63.442.242
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CORSA SILENZIOSA ALL'ORO: MIGLIAIA DI TONNELLATE VERSO LA CINA, GLI USA NON RENDONO QUELLO TEDESCO (CRASH IN VISTA?)

mercoledì 11 giugno 2014

L’economista Eric Sprott - multimilionario e filantropo - pone alcune domande preoccupanti: "Perchè il rimpatrio delle 674 tonnellate di oro della Germania dagli USA prende tanto tempo? Dal marzo scorso ne sono state rimpatriate solo 69 tonnellate. Se davvero non c’è penuria di oro, perchè gli Stati Uniti e la Gran Bretagna ne stanno esportando tanto verso la Svizzera?" (che a sua volta lo esporta verso la Cina).

Secondo le stime, nel 2013 la Cina ha consumato circa 4800 tonnellate d’oro. Questo significa che 3600 tonnellate sono state prese dalle riserve mondiali (le casseforti occidentali) per soddisfare la domanda.

Dubaï a sua volta sta costruendo una nuova raffineria d'oro capace di trattare 1400 tonnellate, mentre la capacità estrattiva mondiale attuale è di circa 6000 tonnellate (la produzione mondiale annua è inferiore alle 3000 tonnellate). Perchè questo bisogno supplementare di capacità se la domanda fisica non è tanta?

La risposta che dà Sprott è allarmante: "A causa della situazione macro economica, l’inflazione è molto più elevata di quanto dicano le cifre ufficiali. Storicamente i metalli preziosi sono una protezione contro l’inflazione E parlando d’inflazione, l’enorme creazione di moneta e le sue ripercussioni sul bilancio della Federal Reserve suggeriscono un epilogo doloroso".

Anche secondo Jurgen Stark, ex membro del Consiglio della Banca centrale europea, la situazione della finanza globale è "pazzesca". Le banche centrali - afferma - hanno perso la capacità di controllare la situazione economica. In altre parole, viviamo un falso sentimento di sicurezza.

A sua volta, Vladimir Putin ritiene che “Cina e Russia devono assicurarsi che il loro oro e altre monete siano al sicuro”. Al contempo, la banca centrale russa prosegue la politica di acquisto d’oro e di vendita delle sue obbligazioni americane.

E a causa della manipolazione del corso dell’oro, il CME Group potrebbe attuare limiti autorizzati per i movimenti del corso dell’oro e dell’argento per evitare l’enorme volatilità di questi ultimi anni. L’indagine sul fixing dell’oro della BaFin, il regolatore tedesco dei mercati, e il seguente ritiro di questo fixing dalla Deutsche Bank suggeriscono che qualcosa non funziona.

Di recente la banca Barclays è stata condannata al pagamento di una multa di 26 milioni di sterline per manipolazione del fixing dell'oro. Diversi investitori hanno avviato procedimento giudiziari contro le banche del fixing per manipolazione del corso.

Sappiamo che tutti i mercati sono manipolati. Il recente caso di Barclays è un esempio flagrante. Tutto ciò non preannuncia alcunchè di buono. L'enorme bolla finanziaria innescata dalla Fed che ha inondato il mercato dei capitali di dollari cash e contemporaneamente gli enormi movimenti - che passano nel silenzio più assoluto - di quantità strabilianti di oro in lingotti, segnalano che alcuni Stati si stanno preparando a un crash globale delle valute, riempiendo i forzieri delle loro banche centrali di oro. 

Fonte notizia: sprott.com - che ringraziamo.


CORSA SILENZIOSA ALL'ORO: MIGLIAIA DI TONNELLATE VERSO LA CINA, GLI USA NON RENDONO QUELLO TEDESCO (CRASH IN VISTA?)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ORO   MERCATO   PENURIA   CINA   USA   GERMANIA   BOLLA FINANZIARIA   SPROTT   JURGEN STARK   PUTIN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL

lunedì 24 settembre 2018
"Sicurezza e Immigrazione, alle 12.38 il Consiglio dei ministri approva all'unanimita'! Sono felice". Con un post su Facebook il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo SALVINI, ha annunciato
Continua
 
DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI NAZIONALISTE

DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI

lunedì 24 settembre 2018
LONDRA   - Sono passate poche settimane da quando il parlamento danese ha vietato l'uso del burka ma adesso i legislatori danesi vogliono andare oltre con l'obiettivo di porre fine al
Continua
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
REPUBBLICA CECA CACCIA LA NATO (E LA UE): NIENTE TRUPPE STRANIERE NEL PAESE E TAGLIO RADICALE SPESE MILITARI (EVVIVA!)

REPUBBLICA CECA CACCIA LA NATO (E LA UE): NIENTE TRUPPE STRANIERE NEL PAESE E TAGLIO RADICALE SPESE
Continua

 
BUROCRATI DI BRUXELLES VENDUTI ALLE MULTINAZIONALI DEL CIBO SPAZZATURA IMPONGONO ''REGOLAMENTI'' AMMAZZA-PRODOTTI NATURALI

BUROCRATI DI BRUXELLES VENDUTI ALLE MULTINAZIONALI DEL CIBO SPAZZATURA IMPONGONO ''REGOLAMENTI''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

REGIONE LOMBARDIA - DELIBERA ASSESSORE AL BILANCIO CAPARINI:65

24 settembre - MILANO - Approvata in Giunta regionale la delibera proposta
Continua

35 EURO CADA AFRICANO AL GIORNO SARANNO RIDOTTI (RISPARMIO 1,5

24 settembre - ''I 35 euro a migrante stanziati per l'accoglienza verranno rivisti in
Continua

SALVINI: ''CONSIGLIO MINISTRI APPROVA IL DECRETO SICUREZZA''

24 settembre - ROMA - ''DecretoSicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva
Continua

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua
Precedenti »