45.021.261
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

100 MILIONI DI EURO L'ANNO PER ALMENO 10 ANNI: ECCO IL ''COSTO'' DELLE TANGENTI-MOSE DI VENEZIA (PD-PDL STESSI LADRI)

sabato 7 giugno 2014

VENEZIA - Piergiorgio Baita, ex presidente della Mantovani Spa, capofila del Consorzio Venezia Nuova, torna sul sistema tangenti legate al Mose e, intervistato da Repubblica, Stampa e Mattino, ribadisce che i costruttori pagavano al Consorzio 100 milioni di euro l'anno.

"Tangenti e consulenze e contratti a tutti. Se si mettono in pila - dice a Repubblica - fanno un miliardo di euro e non sono serviti al progetto Mose, solo a rafforzare il Consorzio Venezia nuova nella citta', nei rapporti con la politica, locale e romana".

"Attorno al Mose si e' sviluppata la piovra del consorzio. Lo costituivano le aziende, ma le aziende lo subivano. Decideva tutto il presidente Mazzacurati". E sottolinea: Mazzacurati "mi aveva battezzato subito": "un extra dei vostri ricavi ritorna al consorzio, lo useremo per facilitare il percorso dell'opera".

E alla domanda se il Consorzio abbia agito sempre in quel modo risponde: "dal 1992 ha subito una mutazione genetica. Iniziano ad andare via i soci fondatori, le grandi imprese". "Il consorzio sopravvive alla bufera Tangentopoli rafforzando la sua struttura, assumendo una veste autonoma che finira' per entrare in conflitto con le imprese".

"Nel 2003 - continua Baita sul Mattino - l'altro ribaltone": "le partecipazioni statali si ritirano e vendono Condotte, Mazzacurati diventa presidente. E la frattura con i soci si allarga: le imprese sono in difficolta'. Non sopportano una struttura che guadagna il doppio e non serve a niente". "Il sistema - dice alla Stampa - e' crollato da solo, era inevitabile che finisse cosi'. Non a caso e' crollato proprio quando il Mose e' praticamente finito", "perche' gli imprenditori ora che i lavori sono conclusi volevano finire di pagare. E il Consorzio Venezia Nuova voleva invece che si continuasse". 


100 MILIONI DI EURO L'ANNO PER ALMENO 10 ANNI: ECCO IL ''COSTO'' DELLE TANGENTI-MOSE DI VENEZIA (PD-PDL STESSI LADRI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TANGENTI   MOSE   CORRUZIONE   PARTITI   PD   PDL   VENETO   REGIONE VENETO   ROMA   PARLAMENTO   100 MILIONI   UN MILIARDO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
 
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
 
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO

lunedì 20 marzo 2017
LONDRA - Nella giornata in cui - oggi - la Gran Bretagna comunica ufficialmente alla Ue la data della Brexit vera e propria, che scatterà il prossimo 29 marzo, giorno in cui il Regno Unito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARRESTATO IL SINDACO DI VENEZIA (RENZIANO, DEL PD) PER TANGENTI (MOSE) CHIESTE MANETTE ANCHE PER GALAN

ARRESTATO IL SINDACO DI VENEZIA (RENZIANO, DEL PD) PER TANGENTI (MOSE) CHIESTE MANETTE ANCHE PER
Continua

 
SI SONO MANGIATI LO STATO: TANGENTI MOSE PER TUTTI! ORRORE. LA REPUBBLICA ITALIANA E' MORTA, L'HA UCCISA LA  CORRUZIONE.

SI SONO MANGIATI LO STATO: TANGENTI MOSE PER TUTTI! ORRORE. LA REPUBBLICA ITALIANA E' MORTA, L'HA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!