69.207.043
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SALVINI, DOPO IL MANCATO GRUPPO DELLE DESTRE A BRUXELLES: ''NON TUTTI HANNO IL CORAGGIO DI SFIDARE POTERI DAVVERO FORTI''

martedì 24 giugno 2014

BRUXELLES - Fallisce il tentativo di Marine Le Pen di creare il secondo gruppo euroscettico al Parlamento europeo, ma la Lega Nord ci crede ancora. ''Alla fine si troverà una soluzione'', dice il capogruppo alla Camera della Lega, Giancarlo Giorgetti. In Transatlantico, a Montecitorio, gli esponenti del Carroccio sono dispiaciuti ma si dicono fiduciosi e non mostrano preoccupazione per il partito 'senza casa a Strasburgo'.

''Quelle cose lì si sistemano sempre'', assicura il presidente dei deputati 'padani'. Sulla stessa linea anche il deputato Massimiliano Fedrig, capogruppo in Commissione Lavoro: ''Non siamo preoccupati, sono convinto che il problema verrà risolto. E' l'azione politica che conta, così in Italia come in Europa, non certo la spartizione delle poltrone...''. Per il senatore Jonny Crosio prima o poi si raggiungerà la quadra: ''Credo che a bocce ferme la soluzione si troverà. Sotto l'aspetto tecnico noi non avremo vita facile nel svolgere la nostra attività a Bruxelles, ci daranno filo da torcere, ma siamo abituati alla trincea e alla battaglia. La lotta per un'Europa migliore non finirà'', promette il parlamentare leghista.

Nel partito, dunque, si respira un clima di fiducia, nessuno pensa che tutto sia perduto.Tant'è che il segretario Matteo Salvini in un post su Facebook invita a non mollare: ''Mi spiace che a Bruxelles non siamo ancora riusciti a formare un gruppo con le 7 nazionalità previste, evidentemente non tutti hanno il coraggio di sfidare i poteri davvero forti di finanza, banche e massoneria, ma noi non ci arrendiamo, anzi combatteremo ancora più convinti''.

Oggi, alle 15, Salvini, terrà una conferenza stampa alla Camera insieme a Giorgetti e il senatore Raffaele Volpi per illustrare le prossime iniziative politiche del partito e avrà modo di tornare sull'argomento e rilanciare. Dopo l'insuccesso di Le Pen, i 5 eurodeputati della Lega (compreso Salvini), i 23 del Front National che ha trionfato in Francia, ma anche i 4 olandesi del Pvv, i 5 austriaci del Fpo di Strache (primo arrivato in Austria) ed i belgi del VlaamsBelang saranno costretti a iniziare la legislatura da 'non iscritti', uno status che a Strasburgo equivale a quello di parlamentari di 'serie B'. Basti pensare, che così il Carroccio resterebbe tagliato fuori dai forti contributi che vanno assegnati ai gruppi.


SALVINI, DOPO IL MANCATO GRUPPO DELLE DESTRE A BRUXELLES: ''NON TUTTI HANNO IL CORAGGIO DI SFIDARE POTERI DAVVERO FORTI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SALVINI   LEGA NORD   GRUPPO   DESTRE   BRIXELLES   MANCATO   MARINE LE PEN   GIORGETTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua
 

GIULIO CENTEMERO REPLICA PUNTO PER PUNTO A REPORT: ''RICOSTRUZIONE TANTO LONTANA DALLA REALTA' E'

martedì 11 giugno 2019
"Nella serata di ieri, in una breve pausa dai lavori sul ddl Crescita, ho avuto la riprova che alcune cose in Italia non cambieranno mai. I primi a non riuscire a cambiare, a crescere direi, sono i
Continua
INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO

INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO

lunedì 10 giugno 2019
Negli scorsi giorni, la Camera dei deputati all’unanimità ha approvato i cosiddetti minibot. Una volta tanto i sinistrati del piddì ne hanno fatto una giusta, salvo poi rendersi
Continua
 
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua
SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI PER IL LAVORO

SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E

mercoledì 5 giugno 2019
"Noi siamo persone serie, l'Italia è un paese serio, che rispetta la parola data. Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma
Continua
 
LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI

LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI

mercoledì 5 giugno 2019
Incontri "segreti" in hotel, durante le cene o a casa: 7 giorni, dal 9 al 16 maggio, di "trattative per le nomine degli uffici giudiziari", in particolare quelli di Roma, Perugia e Brescia. E' quello
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UNA AD UNA, ECCO TUTTE LE TASSE VARATE DA RENZI MENTRE FALLISCONO 1.200 IMPRESE AL MESE E IL DEBITO PUBBLICO FA +78 MLD!

UNA AD UNA, ECCO TUTTE LE TASSE VARATE DA RENZI MENTRE FALLISCONO 1.200 IMPRESE AL MESE E IL DEBITO
Continua

 
''CHI PENSA CHE SVALUTANDO L'EURO L'ECONOMIA ITALIANA MIGLIOREREBBE, SBAGLIA'' PROF. ALBERTO BAGNAI (L'EURO VA ELIMINATO)

''CHI PENSA CHE SVALUTANDO L'EURO L'ECONOMIA ITALIANA MIGLIOREREBBE, SBAGLIA'' PROF. ALBERTO BAGNAI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!