48.531.205
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SILENZIOSA STRAGE DI NEGOZI

Consumi ancora in rallentamento nel mese di febbraio di questo disgraziato 2013. Stando all'indicatore di Confcommercio, la diminuzione, rispetto allo stesso mese del 2012, e' del 3,6%, mentre su base mensile il dato e' invariato. In termini di media mobile a tre mesi l'indicatore, corretto dai fattori stagionali, segnala un nuovo calo, proseguendo nella tendenza avviatasi a settembre del 2011. ''Non si intravedono, per adesso, segnali di una possibile inversione di tendenza nel breve periodo'', avverte Confcommercio. E se questa è una pessima notizia, ancora peggiore il quadro delle attività commerciali: in italia e specialmente al Nord, ogni giorno chiudono oltre 500 negozi. Da gennaio del 2012, e cioè da quando è in carica il governo criminale di Monti, le attività commerciali che hanno chiuso i battenti superano le 40.000.

In tutto ciò, a poco serve che arrivino i soldi dello Stato a sanare - tra parentesi - sì e no il 20% dei debiti pregressi delle Pubbliche Amministrazioni. E' troppo tardi. La medicina arriva quando il malato è morto. Casomai, suicida. Perchè il numero degli imprenditori che si è tolto la vita per la disperazione di non poter più lavorare per colpa della crisi e delle tasse imposte da Monti è arrivato, - il dato è di febbraio 2013 - a oltre 1000. Una tragedia immane.

Enrico Eisen


LA SILENZIOSA STRAGE DI NEGOZI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AL VOTO! AL VOTO! E INTANTO PREPARANO LA NUOVA MAGGIORANZA...

AL VOTO! AL VOTO! E INTANTO PREPARANO LA NUOVA MAGGIORANZA...

 
L'INPS STA PER CROLLARE. ADDIO PENSIONI... AL NORD

L'INPS STA PER CROLLARE. ADDIO PENSIONI... AL NORD


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!