43.423.093
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'EX COMMISSARIO UE LEON BRITTAN ACCUSATO DI VIOLENZA CARNALE DI AVER COPERTO UNA RETE DI PEDOFILI.

domenica 6 luglio 2014

LONDRA - E' un fatto risaputo che i burocrati di Bruxelles siano corrotti e c'e' chi sospetta che molti di loro siano dei pervertiti che violentano bambini e vengono scelti proprio perche' possono essere ricattati.

Ovviamente provare questi sospetti e' estremamente difficile visto che per fare delle accuse ci vogliono prove che e' pressoche' impossibile ottenere ma piano piano anche questa verita' sta venendo a galla e i sospetti dei vari complottisti cominciano a ottenere riscontri.

E a tale proposito proprio in questi giorni la stampa britannica sta dando parecchio spazio ad accuse pesanti rivolte a Leon Brittan, ex ministro di Margaret Thatcher ed ex commissario europeo costretto alle dimissioni durante lo scandalo che ha coinvolto la commissione Santer.

La prima accusa riguarda lo stupro di una diciannovenne avvenuto nel 1967 e commesso da Brittan in un'appartamento al centro di Londra. Al momento i particolari di questo caso non sono del tutto chiari visto che le indagini sono in corso ma di certo hanno gettato un'ombra pesante su uno dei piu' fanatici europeisti della Gran Bretagna.

Ma se questo non fosse abbastanza c'e' un'altra accusa fatta a Brittan che risale al periodo compreso tra il 1983 e il 1985 quando era ministro degli interni e in tale veste ricevette un documento di 40 pagine in cui si formivano prove riguardo all'esistenza di un giro di pedofili operante a Westminster di cui facevano parte politici e altre persone influenti.

Brittan sostiene di aver passato questo documento alle autorita' ma fonti del ministero degli interni sostengono che e' stato perso o distrutto e c'e' il sospetto che Brittan abbia fatto sparire questo documento per coprire questi pedofili.

Cos'e' veramente successo non e' chiaro e per questo molti parlamentari britannici vogliono creare una commissione ad hoc per investigare queste accuse.

Per il momento e' ancora presto per capire se Leon Brittan sia colpevole o innocente ma quel che e' certo e' che molti dei parassiti di Bruxelles hanno parecchi scheletri nell'armadio ma chissa' perche' nessuno vuole indagare.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra. 


L'EX COMMISSARIO UE LEON BRITTAN ACCUSATO DI VIOLENZA CARNALE DI AVER COPERTO UNA RETE DI PEDOFILI.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LEON BRITTAN   UE   COMMISSARIO UE   STUPRATORE   COMPLICE   DI PEDOFILI   EUROPEISTA INGLESE   ACCUSA   PESANTISSIMA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
 
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ULTIMATUM DEL PARTITO SOCIALISTA EUROPEO: ''SENZA FLESSIBILITA' SCRITTA NEL PROGRAMMA, JUNCKER NON SARA' ELETTO'' (BOOM!)

ULTIMATUM DEL PARTITO SOCIALISTA EUROPEO: ''SENZA FLESSIBILITA' SCRITTA NEL PROGRAMMA, JUNCKER NON
Continua

 
WIKILEAKS SVELA IL CONTENUTO DELLA BOZZA D'ACCORDO SEGRETO SUI ''SERVIZI FINANZIARI'' TRA USA E UE (DA SPAVENTO!)

WIKILEAKS SVELA IL CONTENUTO DELLA BOZZA D'ACCORDO SEGRETO SUI ''SERVIZI FINANZIARI'' TRA USA E UE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!