45.126.979
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

500.000 ''FUMANO'' 60.000 TIRANO COCA 30.000 SI BUCANO CON L'ERO. BENVENUTI NEL MAGICO MONDO DEI MINORENNI ITALIANI.

venerdì 3 maggio 2013

Crescono, anche se di poco, gli adolescenti che fanno uso di droghe in Italia. Lo afferma il rapporto Espad dell'Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr, che segnala su una popolazione di 2,5 milioni di ragazzi e ragazze oltre 500mila consumatori di cannabis, poco piu' di 60mila cocaina e 30mila oppiacei,con aumenti che variano tra lo 0,6% della cannabis e lo 0,1% dell'eroina. A

umentata lievemente anche l'assunzione di stimolanti: 3,8% nella vita e 2,6% nell'ultimo anno, contro 3,6% e 2,4% della precedente rilevazione.

L'indagine, giunta alla quindicesima edizione ha coinvolto 45.000 studenti delle scuole medie superiori e 516 istituti scolastici di tutta la penisola.

''Il nuovo studio attesta una generale tendenza alla stabilizzazione nel numero di consumatori per tutte le sostanze - dichiara la responsabile dello studio, Sabrina Molinaro dell'Ifc-Cnr - tuttavia, si osservano alcuni interessanti incrementi''.

Negli ultimi anni, segnala il documento, dilaga il consumo delle cosiddette bevande energetiche, che si attesta al 41% del campione. ''Nonostante siano analcoliche, queste bevande contengono sostanze stimolanti che spesso si abbinano all'abuso di alcol - osserva Molinaro - Gli utilizzatori di queste bevande si ubriacano piu' del doppio rispetto a chi non le beve''. Il 15,4%, infine, dichiara di aver assunto psicofarmaci senza prescrizione, mentre oltre il 52% degli studenti a cui sono stati prescritti ha continuato ad assumerne senza controllo medico. I piu' diffusi sono i farmaci per dormire e per le diete.

Passando ai dati regionali, in raffronto con l'anno precedente, si evidenzia come siano gli studenti del Sud ad aver incrementato maggiormente i consumi. Questo vale ad esempio per l'uso di cocaina, che in Sardegna e' passato dal 3,8% rilevato nel 2011 al 4,6%, in Sicilia dal 3,5% al 4,3%, in Calabria dal 3,6% al 3,9%. I consumi di cannabis presentano invece un'inversione di tendenza dopo una lenta e costante diminuzione dal 2008 in quasi tutte le regioni. (ANSA)


500.000 ''FUMANO'' 60.000 TIRANO COCA 30.000 SI BUCANO CON L'ERO. BENVENUTI NEL MAGICO MONDO DEI MINORENNI ITALIANI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO / LA NASCITA DEL GOVERNO LETTA NON E' APPROVATA DAL 52% DEGLI ITALIANI. E SIAMO SOLO A 3 GIORNI DALL'AVVIO...

SONDAGGIO / LA NASCITA DEL GOVERNO LETTA NON E' APPROVATA DAL 52% DEGLI ITALIANI. E SIAMO SOLO A 3
Continua

 
SI ALLARGA IL FRONTE ANTI EURO IN GERMANIA: ANCHE IL PARTITO DELLA SINISTRA TEDESCA E' CONTRO: DEVE TORNARE IL  MARCO!

SI ALLARGA IL FRONTE ANTI EURO IN GERMANIA: ANCHE IL PARTITO DELLA SINISTRA TEDESCA E' CONTRO: DEVE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!