DA 50 MILIARDI DI EURO DI DERIVATI E TENTA DI CREARE UNA BAD BANK

ALLARME ROSSO: DEUTSCHE BANK HA UN ''PROBLEMA SERIO'' DA 50 MILIARDI DI EURO DI DERIVATI E TENTA DI

lunedì 17 giugno 2019
Se una notizia del genere avesse riguardato una banca italiana, dalla Bce sarebbe arrivato un allarme rosso con commissariamento dell'istituto di credito, ma trattandosi di una banca tedesca, la Bce
Continua
 
INCHIESTA / MALAFEDE DELLA COMMISSIONE UE: ATTACCA L'ITALIA E TACE SU GERMANIA FRANCIA SPAGNA  PORTOGALLO (ECCO I DATI)

INCHIESTA / MALAFEDE DELLA COMMISSIONE UE: ATTACCA L'ITALIA E TACE SU GERMANIA FRANCIA SPAGNA

lunedì 17 giugno 2019
L’ormai rantolante commissione ue capitanata da mister “gin” Claude Junker (a proposito, c’è ancora qualche sinistrino che crede davvero che il lussemburghese non abbia
Continua
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua
 

GIULIO CENTEMERO REPLICA PUNTO PER PUNTO A REPORT: ''RICOSTRUZIONE TANTO LONTANA DALLA REALTA' E'

martedì 11 giugno 2019
"Nella serata di ieri, in una breve pausa dai lavori sul ddl Crescita, ho avuto la riprova che alcune cose in Italia non cambieranno mai. I primi a non riuscire a cambiare, a crescere direi, sono i
Continua
INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO

INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO

lunedì 10 giugno 2019
Negli scorsi giorni, la Camera dei deputati all’unanimità ha approvato i cosiddetti minibot. Una volta tanto i sinistrati del piddì ne hanno fatto una giusta, salvo poi rendersi
Continua
 
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER LA PROCURA DI BUSTO ARSIZIO, MARONI AVREBBE ''FATTO PRESSIONI'' PER PIAZZARE MARA CARLUCCIO E MARIA GRAZIA PATURSO

PER LA PROCURA DI BUSTO ARSIZIO, MARONI AVREBBE ''FATTO PRESSIONI'' PER PIAZZARE MARA CARLUCCIO E
Continua

 
22% DELLE RISAIE ITALIANE SPARITO NEL 2014 ''GRAZIE'' AL GOVERNO CHE HA TOLTO DAZI SU RISI ASIATICI TOSSICI (COLDIRETTI)

22% DELLE RISAIE ITALIANE SPARITO NEL 2014 ''GRAZIE'' AL GOVERNO CHE HA TOLTO DAZI SU RISI ASIATICI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!