43.407.398
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SI ALLARGA IL FRONTE ANTI EURO IN GERMANIA: ANCHE IL PARTITO DELLA SINISTRA TEDESCA E' CONTRO: DEVE TORNARE IL MARCO!

venerdì 3 maggio 2013

Oskar Lafontaine torna a far parlare di se'. E' bastato un post datato 30 aprile del leader della sinistra tedesca per rinsaldare il fronte del no contro l'euro e contro le politiche di rigore della cancelliera Angela Merkel.  Non solo gli euroscettici di "Alternativa per la Germania" dunque. Anche la sinistra ora assume una strategia anti moneta unica, dichiarando che occorre "farla finita con l'esperienza dell'euro".

La posizione ufficiale della Linke, va sottolineato, e' diversa, per paura di essere confusi con il partito anti euro guidato da Bernd Lucke. E di fare la figura di quelli intenti a inseguire le politiche e propagande degli ultimi arrivati. I sondaggi non sono incoaggianti: attualmente i social-comunisti sono in calo di quattro punti rispetto alle elezioni del 2009. Forse l'intenzione di Lafontaine e' di recuperare quei consensi erosi con l'arrivo del gruppo anti euro, cui le inchieste di opinione attribuiscono oltre il 5%, la soglia minima per poter entrare in Parlamento. Qualunque sia la versione ufficiale, il dibattito ormai e' aperto.

"La moneta comune sarebbe potuta durare nel tempo - scrive Lafontaine, ex SPD - se gli stati coinvolti avessero seguito una politica salariale comune. Io ho creduto che questo coordinamento fra i paesi fosse possibile e per tale ragione negli Anni 90 ho sostenuto l'introduzione dell'euro". I governi europei non hanno pero' evidentemente corrisposto alle sue attese: nessuno sforzo per armonizzare gli stipendi e per ridurre le diseguaglianze fra le regioni dell'Eurozona. 

"Cio' che e' accaduto - argomenta l'ex numero uno social democratico - e' stata invece una concorrenza al ribasso delle retribuzioni: in Germania la moderazione salariale ha favorito l'export e la conquista dei mercati dei paesi dell'Europa meridionale, contrubuendo ad aumentare dannose asimmetrie nell'economia continentale".  (wsi)


SI ALLARGA IL FRONTE ANTI EURO IN GERMANIA: ANCHE IL PARTITO DELLA SINISTRA TEDESCA E' CONTRO: DEVE TORNARE IL  MARCO!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
500.000 ''FUMANO'' 60.000 TIRANO COCA 30.000 SI BUCANO CON L'ERO. BENVENUTI NEL MAGICO MONDO DEI MINORENNI ITALIANI.

500.000 ''FUMANO'' 60.000 TIRANO COCA 30.000 SI BUCANO CON L'ERO. BENVENUTI NEL MAGICO MONDO DEI
Continua

 
SVILUPPI / SENEGALESE LA VIOLENTA E LA UCCIDE. E' MORTA COSI' ILARIA LEONE. AVEVA 19 ANNI E TUTTA LA VITA DAVANTI

SVILUPPI / SENEGALESE LA VIOLENTA E LA UCCIDE. E' MORTA COSI' ILARIA LEONE. AVEVA 19 ANNI E TUTTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FINANCIAL TIMES: GRANDI BANCHE SI PREPARANO ALLA FINE DELL'EURO NEL

23 gennaio - LONDRA - La notizia è clamorosa, ma come sempre accade in questi casi,
Continua

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua
Precedenti »