50.712.741
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''IL SINDACO ORSONI? NON E' DEL PD, LO ABBIAMO ELETTO NOI MA NON E' ISCRITTO...'' (DICE IL BRACCIO DESTRO DI RENZI, LOTTI)

giovedì 5 giugno 2014

Nella vicenda del Mose "c'è un accanimento sul fatto che il sindaco è del Pd. Non è per scaricarlo, ma Giorgio Orsoni non è del Pd, non ha mai avuto la tessera del Pd, non ha mai votato alle primarie del Pd, non è mai venuto in direzione del Pd". Lo afferma Luca Lotti, responsabile organizzazione del Pd e sottosegretario alla presidenza del Consiglio, parlando con i giornalisti a Livorno a margine di una conferenza stampa con il candidato sindaco dem Marco Ruggeri.

"Ho letto - sottolinea Lotti - i giornali stamani mattina e tutti titolavano sul sindaco del Pd. No, il Pd sostiene il sindaco indipendente Giorgio Orsoni. Questo non vuol dire che se sei del Pd sei buono e se sei indipendente sei un ladro. Se sei ladro, puoi essere del Pd, del Pdl o dei Cinquestelle e devi andare in galera: i ladri in galera e i buoni amministratori ad amministrare le città". Comunque Orsoni, conclude lotti, "potrà difendersi nelle sedi opportune".

Queste, le dichiarazioni del braccio destro di Renzi. E' un disperato scaricabarile in perfetto stile Prima, non Seconda repubblica. Già Occhetto scaricò i "miglioristi" milanesi finiti quasi tutti i galera per tangenti (a proposito, anche Napolitano era un "migliorista").

Questo la dice lunga sulla paura che hanno gli attuali vertici del Pd di un salto di qualità dell'inchiesta MOSE così come dell'inchiesta EXPO. Quando la magistratura scopre che le tangenti sul MOSE sono iniziate quando è iniziato il progetto, e cioè negli anni Novanta, progetto che finora è costato 5,3 MILIARDI DI EURO, c'è da dubitare che a intascare mazzette siano stati solo un sindaco piddino, un ex capogruppo in Regione Veneto del Pd e un ex governatore qual era Galan. 

In ballo, come mnimo, ci sono dai 50 ai 100 milioni di euro di tangenti. E la città di Venezia è amministrata dalla sinistra da oltre 20 anni. 

max parisi


''IL SINDACO ORSONI? NON E' DEL PD, LO ABBIAMO ELETTO NOI MA NON E' ISCRITTO...'' (DICE IL BRACCIO DESTRO DI RENZI, LOTTI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   Lotti   Pd   tangenti   expo   MOSE   Occhetto    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA / UNA AD UNA, ECCO TUTTE LE PROMESSE MANCATE DI RENZI. L'UNICA ANDATA A SEGNO COSTERA' UNA VALANGA DI TASSE

INCHIESTA / UNA AD UNA, ECCO TUTTE LE PROMESSE MANCATE DI RENZI. L'UNICA ANDATA A SEGNO COSTERA'
Continua

 
GLI 80 EURO RENZIANI COSTERANNO 420 EURO DI NUOVE TASSE PER CIASCUN CONTRIBUENTE: ''MA CE LO CHIEDE L'EUROPA...''

GLI 80 EURO RENZIANI COSTERANNO 420 EURO DI NUOVE TASSE PER CIASCUN CONTRIBUENTE: ''MA CE LO CHIEDE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!