69.855.746
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DICHIARA INSOLVENZA LA QUARTA BANCA DELLA BULGARIA PER DEBITI ''NASCOSTI'' (META' DELLE BANCHE DELL'EST SONO COSI')

venerdì 11 luglio 2014

SOFIA - La quarta banca bulgaara, Corporate commercial bank (CCB), verrà chiusa e i suoi asset andranno alla sua filiale Crédit Agricole Bulgaria, che sarà a sua volta nazionalizzata.

"La licenza della CCB sarà ritirata e sarà lanciata una procedura di insolvenza", ha detto il governatore della Banca centrale (BNB) di Sofia, Ivan Iskrov. La soluzione è stata "accettata" dalla Commissione europea, ha riferito poi in parlamento il ministro delle Finanze Petra Tchobanov.

Gli attivi della CCb a fine maggio erano di 3,7 miliardi di euro, ovvero l'8,4% del settore bancario bulgaro. E un audit condotto sui portafogli dei crediti accordati da questo istituto ora in via di chiusura ha fatto rilevare l'assenza di dossier e dati relativi a 3,5 miliardi di leva (1,8 miliardi di euro) finiti a finanziare imprese nella comunicazionione, tabacco, petrolio e commercio. Tale cifra, non rendicontabile, costituisce il 65% di tutti i crediti elargiti dalla banca e "non è stato possibile stabilire la capacità di questi debitori a rimborsare i finanziamenti ricevuti".

Questo buco nero, probabilmente creato ad arte, chiamerebbe in causa debitori in un modo o nell'altro strettamente legali all'azionista maggioritario della banca, Tsvetan Vassilev.

Secondo gli analisti, i problemi che hanno condotto alla chiusura come unica soluzione derivano da un conflitto tra Vassiliev e Delyan Peevski, deputato e imprenditore nel settore dei media. Entrambi uomini molto influenti in Bulgaria. Negli ultimi giorni di giugno le notizie di una crisi bancaria e di una chiusura imminente della terza e quarta banca del Paese avevano spinto i correntisti a prelevare i propri risparmi. L'Ue ha a quel punto concesso una linea di credito di emergenza di 1,6 mld per le banche in eventuale difficoltà e questo aveva placato gli animi e disperso le code di risparmiatori davanti alle banche.

Oggi, il fallimento della quarta. Si teme anche per la terza, mentre la UE può tranquillamente dati per persi i soldi "prestati" alla Bulgaria, nazione a un passo dall'insolvenza.

Redazione Milano


DICHIARA INSOLVENZA LA QUARTA BANCA DELLA BULGARIA PER DEBITI ''NASCOSTI'' (META' DELLE BANCHE DELL'EST SONO COSI')




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E L'ONORE DELL'ITALIA''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E

martedì 16 luglio 2019
BERLINO - Fa una certa impressione, se si pensa che oggi campeggiava sulla prima pagina del principale quotidiano tedesco. "Con le sue politiche, il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini,
Continua
 
SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI MUSULMANI ALGERINI

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI

lunedì 15 luglio 2019
LONDRA - Per capire il perche' la societa' multirazziale provoca solo danni basta guardare cosa succede in Francia dove immigrati musulmani di seconda e terza generazione trovano sempre delle scuse
Continua
INCHIESTA /  ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2 MILIARDI DI EURO L'ANNO!

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2

lunedì 15 luglio 2019
Una strana cortina pare scesa sull’unione europea: provate a digitare sui motori di ricerca “sprechi ue”, “sprechi dell’unione europea”, “inchiesta sugli
Continua
 
DIETRO LE QUINTE / JUNCKER AFFONDA URSULA VON DER LEYEN: ''E' STATA NOMINATA CON ACCORDI SOTTOBANCO'' (SILURO IN ARRIVO)

DIETRO LE QUINTE / JUNCKER AFFONDA URSULA VON DER LEYEN: ''E' STATA NOMINATA CON ACCORDI

martedì 9 luglio 2019
LONDRA - Sono in molti a lamentarsi del fatto che il modo in cui il nuovo capo della commissione europea è stato scelto non sia affatto trasparente, ma fa un certo effetto vedere che tra
Continua
DALAI LAMA: L'EUROPA DEVE RISPEDIRE TUTTI I RIFUGIATI NEI PAESI D'ORIGINE PERCHE' AIUTINO LO SVILUPPO DELLE LORO NAZIONI

DALAI LAMA: L'EUROPA DEVE RISPEDIRE TUTTI I RIFUGIATI NEI PAESI D'ORIGINE PERCHE' AIUTINO LO

lunedì 1 luglio 2019
LONDRA - L'Europa deve rispedire tutti i rifugiati nei loro paesi d'origine altrimenti rischia di diventare africana o musulmana. Sarebbe facile pensare che tale affermazione sia stata fatta da uno
Continua
 
INCHIESTA / ECCO QUANTO HA REGALATO FINO AD OGGI L'ITALIA ALLA UE. CON L'ITALEXIT GUADAGNIAMO 7 MILIARDI DI EURO L'ANNO

INCHIESTA / ECCO QUANTO HA REGALATO FINO AD OGGI L'ITALIA ALLA UE. CON L'ITALEXIT GUADAGNIAMO 7

lunedì 1 luglio 2019
Tra il 2010 ed il 2016, l’Italia ha versato 113.187.000.000 euro alla ue e ne ha ricevuti indietro 75.410.000.000. Questo significa, se la matematica non è un’opinione, che
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GERMANIA: VARATA LEGGE CHE OBBLIGA CORRENTISTI, AZIONISTI E OBBLIGAZIONISTI A ''SALVARE'' BANCHE TEDESCHE IN CRISI (BOOM!)

GERMANIA: VARATA LEGGE CHE OBBLIGA CORRENTISTI, AZIONISTI E OBBLIGAZIONISTI A ''SALVARE'' BANCHE
Continua

 
SPESE ALLEGRE DEL PARTITO DI SARKOZY. SETTANTA MILIONI IN PRANZI CENE VIAGGI ABITI DI LUSSO (MARINE LE PEN PRESIDENTE!)

SPESE ALLEGRE DEL PARTITO DI SARKOZY. SETTANTA MILIONI IN PRANZI CENE VIAGGI ABITI DI LUSSO (MARINE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!