49.972.780
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GERMANIA ''BRINDA AL PAREGGIO DEI CONTI PUBBLICI'' (PRIMA VOLTA DAL 1969) MENTRE IL RESTO D'EUROPA E' STRITOLATO DALL'EURO

mercoledì 2 luglio 2014

BERLINO - Il consiglio dei ministri tedeschi ha adottato il progetto di bilancio 2015 del ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble, che prevede finanze pubbliche federali in equilibrio, per la prima volta in 46 anni. "Abbiamo raggiunto una tappa cruciale", ha commentato in conferenza stampa a Berlino il ministro Cdu, mentre il portavoce della cancelliera tedesca Angela Merkel ha parlato, in un altro punto con la stampa, di "un successo storico".

Per la prima volta dal 1969, lo Stato federale tedesco non contrarrà nuovi debiti e questo equilibrio sarà preservato fino al 2018, data ultima del piano di medio termine presentato ai ministri. Il volume del bilancio federale dovrebbe salire nel corso di questo periodo da 299,5 miliardi di euro nel 2015 a 329,3 miliardi nel 2018.

Sebbene non sia più destinato ad aumentare, il debito pubblico tedesco è colossale, con più di 2.000 miliardi di euro, che l'anno scorso hanno rappresentato più del 78% del Pil del paese. Il ministro Schaeuble intende far diminuire il tasso sotto il 70% entro il 2017, e sotto il 60%, tetto fissato dal patto di stabilità europeo, in dieci anni. Il bilancio federale è una componente dei conti pubblici della Germania, a fianco dei bilanci di Laender, comuni e delle casse di sicurezza sociale. 


GERMANIA ''BRINDA AL PAREGGIO DEI CONTI PUBBLICI'' (PRIMA VOLTA DAL 1969) MENTRE IL RESTO D'EUROPA E' STRITOLATO DALL'EURO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   GERMANIA   PAREGGIO DEI CONTI   BILANCIO DELLO STATO   TASSE   GOVERNO   VANTAGGI   EURO   TEDESCO   MARCO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
 
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
 
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CONTI IN TASCA AGLI OLIGARCHI UE: QUELLA COSA INUTILE DI CATHERINE ASHTON (ESTERI UE) COSTATA 2 MILIONI DI STERLINE!

CONTI IN TASCA AGLI OLIGARCHI UE: QUELLA COSA INUTILE DI CATHERINE ASHTON (ESTERI UE) COSTATA 2
Continua

 
GENIALE / PUTIN FA UN'OFFERTA PER COMPRARE... UN PEZZO DI MORGAN STANLEY! (CHE VOLENTIERI LO VENDE) OBAMA RIDICOLIZZATO.

GENIALE / PUTIN FA UN'OFFERTA PER COMPRARE... UN PEZZO DI MORGAN STANLEY! (CHE VOLENTIERI LO VENDE)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!