67.619.748
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MONDIALE DI CALCIO INIZIA A CALCI (DELLA POLIZIA) CONTRO I MANIFESTANTI CHE PROTESTANO, FERITE DUE GIORNALISTE CNN.

giovedì 12 giugno 2014

La corrispondente della Cnn dal Brasile, Shasta Darlington, e la producer Barbara Arvanitidis sono state ferite leggermente durante le proteste che precedono l'inizio dei mondiali di calcio, previsto oggi con la sfida tra Brasile e Croazia (alle 22 ora italiana). Nel corso degli scontri tra polizia e manifestanti, la produttrice sarebbe stata colpita da alcune schegge di vetro e stordita da una granata, mentre la corrispondente avrebbe solo un taglio a un braccio.

Su Twitter circolano diverse foto di Arvanitidis, a terra e sofferente. La donna, secondo alcuni colleghi, potrebbe avere un braccio rotto. La situazione nella città brasiliana è tesa e confusa, con la polizia che carica i manifestanti, che protestano da settimane.

La polizia militare di San Paolo ha fatto uso di gas lacrimogeni e pallottole di gomma per disperdere un centinaio di persone che manifestavano contro i Mondiali e tentavano di raggiungere lo stadio Itaquerao, dove tra poche ore si giochera' la partita inaugurale Brasile-Croazia. Almeno 3 manifestanti sono stati arrestati e una decina feriti. 

"Senza diritti, niente Mondiali", intonano i manifestanti, bloccati dagli agenti sulla Radial Leste, arteria che conduce allo stadio. Elicotteri della polizia militare sorvolano la zona degli scontri.

La protesta è stata lanciata da alcune centinaia di persone che portavano uno striscione con scritto "Se noi non abbiamo diritti, non ci sarà nessuna Coppa" e cantavano "La Coppa non andrà lontano". La loro intenzione è quella di bloccare la grande arteria che porta all'Arena Corinthians dove si svolgerà la gara inaugurale. Lo studente 27enne Gregory Leao, tra i manifestanti, ha dichiarato: "L'obiettivo è fermare la Coppa del Mondo. Sappiamo che non ci riusciremo ma vogliamo che i brasiliani si mobilitino. Qui la gente ama il calcio ma non ne hanno bisogno in questo momento".

Pare che, nonostante la maggioranza dei brasiliani sia felice ed entusiasta per il via del Mondiale, resista una importante parte di manifestanti che continueranno a protestare contro la manifestazione e gli 11 miliardi di dollari di fondi pubblici spesi per organizzarla.

Ieri i dipendenti della metro di San Paolo avevano votato a favore della sospensione di uno sciopero durato cinque giorni e che aveva seminato il caos in questa megalopoli di 20 milioni.

Altre proteste sono previste oggi a Rio de Janeiro, una in centro città, l'altra a Copacabana nel pomeriggio, non lontano dal fan-fest della Fifa.

 


IL MONDIALE DI CALCIO INIZIA A CALCI (DELLA POLIZIA) CONTRO I MANIFESTANTI CHE PROTESTANO, FERITE DUE GIORNALISTE CNN.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MONDIALE CALCIO   BRASILE   CNN   FERITE   DUE GIORNALISTE   PROTESTE   MANIFESTAZIONI  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA RIVOLTA DEI PASTORI SARDI DILAGA IN TUTTA ITALIA E IL MINISTRO SALVINI: ''LAVORO PER RISOLVERE IL PROBLEMA IN 48 ORE''

LA RIVOLTA DEI PASTORI SARDI DILAGA IN TUTTA ITALIA E IL MINISTRO SALVINI: ''LAVORO PER RISOLVERE

martedì 12 febbraio 2019
Le immagini del latte gettato per strada sono diventate virali e tutti i media ne parlano. Perché i pastori sardi buttano il latte? Perché ai pastori
Continua
 
MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI VOGLIONO CHE SE NE VADA

MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI

martedì 4 dicembre 2018
PARIGI - Macron ha perso, ma i gilet gialli non hanno ancora vinto, dato che ormai chedono a viso aperto le dimissioni del presidente della Repubblica. Sei mesi di sospensione dell'aumento delle
Continua
SALVINI: ''NON VEDO L'ORA DI ANDARE A PRENDERE IN BRASILE IL TERRORISTA ROSSO BATTISTI PER PORTARLO IN GALERA IN ITALIA''

SALVINI: ''NON VEDO L'ORA DI ANDARE A PRENDERE IN BRASILE IL TERRORISTA ROSSO BATTISTI PER PORTARLO

lunedì 29 ottobre 2018
"Non vedo l'ora di incontrare il neo-presidente Bolsonaro. Sarò lieto di recarmi personalmente in Brasile anche per andare a prendere il terrorista rosso Cesare Battisti e portarlo nelle
Continua
 
DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO DOMINGO (ZERO TASSE!)

DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO

venerdì 28 luglio 2017
Mentre il ducaconte renziloni - al secolo Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio targato Pd dell'Italia  - prende scoppole a destra ed a manca, soprattutto dal neopresidente francese, a
Continua
A BERLINO MANIFESTAZIONE CONTRO L'ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA E DELL'EUROPA, MENTRE IN ITALIA IL PD E' FILOISLAMICO

A BERLINO MANIFESTAZIONE CONTRO L'ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA E DELL'EUROPA, MENTRE IN ITALIA IL

lunedì 26 giugno 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente che pochi giorni fa a Berlino c'e' stata una protesta contro il pericolo dell'islamizzazione della Germania e dell'Europa e la cosa non deve sorprendere,
Continua
 
GIORNALI E TELEVISIONI ''DEMOCRATICI'' FABBRICANO FALSE NOTIZIE CONTRO DONALD TRUMP (SPARATE IN ITALIA DA TUTTI I TG)

GIORNALI E TELEVISIONI ''DEMOCRATICI'' FABBRICANO FALSE NOTIZIE CONTRO DONALD TRUMP (SPARATE IN

mercoledì 31 maggio 2017
Leggendo la stampa americana, vengono alla luce due episodi di cronaca al centro del dibattito pubblico e mediatico negli Usa, esemplificativi degli eccessi raggiunti dalla guerra ideologica
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''IL PASSATO, IL PRESENTE E IL FUTURO''(DEL TERRORISMO ISLAMICO) MOSSAD: 15.000 EUROPEI JIHADISTI SONO PRONTI AD AGIRE

''IL PASSATO, IL PRESENTE E IL FUTURO''(DEL TERRORISMO ISLAMICO) MOSSAD: 15.000 EUROPEI JIHADISTI
Continua

 
SPAGNA / LA CRISI  ACCELERA: 5,9 MILIONI DI DISOCCUPATI (26,7%) E TRA I GIOVANI SALE AL 50%. ECONOMIA AL COLLASSO.

SPAGNA / LA CRISI ACCELERA: 5,9 MILIONI DI DISOCCUPATI (26,7%) E TRA I GIOVANI SALE AL 50%.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »