64.908.948
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''L'INGHILTERRA A UN SOLO PASSO DALL'USCITA DALLA UE'' SCRIVE IL FINANCIAL TIMES. ''VIA DA QUESTA UE'' SCRIVE IL TIMES!

sabato 28 giugno 2014

LONDRA - All'indomani della nomina di Jean-Claude Juncker a presidente della commissione Ue, contro il quale il premier britannico David Cameron si e' opposto fino all'ultimo, la stampa inglese e' unanime: la Gran Bretagna e' piu' vicina all'uscita dall'Ue ed alcuni quotidiani attaccano il premier per la sua conduzione della trattativa. 'Un passo avanti verso l'uscita dall'Europa', e' il titolo dell'euroscettico Daily Mail che poi definisce Cameron 'il Rooney d'Europa' riferendosi all'attaccante della Nazionale (e del Manchester), Wayne Rooney, eliminata al primo turno dei Mondiali di calcio in corso in Brasile.

Stessa considerazione da parte del Times: 'La Gran Bretagna vicino all'uscita dalla Ue' titola il giornale di Rupert Murdoch. Il Paese - prosegue - si trova in uno "splendido isolamento". 'Una sconfitta, un disastro' e' il titolo dell'Independent, mentre il Guardian pure punta a un "Regno Unito vicino all'uscita da Ue" e il Sun si rivolge a Cameron titolando 'Cam, siamo in guerra con l'Europa'. Infine, il Financial Times, nel suo editoriale, sostiene che si tratta di un "cambiamento storico di potere all'interno della Ue" e di "un momento pericoloso per le relazioni del Regno Unito con l'Europa".

David Cameron aveva ragione ad opporsi alla scelta di Jean-Claude Juncker a presidente della Commissione europea, ma ora deve ''contenere il danno'' e rinegoziare la permanenza della Gran Bretagna nell'Ue, riconoscendo i limiti di quello che si puo' ottenere. E' quanto si legge in un editoriale del Financial Times che afferma come la nomina dell'ex primo ministro del Lussemburgo abbia rappresentato uno ''storico spostamento di potere'' in Europa, in favore del Parlamento europeo. Per il quotidiano finanziario, che titola l'articolo di cronaca sugli esiti del vertice "Umiliazione", e' la prima volta in cui un grande Stato membro e' stato sconfitto su una materia europea tanto importante.

''Il rischio - spiega il giornale - e' che ora Juncker si inchinera' piu' di fronte al Parlamento che agli Stati membri''. E ancora ''Juncker non non e' l'uomo per dare credibilita' all'Ue dopo le elezioni dello scorso mese, in cui i partiti euroscettici hanno ottenuto buoni risultati''. Secondo il giornale, Cameron deve ora ''accettare con garbo la nomina e assicurare un forte pacchetto economico alla Gran Bretagna''. Allo stesso tempo, continua il Financial Times, ''Juncker e Angela Merkel avranno in questo un ruolo vitale e devono riconoscere che gli eventi di questa settimana hanno rafforzato gli euroscettici britannici''.

Redazione Milano


''L'INGHILTERRA A UN SOLO PASSO DALL'USCITA DALLA UE'' SCRIVE IL FINANCIAL TIMES. ''VIA DA QUESTA UE'' SCRIVE IL TIMES!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CAMERON   UE   INGHILTERRA   VIA DALLA UE   FINANCIAL TIMES   TIMES   LONDRA   JUNCKER    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA SANITA' E' DISASTROSA

660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA

martedì 20 novembre 2018
PARIGI - Con lo slogan "infermieri dimenticati", decine di migliaia di infermieri in sciopero protestano nelle principali citta' di Francia, denunciando il "disprezzo" del governo e specialmente di
Continua
 
SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME NORMALE SPAZZATURA

SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME

martedì 20 novembre 2018
CATANIA - I rifiuti pericolosi prodotti dai migranti a bordo delle navi e quelli a rischio infettivo venivano declassati, scaricati nei porti in maniera indifferenziata e poi conferiti in discarica
Continua
MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO RIDURLA COME LA GRECIA

MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO

lunedì 19 novembre 2018
Milano - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini cancella il chiacchiericcio delle false ricostruzioni di certa stampa e fantasiosi cronisti  sulla presunta crisi di governo, ma sa che le sfide
Continua
 
IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI INTERNAZIONALI FIRMATI FINORA

IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI

lunedì 19 novembre 2018
LONDRA - La Svizzera si sa e' il paese in cui si usano spesso i referendum per dare ai cittadini la possibilita' di esprimere la loro opinione in moltissime materie, un esempio di democrazia diretta
Continua
LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI, UN MORTO, 272 FERITI

LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI,

domenica 18 novembre 2018
I 'Gilet gialli' bloccano la Francia, chiedono le dimissioni di Emmanuel Macron e danno vita a una protesta che sfocia in tragedia: un morto e 227, di cui sette gravissimi, in scontri con la polizia,
Continua
 
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
HAI LA PENSIONE E TIRI LA CINGHIA? VUOI APRIRE UN'ATTIVITA' NON SBRANATA DAL FISCO? LEGGI QUA TI DICIAMO DOVE NEL MONDO.

HAI LA PENSIONE E TIRI LA CINGHIA? VUOI APRIRE UN'ATTIVITA' NON SBRANATA DAL FISCO? LEGGI QUA TI
Continua

 
IL PD E' PASSATO DA ''L'ARTICOLO 18 NON SI TOCCA!'' (2002 CONTRO BERLUSCONI) A ''L'ARTICOLO 18 VA CANCELLATO'' (OGGI RENZI)

IL PD E' PASSATO DA ''L'ARTICOLO 18 NON SI TOCCA!'' (2002 CONTRO BERLUSCONI) A ''L'ARTICOLO 18 VA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!