63.473.278
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER LA PROCURA DI BUSTO ARSIZIO, MARONI AVREBBE ''FATTO PRESSIONI'' PER PIAZZARE MARA CARLUCCIO E MARIA GRAZIA PATURSO

lunedì 14 luglio 2014

MILANO - Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e il capo della sua segreteria, Giacomo Ciriello, hanno effettuato ''pressioni'' su Eupolis (societa' regionale si ricerca, statistica e formazione) e su Expo 2015 spa (societa' pubblica che si occupa dell'organizzazione e gestione dell'esposizione universale di Milano), per far stipulare due contratti a Mara Carluccio, ex collaboratrice di Maroni quando l'esponente leghista era ministro dell'Interno, e Maria Grazia Paturso.

Lo si legge nell'avviso di garanzia notificato questa mattina al governatore lombardo e al capo della sua segreteria e firmato dai pm di Busto Arsizio, Eugenio Fusco e Pasquale Addesso. ''I contratti ottenuto da Mara Carluccio e Maria Grazia Paturso - si legge nel provvedimento - costituiscono indebite utilita' economiche ottenute dalle stesse tramite pressioni esercitate dal presidente Maroni e dal capo della sua segreteria, Giacomo Ciriello, su esponenti di Eupolis ed Expo spa.

Nell'evviso di garanzia viene specificato che Eupolis ha sottoscritto a favore della Carluccio un contratto del valore di 29.500 euro all'anno e viene precisato che questa e' ''una somma fissata dalla stessa per proprie esigenze fiscali, mentre la Paturso e' stata assunta dalla societa' Expo 2015 spa con un contratto di 2 anni per uno stipendio di 5.417 euro al mese. 

I magistrati precisano nel provvedimento come sia stato Ciriello a richiedere e ottenere i due contratti dai vertici delle due societa' pubbliche, ''manifestando che tale era il desiderio del presidente Maroni''. La Ciriello e la Carluccio, si legge ancora nel provvedimento, sono state 'piazzate' in due societa' pubbliche dal momento che non e' stato possibile ''collocarle presso lo staff del presidente in quanto la loro assunzione sarebbe stata soggetta ai controlli della Corte dei Conti sulla Regione''

I reati, secondo il Pm di Busto Arsizio, sarebbero stati commessi 10 giorni fa, il 4 luglio 2014 nella cittadina varesina. Dallo staff del governatore della Lombardia si precisa in una nota che "l'indagine a carico del Presidente Roberto Maroni non ha in alcun modo a che vedere con appalti e contratti afferenti i lavori per Expo2015".

"Per il Movimento 5 Stelle Lombardia il presidente della regione Roberto Maroni, che ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Busto Arsizio per 'induzione indebita a dare o promettere utilita' per presunte irregolarita' in due contratti di collaborazione a termine su progetti per Expo', deve spiegare e chiarire gia' domani al Consiglio regionale la sua posizione. Se dovessero essere confermate le ipotesi di reato con un rinvio a giudizio ci aspettiamo le dimissioni immediate di Maroni; chi governa deve essere al di sopra di ogni sospetto". Cosi' il M5s Lombardia in un post pubblicato sul blog di Beppe Grillo dal titolo 'Maroni indagato per EXPO 2015'. 

Redazione Milano.


PER LA PROCURA DI BUSTO ARSIZIO, MARONI AVREBBE ''FATTO PRESSIONI'' PER PIAZZARE MARA CARLUCCIO E MARIA GRAZIA PATURSO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
BERLUSCONI NON PERDE IL VIZIO DELL'INCIUCIO E ''APRE'' A LARGHE INTESE, CIOE' UN GOVERNO COL PD (MA E' SENZA MAGGIORANZA)

BERLUSCONI NON PERDE IL VIZIO DELL'INCIUCIO E ''APRE'' A LARGHE INTESE, CIOE' UN GOVERNO COL PD (MA

venerdì 9 marzo 2018
Allarmato forse più dal calo del valore azionario di Mediaset in Borsa, oltre che dalla sua personale sconfitta all'interno della vittoria del Centrodestra (perchè oltre il boom della
Continua
 
FACEBOOK SOTTO ACCUSA DELLA COMMISSIONE ''DIGITALE E MEDIA'' DEL PARLAMENTO BRITANNICO: IMPEDISCE LA LIBERTA' DI SCELTA

FACEBOOK SOTTO ACCUSA DELLA COMMISSIONE ''DIGITALE E MEDIA'' DEL PARLAMENTO BRITANNICO: IMPEDISCE

venerdì 9 febbraio 2018
LONDRA - Nel 2018 giorno dopo giorno si registra uno schiaffo a Facebook, e uno più duro dell'altro. Dopo quelli di Roger McNamee, uno dei suoi principali investitori ed ex mentore di Mark
Continua
REFERENDUM: OGGI SI VOTA IN LOMBARDIA E VENETO. ANDATE A VOTARE, E VOTATE SI'!

REFERENDUM: OGGI SI VOTA IN LOMBARDIA E VENETO. ANDATE A VOTARE, E VOTATE SI'!

domenica 22 ottobre 2017
"Questa campagna apre prospettive esaltanti, ne sono certo, ma un risultato l'ha gia' ottenuto: far sapere a tutti che la Lombardia e' davvero una regione speciale". Roberto Maroni ha affidato il suo
Continua
 
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
IL WALL STREET JOURNAL AFFONDA L'EUROZONA: ''E' UN GROVIGLIO DI RISCHI ACUTI E CRONICI DA CUI STARE ALLA LARGA''

IL WALL STREET JOURNAL AFFONDA L'EUROZONA: ''E' UN GROVIGLIO DI RISCHI ACUTI E CRONICI DA CUI STARE

mercoledì 8 febbraio 2017
NEW YORK - L'editorialista Richard Barley, del Wall Street Journal, commenta la volatilita' che ha colpito l'euro e i rendimenti delle obbligazioni sovrane dell'eurozona a causa dell'incertezza
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PROCEDIMENTO DELL'ANTITRUST CONTRO ''ULIVETO E ROCCHETTA'' PER PUBBLICITA' INGANNEVOLE (ACQUE DELLA SALUTE? QUANDO MAI...)

PROCEDIMENTO DELL'ANTITRUST CONTRO ''ULIVETO E ROCCHETTA'' PER PUBBLICITA' INGANNEVOLE (ACQUE DELLA
Continua

 
SALVINI ALLA ''ZANZARA'' DI CRUCIANI: ''LA MIA COMPAGNA VOLEVA DIMETTERSI, MA LE HO DETTO DI NON FARLO: E' TUTTO IN REGOLA''

SALVINI ALLA ''ZANZARA'' DI CRUCIANI: ''LA MIA COMPAGNA VOLEVA DIMETTERSI, MA LE HO DETTO DI NON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!