46.391.913
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GOVERNO: ''ABBIAMO UN PROBLEMA, SONO FINITI I SOLDI DELLA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA E NON SAPPIAMO CHE FARE'' (GRAZIE!)

martedì 3 giugno 2014

ROMA - GOVERNO - "Per la copertura della cassa integrazione in deroga manca all'appello circa un miliardo di euro che è il risultato dello sbilancio fra le previsioni di copertura del 2013 e le previsioni di copertura del 2014".

Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a margine di un incontro a Milano. Nel rimarcare il fatto che le coperture ci sono per la cassa ordinaria e straordinaria, Poletti ha ricordato che il problema della cassa in deroga "deriva dalla precedente situazione della vecchia legge di stabilità ed è un problema su cui il governo dovrà intervenire integrando le risorse. Abbiamo ancora risorse disponibili ma sappiamo che non sono sufficienti per coprire completamente il fabbisogno di quest'anno".

"Da una prima considerazione che abbiamo fatto la distanza tra la situazione precedente e questa è nell'ordine di un miliardo. Naturalmente dovremo rivalutare i costi, si tratta di una sbilancio tra la copertura del 2013 e la previsione di copertura del 2014".

Tradotto dal burocratese piddino, lingua ufficiale del governo, questo significa che le centinaia di migliaia di lavoratori attualmente in cassa integrazione in deroga tra breve non percepiranno più nulla e inzierà la fame vera. Il governo Renzi sbaglia ancora una volta in conti: ha dato 80 euro (neppure a tutti) e adesso si appresta a buttare in mezzo a una strada oltre 300.000 lavoratori che non avranno di che mangiare, loro e le loro famiglie.

I nodi sono arrivati al pettine.

max parisi


GOVERNO: ''ABBIAMO UN PROBLEMA, SONO FINITI I SOLDI DELLA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA E NON SAPPIAMO CHE FARE'' (GRAZIE!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GOVERNO   RENZI   CASSA INTEGRAZIONE   IN DEROGA   FINITI   I SOLDI   MANCA UN MILIARDO   POLETTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua
 
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
 
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
 
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA COMMISSIONE EUROPEA SCHIANTA IL GOVERNO RENZI: ''L'ITALIA DEVE - DEVE - ADOTTARE NUOVE MISURE DI BILANCIO PER IL 2014''

LA COMMISSIONE EUROPEA SCHIANTA IL GOVERNO RENZI: ''L'ITALIA DEVE - DEVE - ADOTTARE NUOVE MISURE DI
Continua

 
CLAMOROSO / L'FMI HA PRONTO IL ''PIANO ITALIA'': BLOCCO DEL PAGAMENTO DI TUTTI GLI INTERESSI SUI TITOLI DI STATO. (BOOM!)

CLAMOROSO / L'FMI HA PRONTO IL ''PIANO ITALIA'': BLOCCO DEL PAGAMENTO DI TUTTI GLI INTERESSI SUI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!