50.664.999
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA DANIMARCA ALZA IL PONTE LEVATOIO: DOPO IL TRIONFO DEL DANISH PEOPLE PARTY FRONTIERE CHIUSE ALLA UE (NIENTE IMMIGRATI)

mercoledì 28 maggio 2014

Il successo elettorale del Front National di Marine Le Pen ha avuto una grandissima copertura da parte dei mezzi di informazione di tutto il mondo ma la Francia non e' il solo paese in cui i partiti euroscettici hanno ricevuto il numero piu' alto di voti.

In Danimarca il Danish People Party e' diventato il primo partito ottenendo il 26.7% dei voti e raddoppiando il numero di europarlamentari eletti da due a quattro mentre i due principali partiti, i Social Democratici e i Liberali, hanno ottenuto rispettivamente il 19.1% e il 16.7% e perdendo ciascuno un europarlamentare.

Il grande successo del partito di Pia Kjaersgaard e' dovuto alle sua opposizione all'immigrazione di massa e alla crescente interferenza dell'Unione Europea nella politica interna danese.

Gia' in passato il Danish People Party ha ottenuto qualche successo introducendo criteri severi per i matrimoni con stranieri (riducendo i ricongiungimenti familiari) e tagliando i sussidi per i rifugiati politici e da sempre si oppone alla libera circolazione delle persone all'interno della UE perche' tale misura impedisce al governo danese di bloccare le frontiere.

Tali sentimenti sono condivisi da tantissimi danesi e questo spiega il grande successo elettorale di Domenica scorsa pero' i membri del Danish People Party si sentono piu' vicini all'UKIP di Nigel Farage e per questo escludono ogni collaborazione con Marine Le Pen.

Anche se ancora non e' chiaro se faranno delle alleanze quel che e' sicuro e' che la loro opposizione alla libera circolazione delle persone dara' un contributo per la distruzione della UE con buona pace dei vari Renzi e Napolitano.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


LA DANIMARCA ALZA IL PONTE LEVATOIO: DOPO IL TRIONFO DEL DANISH PEOPLE PARTY FRONTIERE CHIUSE ALLA UE (NIENTE IMMIGRATI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua
 
LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON VENGONO DIVULGATE)

LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON

lunedì 31 luglio 2017
LONDRA - E' passato poco piu' di un anno da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE e tutte le previsioni catastrofiche fatte all'indomani di questo storico referendum non si
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRANCIA / LA CORTE DEI CONTI DENUNCIA: IL GOVERNO (LEGGI: HOLLADE) HA TRUCCATO I CONTI! C'E' UN BUCO DI 14 MILIARDI''.

FRANCIA / LA CORTE DEI CONTI DENUNCIA: IL GOVERNO (LEGGI: HOLLADE) HA TRUCCATO I CONTI! C'E' UN
Continua

 
IL CAPOLAVORO DI PUTIN: MENTRE LA UE E' DILANIATA NASCE ''L'UNIONE ECONOMICA EUROASIATICA'' (170 MILIONI DI PERSONE)

IL CAPOLAVORO DI PUTIN: MENTRE LA UE E' DILANIATA NASCE ''L'UNIONE ECONOMICA EUROASIATICA'' (170
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!