73.670.840
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SI ALLARGA IL FRONTE ANTI EURO IN GERMANIA: ANCHE IL PARTITO DELLA SINISTRA TEDESCA E' CONTRO: DEVE TORNARE IL MARCO!

venerdì 3 maggio 2013

Oskar Lafontaine torna a far parlare di se'. E' bastato un post datato 30 aprile del leader della sinistra tedesca per rinsaldare il fronte del no contro l'euro e contro le politiche di rigore della cancelliera Angela Merkel.  Non solo gli euroscettici di "Alternativa per la Germania" dunque. Anche la sinistra ora assume una strategia anti moneta unica, dichiarando che occorre "farla finita con l'esperienza dell'euro".

La posizione ufficiale della Linke, va sottolineato, e' diversa, per paura di essere confusi con il partito anti euro guidato da Bernd Lucke. E di fare la figura di quelli intenti a inseguire le politiche e propagande degli ultimi arrivati. I sondaggi non sono incoaggianti: attualmente i social-comunisti sono in calo di quattro punti rispetto alle elezioni del 2009. Forse l'intenzione di Lafontaine e' di recuperare quei consensi erosi con l'arrivo del gruppo anti euro, cui le inchieste di opinione attribuiscono oltre il 5%, la soglia minima per poter entrare in Parlamento. Qualunque sia la versione ufficiale, il dibattito ormai e' aperto.

"La moneta comune sarebbe potuta durare nel tempo - scrive Lafontaine, ex SPD - se gli stati coinvolti avessero seguito una politica salariale comune. Io ho creduto che questo coordinamento fra i paesi fosse possibile e per tale ragione negli Anni 90 ho sostenuto l'introduzione dell'euro". I governi europei non hanno pero' evidentemente corrisposto alle sue attese: nessuno sforzo per armonizzare gli stipendi e per ridurre le diseguaglianze fra le regioni dell'Eurozona. 

"Cio' che e' accaduto - argomenta l'ex numero uno social democratico - e' stata invece una concorrenza al ribasso delle retribuzioni: in Germania la moderazione salariale ha favorito l'export e la conquista dei mercati dei paesi dell'Europa meridionale, contrubuendo ad aumentare dannose asimmetrie nell'economia continentale".  (wsi)


SI ALLARGA IL FRONTE ANTI EURO IN GERMANIA: ANCHE IL PARTITO DELLA SINISTRA TEDESCA E' CONTRO: DEVE TORNARE IL  MARCO!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
500.000 ''FUMANO'' 60.000 TIRANO COCA 30.000 SI BUCANO CON L'ERO. BENVENUTI NEL MAGICO MONDO DEI MINORENNI ITALIANI.

500.000 ''FUMANO'' 60.000 TIRANO COCA 30.000 SI BUCANO CON L'ERO. BENVENUTI NEL MAGICO MONDO DEI
Continua

 
SVILUPPI / SENEGALESE LA VIOLENTA E LA UCCIDE. E' MORTA COSI' ILARIA LEONE. AVEVA 19 ANNI E TUTTA LA VITA DAVANTI

SVILUPPI / SENEGALESE LA VIOLENTA E LA UCCIDE. E' MORTA COSI' ILARIA LEONE. AVEVA 19 ANNI E TUTTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »