48.411.240
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GLI OTTUSI BUROCRATI DI BRUXELLES STANNO PER VARARE UN ''REGOLAMENTO'' CONTRO I PROFUMI CHANEL N°5 E MISS DIOR

domenica 1 giugno 2014

LONDRA - I burocrati dell'Unione Europea ogni giorno passano montagne di regolamenti che controllano ogni singolo aspetto delle nostre vite e impongono costi esorbitanti alle imprese.

L'ultimo esempio e' stato rivelato alcuni giorni fa dal Daily Telegraph il quale, in un articolo, ha riportato come la commissione europea stia per varare un regolamento contro alcuni profumi di prestigio quali Chanel numero 5 e Miss Dior.

Lo scopo di tale regolamento e' quello di prevenire allergie e a tale scopo prevede un divieto nell'uso di muschio e altre sostanze che danno a questi prodotti il loro caratteristico profumo.

Chanel numero 5 e' sul mercato da piu' di 93 anni ma ora i produttori stanno disperatamente cercando di sintetizzare nuove sostanze prive di molecole di atranolo e cloroatranolo che secondo i burocrati della UE sono cause di allergie e quindi devono essere vietate.

Come e' facile prevedere i produttori di questi profumi sono piuttosto infuriati visto che questi cambiamenti non solo portano ad un aumento dei costi ma  rischiano di cambiare la fragranza di questi profumi e quindi di provocare un crollo delle vendite.

Al fine di rispettare queste nuove regole le case produttrici dovranno spendere almeno sei mesi per riformulare questi profumi ed esegure almeno 30 test e questo impedisce loro di lanciare nuovi prodotti.

Questo e' un altro esempio di come i burocrati europei stanno danneggiando l'economia e poi ci meravigliamo come mai l'Europa e' in recessione e il tasso di disoccupazione e' alle stelle?

Inoltre in questi ultimi 93 anni nessuno si e' mai lamentato di reazioni allergiche causate da questi profumi quindi perche' imporre un provedimento che porta solo danni alla clientela e alle aziende?

Questo e' un altro motivo per cui occorre uscire dalla UE subito e non e' un caso che i giornali di regime abbiano censurato questa notizia visto che devono ancora farci credere che il nostro futuro e' in Europa.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


GLI OTTUSI BUROCRATI DI BRUXELLES STANNO PER VARARE UN ''REGOLAMENTO'' CONTRO I PROFUMI CHANEL N°5 E MISS DIOR


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Chanel n°5   Miss Dior   profumi fracesi   regolamento Ue   contro   sarebbero allergici   falso    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COME NEGLI ANNI TRENTA, L'INGHILTERRA SFIDA LA DITTATURA TEDESCA SULL'EUROPA: ''SE CI SARA' JUNCKER NOI USCIAMO DALLA UE''

COME NEGLI ANNI TRENTA, L'INGHILTERRA SFIDA LA DITTATURA TEDESCA SULL'EUROPA: ''SE CI SARA' JUNCKER
Continua

 
REPORTAGE / VIAGGIO NELLA SPAGNA DELLA DISOCCUPAZIONE DI MASSA E DEI NUOVI PARTITI ''NO-UE'' CHE HANNO SCONFITTO PPE-PSE

REPORTAGE / VIAGGIO NELLA SPAGNA DELLA DISOCCUPAZIONE DI MASSA E DEI NUOVI PARTITI ''NO-UE'' CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!