44.203.800
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL TASSO D'INTERESSE DEI BUND A DUE ANNI E' SCESO ALLO... 0,01% GIGANTESCO ARRIVO DI CAPITALI IN FUGA (DALL'EURO)

venerdì 11 luglio 2014

Dall'informazione anestetizzata italiana non saprete che il tasso d'interesse del Bund tedeschi è sceso allo 0,01%, e quindi praticamente non esiste più interesse. La Germania è riuscita a vendere Bund a due anni - cioè rimborsabili a fine 2016 - proprio offrendo, si fa per dire, in cambio niente. E miliardi di euro sono finiti dentro questi titoli. Domanda: cosa sta per accadere, se gli investitori sono stati pronti a prestare denaro gratis alla Repubblica Federale Tedesca per addirittura 2 anni? 

Per tornare a ritrovare interessi zero sui Bund bisogna fare retromarcia fino ai primi mesi del 2012, quando lo spread italiano era oltre 500 punti e in mezzo mondo si era pressochè convinti che l'euro avesse i giorni contati.

Qualcuno ingenuamente potrebbe ribattere che date le pessime notizie in arrivo dal Portogallo, dove il Banco Espirito Santo (che nome suggestivo, vero?)  è a un solo passo dal default, le borse si sono spaventate. Ma è una sciocchezza. I volumi del debito di questo istituto di credito non sono tali - si tratta di 7 miliardi di euro - da mettere in ginocchio Wall Street e anche la borsa di Shanghai. Non scherziamo. Sette miliardi di euro è il volume delle transazioni orarie, in quei mercati azionari. E nei giorni di fiacca.

La verità è un'altra, e ben più grave: i grandi player della finanza planetaria, americani e non solo, stanno mettendo a fuoco la realtà della UE: in Francia e in Italia è crollata la produzione industriale, così come in Olanda.La deflazione s'è affacciata perfino in Germania. Questo ha generato e continua a generare paura, e quindi gli investitori scappano. E dove scappano? Verso titoli che diano due garanzie: la prima, l'assoluta solvibilità, la seconda, l'assoluta stabilità. Un po' come mettere i soldi sotto il materasso... ma a Berlino.

Il problema è, però, che tutto ciò accade mentre la BCE non più tardi di 15 giorni fa ha annunciato una sedicente "manovra straordinaria" per rilanciare e sostenere la "crescita" nella Zona euro. Alla faccia! 

La BCE ha fallito completamente l'obbiettivo e questo la dice lunga sulle sue capacità di reale intervento per salvare l'euro. Tuttavia, c'è una seconda chiave di lettura, della notizia di cui ho scritto in apertura. Se - diciamo per ipotesi - dovesse finire l'euro, voi dove vorreste fossero i vostri risparmi? Depositati al Monte dei Paschi di Siena sotto forma di BTP o alla Deutsche Bank in Bund?

Esatto, adesso avete capito che sta accadendo.

max parisi

 


IL TASSO D'INTERESSE DEI BUND A DUE ANNI E' SCESO ALLO... 0,01% GIGANTESCO ARRIVO DI CAPITALI IN FUGA (DALL'EURO)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua
NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E'

mercoledì 22 febbraio 2017
Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell'Europa senza motivo apparente. "Piccole quantità" di Iodio 131, materiale radioattivo di
Continua
 
CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'': PRESIDIARE I CONFINI FUNZIONA

CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'':

martedì 21 febbraio 2017
LONDRA - La chiusura della rotta balcanica ha scatenato accese polemiche tra i sostenitori dell'accoglienza a tutti i costi, ma tale blocco ha avuto risultati positivi in Svizzera visto che ha
Continua
MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO, ITALIA RISCHIO PRINCIPALE)

MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO,

martedì 21 febbraio 2017
BERLINO - "L'Italia e' il 'rischio principale' della stabilita' dell'euro". Lo scrive il senior economist di Deutsche Bank Marco Stringa in un report, secondo quanto riporta l'agenzia internazionale
Continua
 
MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA DEI TASSISTI

MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA

lunedì 20 febbraio 2017
Qualcuno nel Pd non ci sta a sentirsi responsabile del pasticcio combinato dal governo sulla questione Uber: "In questi giorni la città è bloccata dai tassisti, ma non hanno torto loro:
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL TELEGRAPH: ''EUROPA IN STAGNAZIONE, PORTOGALLO SENZA FONDI PER EVITARE IL DEFAULT DEL BANCO ESPIRITO SANTO'' (UE-CRAC)

IL TELEGRAPH: ''EUROPA IN STAGNAZIONE, PORTOGALLO SENZA FONDI PER EVITARE IL DEFAULT DEL BANCO
Continua

 
IL BANCO ESPIRITO SANTO PRECIPITA DI NUOVO IN BORSA (PERDE IL 37%) LA UE AVEVA DETTO DUE GIORNI FA: ''PASSATO IL PEGGIO''

IL BANCO ESPIRITO SANTO PRECIPITA DI NUOVO IN BORSA (PERDE IL 37%) LA UE AVEVA DETTO DUE GIORNI FA:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!