44.259.917
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DESERTIFICAZIONE INDUSTRIALE ITALIANA: SIAMO SCESI ALL'8° POSTO SCAVALCATI PERFINO DA BRASILE E INDIA (ERAVAMO AL 5°)

mercoledì 4 giugno 2014

Il Brasile scavalca l'Italia nella graduatoria dei maggiori paesi produttori, elaborata dal Centro studi di Confindustria, e si piazza al settimo posto. L'Italia superata anche da India al sesto posto e Corea del Sud, al quinto posto. La Cina svetta nella classifica, seguita da Stati Uniti, Giappone e Germania. Dietro l'Italia, la Francia, al nono posto e la Russia, al decimo.

I Paesi emergenti, sottolineano gli economisti di Viale dell'Astronomia in Scenari industriali, "continuano a correre, mentre l'Italia arretra ancora". Passando "in sei anni dal quinto all'ottavo posto" della classifica. "In se rimane un ottimo piazzamento, se si considera il Paese e' 23° per forza geografica. Ma l'arretramento va al di la' della fisiologica avanzata degli emergenti, perche' e' stato accentuato da demeriti domestici: nel 2007-2013 la produzione e' scesa del 5% medio annuo, una contrazione che non ha riscontro negli altri piu' grandi paesi manifatturieri".

Calo della domanda interna, asfissia nel credito, aumento del costo del lavoro slegato dalla produtitivita', redditivita' "che ha toccato nuovi minimi" sono fra "le cause piu' prossime di questa dinamica". L'industria italiana registra una "massiccia erosione della base produttiva" e, comparando i dati dei censimenti del 2001 e 2011 emerge "un quadro impietoso, con una contrazione di oltre centomila unita' locali e quasi un milione di addetti. Che e' proseguita nel biennio successivo: altri 160mila occupati e 20mila imprese perduti".

La produzione industriale, cresciuta del 36,1% tra il 2000 e il 2013 a livello mondiale, in Italia "e' in netta controtendenza" con un calo del 25,5%". Il nostro Paese "fa peggio proprio laddove gli altri vanno meglio, con rare eccezioni. Il divario si era gia' aperto prima del 2007. Si e' allargato drammaticamente dopo".

Nei piu' grandi paesi avanzati "la politica industriale e' tornata a essere utilizzata come leva normale di governo dell'economia, con la stessa dignita' di quelle bilancio e monetaria. Anche in cio' il comportamento dell'Italia diverge.

Fra i settori con peggiori performance svetta quello di computer e macchine per ufficio, che in tredici anni ha perso il 99,3%, un comparto "sostanzialmente sparito - dice il direttore del Centro studi di Confindustria, Luca Paolazzi - mentre in altri Paesi e' andato bene" con una produzione cresciuta dell'81,7% nello stesso periodo.

Male anche i settori industria del tabacco (-68,1%), industria elettronica (-56,1% contro +122,7% nel mondo), autoveicoli (-52,2%), pelletteria (-48,6%) e tessile (-48,1%). Secondo il Centro studi Confindustria, la politica deve mettere al centro delle azioni il settore manifatturiero: "sono vitali - si sottolinea - interventi tempestivi, perche' partire in ritardo, in un mondo in cui questa logica e' diventata la regola, significa perdere terreno nei confronti dei Paesi concorrenti che gia' si sono avviati lungo questo percorso".


DESERTIFICAZIONE INDUSTRIALE ITALIANA: SIAMO SCESI ALL'8° POSTO SCAVALCATI PERFINO DA BRASILE E INDIA (ERAVAMO AL 5°)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ITALIA   CAFUTA   8° POSTO   DAL 5° POSTO   EURO   DISASTRO   UE   VIA DALLA UE   INDUSTRIE SCHIUSE   TASSE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO DI RENZI'' 11 ANNI

FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO

venerdì 24 febbraio 2017
Quarantacinque imputati, di cui 43 persone e 2 societa', 70 udienze e oltre 3.600 pagine processuali di impianto accusatorio. Sono alcuni dei numeri del processo per il crac dell'ex Credito
Continua
 
CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI VOI (STEPHEN BANNON)

CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI

venerdì 24 febbraio 2017
Stephen K. Bannon, capo della strategia della Casa Bianca ed esponente della "Destra alternativa" statunitense ("Alt-Right"), ritenuto il vero ispiratore di molte posizioni espresse dal presidente
Continua
TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO FA TANTA PAURA ALLA UE

TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO

giovedì 23 febbraio 2017
"Il presidente Trump riafferma il primato della politica sulla finanza". A dirlo in un'intervista con Labitalia Maurizio Primanni, ceo di Excellence Consulting, società di consulenza nel
Continua
 
SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE DIVENTARE SUBITO PRESIDENTE)

SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE

giovedì 23 febbraio 2017
PARIGI - Crescono del 2,5 per cento rispetto a inizio febbraio per il leader del partito Front National, Marine Le Pen, le possibilita' di vincere al primo turno le elezioni presidenziali
Continua
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA UE E' UNA FABBRICA DI POVERTA': 123 MILIONI DI POVERI, DI CUI 800.000 BAMBINI. 26 MILIONI DI DISOCCUPATI. (BASTA UE!)

LA UE E' UNA FABBRICA DI POVERTA': 123 MILIONI DI POVERI, DI CUI 800.000 BAMBINI. 26 MILIONI DI
Continua

 
HOLLANDE: ''RISCHIO DESTABILIZZAZIONE DELLA ZONA EURO, SE BNP-PARIBAS MULTATA CON 10 MLD DI DOLLARI'' (NOTIZIA CENSURATA)

HOLLANDE: ''RISCHIO DESTABILIZZAZIONE DELLA ZONA EURO, SE BNP-PARIBAS MULTATA CON 10 MLD DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VIOLENTE MANIFESTAZIONI IN CORSO IN SUDAFRICA CONTRO GLI IMMIGRATI

24 febbraio - Almeno 136 persone sono state arrestate in relazione alle proteste di
Continua

MALORE DEL SINDACO VIRGINIA RAGGI, RICOVERATA IN OSPEDALE A ROMA

24 febbraio - ROMA - Dopo il malore di stamani le condizioni del sindaco di Roma,
Continua

IN ARRIVO IN GRAN BRETAGNA I CORSI DI LAUREA ''INTENSIVI'' DELLA

24 febbraio - LONDRA - Sono in arrivo in Gran Bretagna corsi di laurea 'express',
Continua

IL COMMISSARIO UE MOSCOVICI: MARINE LE PEN PUO' VINCERE E DIVENTARE

24 febbraio - ''Ora dobbiamo prendere sul serio questa ipotesi''. Lo ha detto il
Continua

LEGA CONDANNATA PER AVER USATO LA PAROLA ''CLANDESTINI'' (SAREBBE

23 febbraio - MILANO - ''C'e' qualcuno che, oltre ad imporci un'immigrazione fuori
Continua

BRUTALE SCHIANTO DELLE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO: -91,1%

23 febbraio - Brusca frenata con schianto - viste le percentuali di caduta - nel 2016
Continua

PERFINO PADOAN AMMETTE CHE CI POTRANNO ESSERE ALTRE ''BREXIT'' A

23 febbraio - PARIGI - L'Europa ha la possibilita' di utilizzare la Brexit come
Continua
A MILANO IN PIAZZA DUOMO COLLOCATE TIPICHE PIANTE LOMBARDE: I BANANI...

A MILANO IN PIAZZA DUOMO COLLOCATE TIPICHE PIANTE LOMBARDE: I

23 febbraio - MILANO - Dopo le palme in piazza Duomo a Milano spuntano i banani...
Continua

CROLLO DELLE VENDITE AL DETTAGLIO A DICEMBRE, PEGGIO DEL 2015 (CHE

23 febbraio - Nel mese dell'anno che normalmente vede un incremento delle vendite al
Continua

8 ANNI ALL'EX PRESIDENTE DI CARIGE: TRUFFA RICICLAGGIO ASSOCIAZIONE

22 febbraio - GENOVA - Otto anni, 2 mesi e interdizione perpetua dai pubblici uffici.
Continua
Precedenti »