52.141.669
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CROLLO DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE A MAGGIO: -1,8% (ISTAT) LA RECESSIONE SI AGGRAVA VIA DALL'EURO O L'ITALIA E' DEFUNTA

giovedì 10 luglio 2014

Giu' la produzione industriale a maggio. L'Istat rileva che l'indice destagionalizzato e' diminuito dell'1,2% rispetto ad aprile, mentre nella media del trimestre marzo-maggio la produzione e' diminuita dello 0,4% rispetto a quello precedente. Corretto per gli effetti di calendario, a maggio 2014 l'indice e' diminuito dell'1,8% su base annua (21 giorni lavorativi contro i 22 di maggio 2013). Solo nella media dei primi cinque mesi dell'anno la produzione e' aumentata dello 0,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. A maggio l'indice destagionalizzato presenta una sola variazione congiunturale positiva nel comparto dell'energia (+0,8%); variazioni negative segnano invece i beni strumentali (-1,7%), i beni intermedi e i beni di consumo (entrambi -1,5%).

Su base annua il calo e' di 1,8 punti percentuali. Male comparti elettrico, elettronico e ottico Gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano, a maggio 2014, un solo aumento tendenziale, per i beni intermedi (+0,5%); diminuiscono invece i beni strumentali (-3,9%), energia (-2,0%) e beni di consumo (-1,7%). I comparti che registrano una crescita tendenziale sono quelli dell'attivita' estrattiva (+3,7%), della fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (+2,9%) e delle industrie alimentari, bevande e tabacco (+0,2%). Le diminuzioni maggiori si registrano nei settori della fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (-6,5%), delle altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature (-4,6%) e della fabbricazione di computer, prodotti di elettronica ed ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (-3,9%). 


CROLLO DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE A MAGGIO: -1,8% (ISTAT) LA RECESSIONE SI AGGRAVA VIA DALL'EURO O L'ITALIA E' DEFUNTA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
 
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
CAOS AFRICANI: SPAGNA SCHIERA L'ESERCITO, BARCONI BLOCCATI IN MARE DA MILIZIE, POLONIA MINACCIATA DI ESPULSIONE DALLA UE

CAOS AFRICANI: SPAGNA SCHIERA L'ESERCITO, BARCONI BLOCCATI IN MARE DA MILIZIE, POLONIA MINACCIATA

giovedì 14 settembre 2017
LONDRA - "La Spagna - riferisce il prestigioso quotidiano britannico The Times - sta rafforzando le sue difese alla frontiera per contrastare l'aumento dell'afflusso di migranti dal nord Africa,
Continua
 
CONFINDUSTRIA SCATTA LA FOTO DEL DISASTRO DISOCCUPAZIONE DEI GIOVANI: 260.000 ANDATI ALL'ESTERO (LAUREATI QUASI TUTTI)

CONFINDUSTRIA SCATTA LA FOTO DEL DISASTRO DISOCCUPAZIONE DEI GIOVANI: 260.000 ANDATI ALL'ESTERO

giovedì 14 settembre 2017
La fuga dei giovani all'estero, legata alla mancanza di lavoro, altro che "aumento dell'occupazione" come invece sbandiera il governo Pd, costa all'Italia un punto di Pil all'anno, circa 14 miliardi
Continua
TASSE IN ITALIA AUMENTATE DELL'80% (AVETE LETTO BENE: 80%) DA QUANDO CI SONO UE E EURO: ANCORA POCO E IL PAESE MUORE

TASSE IN ITALIA AUMENTATE DELL'80% (AVETE LETTO BENE: 80%) DA QUANDO CI SONO UE E EURO: ANCORA POCO

sabato 2 settembre 2017
La notizia si può riassumere così: le tasse in Italia sono aumentate dell'80% da quando c'è la Ue ed è diventato operativo l'euro. E non si tratta di un'opinine, ma di un
Continua
 
A SOLI QUATTRO ANNI DALL'ADESIONE ALLA UE, LA CROAZIA SI E' PENTITA AMARAMENTE: CRESCE IL FRONTE EUROSCETTICO

A SOLI QUATTRO ANNI DALL'ADESIONE ALLA UE, LA CROAZIA SI E' PENTITA AMARAMENTE: CRESCE IL FRONTE

lunedì 28 agosto 2017
LONDRA - Sono passati quattro anni da quando la Croazia e' entrata a far parte della UE ma sono in molti adesso a pensare che questo sia stato un grave errore. Mentre al referendum per l'adesione ben
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DATI ORRIPILANTI: IL 36% DELLE FATTURE EMESSE IN ITALIA NON VIENE PAGATO. E IL PRIMO A NON PAGARE E' LO STATO (100 MLD!)

DATI ORRIPILANTI: IL 36% DELLE FATTURE EMESSE IN ITALIA NON VIENE PAGATO. E IL PRIMO A NON PAGARE
Continua

 
NASCE LA ''BANCA MONDIALE'' DEI BRICS (ADDIO FMI & SOCI) CON SEDE A SHANGAI. CINA E RUSSIA ALLA GUIDA (100 MLD DI USD)

NASCE LA ''BANCA MONDIALE'' DEI BRICS (ADDIO FMI & SOCI) CON SEDE A SHANGAI. CINA E RUSSIA ALLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA CSU BAVARESE METTE IN DUBBIO L'ALLEANZA IN PARLAMENTO CON LA CDU

25 settembre - MONACO DI BAVIERA - All'indomani del voto in Germania, ecco un'altra
Continua

AFD PRIMO PARTITO IN SASSONIA COL 27%: BATTUTA LA CDU DELLA MERKEL

25 settembre - DRESDA - Nel successo clamoroso di Afd, c'è una ulteriore e fantastica
Continua

MATTEO SALVINI: ''DIFFERENZA TRA NOI E AFD? CHE NOI ANDREMO A

25 settembre - MILANO - ''La grande differenza tra noi e Afd e' che noi andremo a
Continua

AFD IN CONFERENZA STAMPA: ''GOVERNO MERKEL HA ABBANDONATO LO STATO

25 settembre - BERLINO - ''Abbiamo ricevuto il mandato degli elettori di controllare
Continua

SALVINI: ''QUANDO UN POPOLO VOTA, COME IN GERMANIA, BISOGNA

25 settembre - ''Quando il popolo vota, bisogna prenderne atto. Ho sentito giornalisti
Continua

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua
Precedenti »