43.434.985
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

AL VOTO! AL VOTO! E INTANTO PREPARANO LA NUOVA MAGGIORANZA...

Non è certo un mistero che oltre la metà dei parlamentari del Pd, potessero, manderebbero a casa Bersani, non Berlusconi. Quel Bersani che ha perso le elezioni, ma chhe continua ad ragionare come le avesse vinte. Ebbene, adesso possono farlo: Renzi ha deciso d'iniziare la corsa per Palazzo Chigi. Ieri, l'attacco al Culatello dichiarando che "Il Paese è fermo, il mondo corre". Ieri sera, la velina assassina fatta arrivare al giro del Tortellino Magico che circonda Bersani: guardate che se ci provate a presentare Prodi come candidato del partito al Quirinale, noi vi tiriamo un siluro, una bella letterina avvelenata con almeno 120 firme contro l'impresentabile Romano. Quidi, volendo fare i conti, come scrive Dagospia: "Con una approssimazione pari ai sondaggi di Pagnoncelli Nando, dalla parte del sindaco di Firenze è oggi schierata la metà dei gruppi parlamentari del Pd. Oltre alla cinquantina di parlamentari che già fanno capo al Rottamattore vanno infatti conteggiati gli uomini di Letta e Franceschini, i Bruto e Cassio di Bersani (copy Maria Teresa Meli), gran parte dell'ex Margherita (Fioroni innanzitutto, mentre Zanda rimane leale a Bersani), i dalemiani e i veltroniani residui. Oltre 170 deputati che hanno in comune non solo l'ipotesi di un governo di larghe intese con il Pdl e una un urgente desiderio di rispondere alla supponenza grilloide, ma soprattutto - a differenza di Culatello, nessuna voglia di votare Prodi presidente della Repubblica". 

Ma non finisce qui, perchè l'ipotesi di governo delle larghe intese (e dalla durata anche di 5 anni...) la preferita da Berlusconi, se Renzi si candidasse a diventare presidente del Consiglio in un governo formato unicamente da Pd e Pdl, troverebbe compatto il gruppone del 170 di cui sopra. E Bersani addio, ma addio anche al Sel e addio anche alla Lega. E già che ci siamo, addio anche ai ricattatori di Monti. 

Detto ciò, mancherebbe solo di capire come fare a superare i 15 giorni che mancano all'elezione del presidente della Repubblica. Ma ecco che vengono buoni... gli utili idioti della Commissione dei saggi della banana fritta. Cosa c'è di meglio di una Commissione - diceva Andreotti - per perdere tempo senza concludere niente?

Vero Maroni?

 

max parisi


AL VOTO! AL VOTO! E INTANTO PREPARANO LA NUOVA MAGGIORANZA...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PRESA PER I FONDELLI / NIENTE DECRETO PER PAGARE I DEBITI DELLO STATO

PRESA PER I FONDELLI / NIENTE DECRETO PER PAGARE I DEBITI DELLO STATO

 
LA SILENZIOSA STRAGE DI NEGOZI

LA SILENZIOSA STRAGE DI NEGOZI


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GOVERNO MAY: ''RISPETTIAMO LA CORTE SUPREMA, MA CALENDARIO BREXIT

24 gennaio - LONDRA - Il Governo britannico di Theresa May rispetta il giudizio della
Continua

MIKE POMPEO - DI ORIGINI ITALIANE - NUOVO CAPO DELLA CIA NOMINATO

24 gennaio - WASHINGTON - Il Senato Usa ha confermato Mike Pompeo come direttore
Continua

OBAMA PENSIONATO DA 200.000 DOLLARI L'ANNO (PER SEMPRE)

23 gennaio - A soli 55 anni Obama e' ufficialmente un pensionato dello Stato. Da ex
Continua

PRESIDENTE TRUMP ANNUNCIA UN ENORME TAGLIO DELLE TASSE PER AZIENDE

23 gennaio - Nel suo incontro alla Casa Bianca con gli imprenditori del settore
Continua

PRIMO ORDINE ESECUTIVO DEL PRESIDENTE TRUMP: RITIRO USA DAL

23 gennaio - WASHINGTON - Sara' sul ritiro degli Usa dall'accordo commerciale Tpp
Continua

FINANCIAL TIMES: GRANDI BANCHE SI PREPARANO ALLA FINE DELL'EURO NEL

23 gennaio - LONDRA - La notizia è clamorosa, ma come sempre accade in questi casi,
Continua

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua
Precedenti »