64.709.615
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''ORA NEL MIRINO DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA USA C'E' DEUTSCHE BANK! GUERRA (SOLO?) FINANZIARIA (VOCE DELLA RUSSIA)

lunedì 7 luglio 2014

MOSCA - L’attesa non è stata lunga… I primi a buscarle sono stati i francesi, adesso gli americani ce l’hanno con i tedeschi. Giorni fa il ministero della giustizia degli USA ha accusato la banca francese BNP Paribas di presunte transazioni illegittime con il Sudan, Siria ed Iran. Ora accuse simili vengono mosse contro la Deutsche Bank. Il maggiore istituto di credito della Germania è stato già avvisato sulla minaccia delle sanzioni ed ha accettato di assistere all’indagine.

Se Washington proverà la sua colpa, la Deutsche Bank, come anche la BNP Paribas, dovrà aspettarsi l’inflizione di una penale di miliardi di dollari. Secondo il parere degli esperti, queste banche sono davvero colpevoli in quanto hanno effettuato le operazioni di pagamento proprio in dollari. Se le operazioni fossero state realizzate in euro, tali accuse avrebbero potuto anche non nascere. Esiste però un “ma”, rilevano gli esperti. In questo momento sono in pieno svolgimento le trattative tra Ue ed USA sulla creazione della Zona di libero scambio transatlantico.

Ciascuna delle parti vuole, ovviamente, ottenervi per sé le condizioni al massimo vantaggiose. A questo punto gli USA cominciano a tirar fuori i fatti di trasgressione tenuti in riserva. Quanto più intenso sarà il baratto, tanto più argomenti a proprio favore saranno messi in campo dagli americani. Quegli europei, ad esempio i francesi, i cui rapporti con gli USA lasciano a desiderare cercano ancora di salvare le proprie banche dalle sanzioni. Ma la Germania si comporta con ritegno. In nome della Zona transatlatica Berlino è pronta a chiudere un occhio sull’intromissione nella sovranità finanziaria del paese e crea, quindi, un precedente per ulteriori accuse da parte degli USA. Aspettano già il loro turno la Société Générale e Credit Agricole francesi.

Ma sono le banche leader della eurozona. Le sanzioni contro di esse sarebbero un pessimo servizio da parte di Washington. Per far piacere ai propri padroni americani le agenzie di rating hanno già cominciato a ridurre le previsioni. La prima vittima è stata, naturalmente, la BNP Paribas. Gli esperi della S&P ne hanno cambiato l’outlook da “stabile” a “negativo”. Non è difficile indovinare quale sorte sia preparata anche ad altre banche.

LA VOCE DELLA RUSSIA.


''ORA NEL MIRINO DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA USA C'E' DEUTSCHE BANK! GUERRA (SOLO?) FINANZIARIA (VOCE DELLA RUSSIA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VOCE DELLA RUSSIA   GUERRA FINANZIARIA   GERMANIA   USA   DOLLARO   DEUTSCHE BANK   MERKEL   OBAMA   BNP PARIBAS   SANZIONI   IRAN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CROLLATI GLI SBARCHI DI AFRICANI IN ITALIA: DA 119.369 NEL 2017 A 22.167 DA GENNAIO A NOVEMBRE 2018: MERITO DI SALVINI

CROLLATI GLI SBARCHI DI AFRICANI IN ITALIA: DA 119.369 NEL 2017 A 22.167 DA GENNAIO A NOVEMBRE

lunedì 12 novembre 2018
"Gli sbarchi nel 2016 sono stati 181.436, nel 2017 sono stati 119.369 mentre nel 2018 sono scesi a 22.167". Sono i dati forniti da Massimo Bontempi, direttore della Direzione centrale immigrazione e
Continua
 
REPUBBLICA CECA RIFIUTERA' IL  ''PATTO SULL'IMMIGRAZIONE'' DELL'ONU (ANCHE USA AUSTRIA UNGHERIA E POLONIA HANNO DETTO NO)

REPUBBLICA CECA RIFIUTERA' IL ''PATTO SULL'IMMIGRAZIONE'' DELL'ONU (ANCHE USA AUSTRIA UNGHERIA E

lunedì 12 novembre 2018
Aumenta sempre di piu' il numero di coloro che si oppongono al patto ONU sull'immigrazione che verra' adottato dai Paesi partecipanti all conferenza intergovernativa che si terra' in Marocco il 10 e
Continua
GOVERNATORE ATTILIO FONTANA: ''SULLA LOTTA ALLA MAFIA DOBBIAMO TENERE LA GUARDIA ALTISSIMA IN LOMBARDIA''

GOVERNATORE ATTILIO FONTANA: ''SULLA LOTTA ALLA MAFIA DOBBIAMO TENERE LA GUARDIA ALTISSIMA IN

lunedì 12 novembre 2018
MILANO - Si è aperta con l'intervento del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana la Giornata della Trasparenza 2018 'TrasparEnti', organizzata dalla Giunta e dal Consiglio Regionale e
Continua
 
IL SINDACO DI ROMA, VIRGINIA RAGGI, E' STATA ASSOLTA: IL FATTO NON COSTITUISCE REATO. DUE ANNI DI FANGO POLITICO.

IL SINDACO DI ROMA, VIRGINIA RAGGI, E' STATA ASSOLTA: IL FATTO NON COSTITUISCE REATO. DUE ANNI DI

sabato 10 novembre 2018
ROMA - Assolta perché il fatto non costituisce reato. Virginia Raggi, con gli occhi lucidi, ascolta le parole del giudice Roberto Ranazzi che chiudono il processo di primo grado in cui
Continua
ASTRONOMI DI HARVARD FIRMANO UNA RICERCA SU OUMUAMUA L'OGGETTO INTERSTELLARE APPARSO NEL 2017: FORSE E' UNA SONDA ALIENA

ASTRONOMI DI HARVARD FIRMANO UNA RICERCA SU OUMUAMUA L'OGGETTO INTERSTELLARE APPARSO NEL 2017:

mercoledì 7 novembre 2018
Oumuamua, misterioso oggetto celeste a forma di sigaro avvistato nel 2017 durante la traversata del sistema solare, potrebbe essere artificiale ed essere stato inviato da extraterrestri: è
Continua
 
SCHEDA / ECCO I PRINCIPALI PROVVEDIMENTI DEL ''DECRETO SICUREZZA'' (A FIRMA SALVINI) APPROVATO DAL SENATO

SCHEDA / ECCO I PRINCIPALI PROVVEDIMENTI DEL ''DECRETO SICUREZZA'' (A FIRMA SALVINI) APPROVATO DAL

mercoledì 7 novembre 2018
Vediamo in questo articolo, voce per voce, i principali temi del Decreto Sisucrezza approvato oggi al Senato: - PERMESSI DI SOGGIORNO Viene cancellato il permesso di soggiorno per motivi umanitari
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PREVISIONI AUTUNNALI / ECCO COSA ACCADRA' DOPO L'ESTATE, QUANDO INIZIERA' A FARE DAVVERO CALDO, IN EUROPA...

PREVISIONI AUTUNNALI / ECCO COSA ACCADRA' DOPO L'ESTATE, QUANDO INIZIERA' A FARE DAVVERO CALDO, IN
Continua

 
CLAMOROSO / LA UE VA IN PEZZI! LA SLOVENIA SI SFILA E FIRMA ACCORDO CON LA RUSSIA PER GASDOTTO SOUTH STREAM (ADDIO UE!)

CLAMOROSO / LA UE VA IN PEZZI! LA SLOVENIA SI SFILA E FIRMA ACCORDO CON LA RUSSIA PER GASDOTTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!