91.967.538
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

E' INIZIATA LA TEMPESTA SUI MERCATI INTERNAZIONALI E IL MONDO STA CAMBIANDO A VELOCITA' MICIDIALE: DOMANI E' GIA' IERI.

martedì 8 luglio 2014

La Borsa di Milano sta perdendo oltre il 2% e lo spread sta salendo di più del 4%. Tutto oggi, sta accadendo ora. Le banche italiane stanno subendo un violento attacco speculativo al ribasso: MPS perde il 6,13%,UBI banca il 4,65% mentre la Popolare di Milano ha perso il 5,47%. Anche le due - teoricamente - più forti banche italiane, Unicredit e Banca Intesa stanno perdendo rispettivamente il 2,46% e il 3,14%.

Tutto questo accade nel giorno in cui il ministro dell'Economia Padoan presiede l'Ecofin a Bruxelles, che si conclude con un nulla di fatto: il rigore rimane, la flessibilità rimane anch'essa, sì, rimane un miraggio.

Infatti, non appena da Roma in mattinata Renzi ha provato a dire - ripreso al volo dalle agenzie stampa internazionali - che la spesa statale per investimenti nei settori ad alta tecnologia (digitale) deve rimanere fuori dal patto di stabilità, dall'Ecofin è partita una bordata. "Nessuna spesa può restare esclusa dal calcolo debitorio dello Stato" ha ribattuto il commissario ad interim agli Affari economici, Siim Kallas, che anche precisato: "perchè non ci sono spese buone e spese cattive". Fine dei giochi e delle fanfaronate renziane. Almeno per il momento.

Tuttavia, il quadro generale della finanza europea si fa sempre più fosco. Voci insistenti affermano che i trader internazionali sono "disperati" perchè sta iniziando la "ritirata" dai bond europei, iniziando da quelli giudicati più fragili, manco a dire i BTP. E così si spiega lo spread in salita verticale.

Altre voci che abbiamo raccolto dicono che il buco nero Ucraina sommato alla nuova potente alleanza economico-militare Cina-Russia ha di fatto tagliato fuori l'Europa dal core business mondiale. Non è solo il declino italiano a preoccupare, è il complessivo arretramento dell'Occidente europeo, dimostrato dal fatto che la Germania non a caso per il terzo mese di fila vede ridurre la propria produzione industriale. Le esportazioni tedesche nell'Est del mondo frenano e quelle negli Stati Uniti sono sotto scacco.

Già, perchè la Corte di giustizia americana ha messo sotto inchiesta Deutsche Bank per illeciti simili a quelli che hanno provocato una multa da quasi 9 miliardi di dollari ai danni di Bnp Paribas. E non bastasse, anche uno scandalo di spionaggio - nel senso tradizionale del termine - concorre ad arroventare i rapporti tra la Germania e gli Stati Uniti: un funzionario dei servizi segreti tedeschi è stato arrestato perchè faceva il doppio gioco con la Cia. Era a libro paga anche degli americani. 

La situazione complessivamente è caotica. E sotto, cova l'incendio globale della fine dell'euro assommata al forte ridimensionamento del dollaro USA, avviato a perdere il ruolo planetario di valuta standard per le transazioni di materie prime (gas e petrolio) e di valuta forte di riserva. 

I tempi stanno cambiando ad una velocità impressionante, così accelerata da far perdere il senso della prospettiva. Il futuro sta trasformandosi nel presente con una rapidità che lascia spiazzata la vecchia Europa e paralizzata l'amministrazione Obama, non per niente giudicato da un recentissimo sondaggio "il peggior presidente dalla fine della Seconda Guerra Mondiale" riuscendo a battere perfino George W. Bush. 

max parisi

 


E' INIZIATA LA TEMPESTA SUI MERCATI INTERNAZIONALI E IL MONDO STA CAMBIANDO A VELOCITA' MICIDIALE: DOMANI E' GIA' IERI.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERCATI   ITALIA   BTP   RUSSIA   CINA   OCCIDENTE   TEMPESTA   FINANZIARIA   PADOAN   ECOFIN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SCELLERATA POLITICA NATO-UE CONTRO LA RUSSIA HA PRODOTTO UN EFFETTO PLANETARIO: E' NATO IL COLOSSO RUSSIA-CINA

LA SCELLERATA POLITICA NATO-UE CONTRO LA RUSSIA HA PRODOTTO UN EFFETTO PLANETARIO: E' NATO IL
Continua

 
PUTIN ALLA CONQUISTA DELL'AMERICA (LATINA): NEI PROSSIMI GIORNI SARA' IN BRASILE, ARGENTINA, CUBA E AL 6° SUMMIT BRICS!

PUTIN ALLA CONQUISTA DELL'AMERICA (LATINA): NEI PROSSIMI GIORNI SARA' IN BRASILE, ARGENTINA, CUBA E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »