46.414.334
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GATTI E CANI MORTI PER AVER MANGIATO CROCCANTINI TOSSICI DELLA NESTLE' PURINA! (CHE IN USA PATTEGGIA MULTA DA 6,5 MLN)

venerdì 13 giugno 2014

Nestlè Purina PetCare e la sua controllata Waggin’ Train hanno patteggiato negli Stati Uniti, senza ammettere alcuna responsabilità, il pagamento di 6,5 milioni di dollari, per chiudere la classe action intentata dai proprietari di cani e gatti ammalatisi o morti dopo aver mangiato croccantini tossici importati dalla Cina. Ai legali dei promotori della class action dovrebbero andare circa 2,5 milioni e altri quattro sono destinati al risarcimento per i proprietari degli animali. Nel gennaio 2013, Nestlè Purina aveva ritirato volontariamente dal mercato i croccantini per cani, venduti con i marchi Waggin’ Train e Canyon Creek Ranch, dopo il ritrovamento in alcuni campioni di tracce di antibiotico.

Dal 2007, le segnalazioni ricevute dalla Food and Drug Administration (FDA) sono state oltre 5.600, e i  decessi oltre mille oltre a qualche gatto. Nel 60% dei casi si è trattato di disturbi gastrointestinali, nel 30% di problemi renali e urinari e nel resto di collassi, convulsioni e altre patologie. A partire dal 2011, la FDA ha effettuato 1.200 test per verificare la presenza di contaminanti chimici e microbiologici, antibiotici, metalli, pesticidi e salmonella. Tuttavia, la causa esatta di queste malattie rimane misteriosa.

IL FATTO ALIMENTARE - che ringraziamo.


GATTI E CANI MORTI PER AVER MANGIATO CROCCANTINI TOSSICI DELLA NESTLE' PURINA! (CHE IN USA PATTEGGIA MULTA DA 6,5 MLN)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CROCCANTINI   TOSSICI   CANI   GATTI   NESTLE'   PURINA   MULTA   USA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI OGNI ORA, +36% DAL 2009

DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI

mercoledì 26 aprile 2017
Fallimenti delle imprese italiane, numeri da spavento. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SALVINI: ''ORSONI NON SI DIMETTE? VIVA LA DOPPIA MORALE DELLA SINISTRA!'' E POI: ''PER ME MODERATO 3 SU 4 E' UN INSULTO''

SALVINI: ''ORSONI NON SI DIMETTE? VIVA LA DOPPIA MORALE DELLA SINISTRA!'' E POI: ''PER ME MODERATO
Continua

 
LA RAPPRESENTANZA UE IN ITALIA FA UN'INDAGINE E SCOPRE CHE: 50% ITALIANI CONTRO L'EURO E IL 53% E' CONTRO LA UE (BOOM!)

LA RAPPRESENTANZA UE IN ITALIA FA UN'INDAGINE E SCOPRE CHE: 50% ITALIANI CONTRO L'EURO E IL 53% E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!