42.330.880
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CORRUZIONE, MAZZETTE, FINANZIAMENTI ILLECITI AL SUO PARTITO: SARKOZY ARRESTATO (STRADA SPIANATA PER MARINE LE PEN)

martedì 1 luglio 2014

PARIGI - Nicolas Sarkozy e' il primo ex presidente della Repubblica ad essere sottoposto in Francia a un provvedimento di fermo giudiziario. Durante la carica, il capo dello stato e' protetto da un'ampia immunita'. "La giustizia deve andare fino in fondo - e' stato il primo commento del governo, attraverso il portavoce Stephane Le Foll - davanti ai giudici Nicolas Sarkozy e' un cittadino uguale agli altri".

L'ex presidente della Repubblica francese, Nicolas Sarkozy, e' stato interrogato stamane dalla polizia e messo in stato di fermo, secondo una fonte giudiziaria dell'agenzia Afp. Dal 26 febbraio, Sarkozy e' al centro di un'inchiesta giudiziaria che si occupa di intercettazioni e violazione del segreto istruttorio. Sarkozy era arrivato stamane presso l'ufficio centrale di lotta contro la corruzione e le infrazioni finanziarie e fiscali della polizia giudiziaria di Nanterre per essere interrogato. 

Il fermo, il cosiddetto regime di 'garde a vue', e' una misura assolutamente inedita contro un ex inquilino dell'Eliseo. Gli inquirenti possono trattenere Sarkozy per 24 ore, con la possibilita' eventuale di estendere il fermo per un'altra giornata. La polizia giudiziaria sta cercando di capire se l'ex capo di Stato e il suo entourage crearono una 'rete' di informatori per essere aggiornati sull'evoluzione dei processi giudiziari che minacciavano Sarko', nell'epoca in cui fu capo di Stato tra il 2007 e il 2012.

Sarkozy, che si e' presentato volontariamente negli uffici giudiziari, e' arrivato nella sede della polizia poco dopo le 8, ora locale. Ieri, i magistrati avevano fermato il suo avvocato, Thierry Herzog, e due alti magistrati di Cassazione, Gilbert Azibert e Patrick Sassoust, che rimangono tutti in stato di fermo provvisorio. Il sospetto e' che Azibert, vicino all'entourage dell'ex presidente, ricevesse 'soffiate' da parte di informatori nel Tribunale Supremo sull'andamento dell'inchiesta riguardante il presunto finanziamento illegale della campagna elettorale che porto' Sarkozy al palazzo dell'Eliseo, nel 2007. L'ipotesi degli inquirenti e' che l'avvocato di Sarkozy avesse promesso in cambio al magistrato l'aiuto per un posto nell'amministrazione a cui lui teneva.

Sarkozy sarebbe stato anche informato che il suo cellulare era stato messo sotto controllo dai giudici. L'inchiesta cosiddetta 'des ecoutes', delle intercettazioni, e' quella che cerca di chiarire se l'allora capo dell'Ump ricevette finanziamenti illegali durante la campagna presidenziale da parte della milionaria ereditiera dell'impero della cosmesi L'Oreal, Liliane Bettencourt, e da parte dell'allora dittatore libico, Muammar Gheddafi. La vicenda potrebbe essere devastante per le speranze di Sarkozy di tornare sulla scena politica in tempo per la prossima campagna elettorale presidenziale nel 2017. 


CORRUZIONE, MAZZETTE, FINANZIAMENTI ILLECITI AL SUO PARTITO: SARKOZY ARRESTATO (STRADA SPIANATA PER MARINE LE PEN)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SARKOZY   ARRESTATO   CORRUZIONE   PARIGI   FRANCIA   EX PRESIDENTE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA

mercoledì 7 dicembre 2016
LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma
Continua
 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
 
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
 
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GIORNALE TEDESCO DIE WELT SCRIVE: ''APPELLO DELL'FMI AGLI STATI UE: FATE PRELIEVI FORZOSI AI CONTRIBUENTI'' (ITALIANI)

IL GIORNALE TEDESCO DIE WELT SCRIVE: ''APPELLO DELL'FMI AGLI STATI UE: FATE PRELIEVI FORZOSI AI
Continua

 
ALLA SEDUTA INAUGURALE DEL PARLAMENTO EUROPEO, DURANTE L'INNO FARAGE E IL SUO GRUPPO HANNO DATO LE SPALLE ALL'ORCHESTRA!

ALLA SEDUTA INAUGURALE DEL PARLAMENTO EUROPEO, DURANTE L'INNO FARAGE E IL SUO GRUPPO HANNO DATO LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: ''IL FANTASMA DI GENTILONI COME PREMIER?''

10 dicembre - MILANO - ''Il fantasma Gentiloni come Premier? Uno che ha ingoiato ogni
Continua

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua
Precedenti »