55.046.086
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RIVOLTA POPOLARE A VENEZIA CONTRO LA GIUNTA COMUNALE: FORTI CONTESTAZIONI IN MUNICIPIO, GENTE INFEROCITA URLA ''AL VOTO!''

lunedì 9 giugno 2014

VENEZIA - Rivolta dei venziani contro la giunta municipale. Forti contestazioni dei cittadini presenti in aula hanno accompagnato a Venezia l'intervento in Consiglio Comunale del vicesindaco Sandro Simionato, che, dopo l'arresto del primo cittadino Giorgio Orsoni nell'inchiesta sul Mose, ne fa le veci.

Le contestazioni hanno anche costretto a piu' interruzioni dei lavori. Atmosfera piuttosto 'calda' in consiglio comunale, dove non e' mancata l'esposizione di eloquenti striscioni ('Ea vostra trasparenza xe' come l'acqua de l'Oselin'; 'Giunta Orsoni. Ci avete fatto vergognare, ora ci fate ridere'). Arduo per il vicesindaco Simionato portare a termine il suo intervento per le proteste dei cittadini che l'hanno costretto a fermarsi piu' volte.

Appena ha esordito dicendo "stiamo vivendo tutti noi ore difficilissime", dalla parte della sala aperta al pubblico e' partita una bordata di fischi e di proteste dei piu' che hanno gridato a squarciagola frasi come "avete appoggiato un bandito", "siete complici", "ci avete fatto vergognare, andate via", "Manca Ali Baba', li' in mezzo". Il coro unanime e' venuto solo alla parola "Vergogna".

Non e' servito al vicesindaco nemmeno dire "la magistratura sta mettendo alla luce un sistema criminale": la replica e' stata nuovamente corale nella richiesta ferma delle dimissioni. Il consigliere Beppe Caccia, ha lasciato i banchi ed e' avanzato verso il pubblico per un duro faccia a faccia, urlando "dove eravate quando c'era da denunciare il sistema?".

Gli animi si sono ulteriormente riscaldati con screzi verbali reciprochi e frasi come "terrorista" e "buffone" all'indirizzo di Caccia. In una situazione ormai fattasi incandescente, Simionato ha tentato una difesa del primo cittadino, ma e' bastato pronunciare il suo nome che e' partita una 'mitragliata' di fischi, seguita da una risata comune quando ha detto "tutti conoscono la persona Orsoni che ci ha sempre chiesto di agire in nome della trasparenza". Ben piu' dura la 'sentenza' del pubblico ("Lei sta offendendo la magistratura") quando Simionato ha detto che Orsoni "potra' dimostrare la totale estraneita' ai fatti". Il coro dei veneziani e' andato via vai aumentando con slogan tutti contro la maggioranza, ma in particolare Simionato e' stato fatto bersaglio di "Vai a casa", "Voto subito" e "Venduti".


RIVOLTA POPOLARE A VENEZIA CONTRO LA GIUNTA COMUNALE: FORTI CONTESTAZIONI IN MUNICIPIO, GENTE INFEROCITA URLA ''AL VOTO!''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
 
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SI SONO MANGIATI LO STATO: TANGENTI MOSE PER TUTTI! ORRORE. LA REPUBBLICA ITALIANA E' MORTA, L'HA UCCISA LA  CORRUZIONE.

SI SONO MANGIATI LO STATO: TANGENTI MOSE PER TUTTI! ORRORE. LA REPUBBLICA ITALIANA E' MORTA, L'HA
Continua

 
INCHIESTA ESPLOSIVA / A ENRICO LETTA 150.000 EURO DALLA ''COSCA MOSE'' MA SOLDI PER TUTTI! (DA CACCIARI A GIANNI LETTA!)

INCHIESTA ESPLOSIVA / A ENRICO LETTA 150.000 EURO DALLA ''COSCA MOSE'' MA SOLDI PER TUTTI! (DA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!