66.364.360
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

VIOLENTI SCONTRI TRA OPERAI DELL'ORTOMERCATO DI TORINO E LA POLIZIA: PROTESTAVANO CONTRO LICENZIAMENTI E LAVORO IN NERO.

venerdì 23 maggio 2014

TORINO - Tensioni e scontri questa mattina al Caat di Grugliasco, il centro agroalimentare che rifornisce i mercati, dove una protesta contro il licenziamento di alcuni lavoratori e' degenerata. Tre manifestanti sono stati investiti da un'auto durante la manifestazione anti-licenziamenti. I tre sono stati travolti da un ambulante che si trovava bloccato all'interno del Centro agroalimentare, dove e' in corso un blocco di protesta. 

"Non ho mai visto nulla del genere. Neanche quando a manifestare erano stati i forconi". Lo dice Giuliano Manolino, direttore del Centro Agroalimentare di Torino, dove e' in corso una manifestazione di protesta contro le condizioni dei lavoratori. "Con i sampietrini - aggiunge - hanno distrutto semafori e i vetri della guardiola. Penso che la situazione sia stata sottovalutata. Adesso i grossisti rischiano di perdere l'intera giornata di lavoro". 

"In questo centro, che e' una struttura pubblica, lavorano 2.000 persone. Il 40% e' in nero, gli altri sono sfruttati e sottopagati, con turni di lavoro massacranti e nessun diritto". Cosi' Francesco La Torraca, sindacalista dei Cobas che coordina il presidio di protesta, descrive la situazione dei lavoratori del centro agroalimentare di Torino. "Il problema - continua - e' che i grossisti che si trovano all'interno della struttura subappaltano il lavoro delle cooperative e per questo viene permessa qualsiasi forma di sfruttamento. L'ultimo caso e' quello di cinque lavoratori che hanno ricevuto una lettera di sospensione perche' avevano scioperato per due ore contro la propria cooperativa per le condizioni del lavoro".

Fuori dai cancelli del centro, intanto, prosegue il presidio. Il tentativo di mediazione per rimuovere il blocco da parte delle forze dell'ordine e' fallito e i manifestanti si dicono decisi a rimanere davanti ai cancelli ad oltranza. L'attivita' del Caat e' ferma: dal centro vengono fatti uscire soltanto i camion vuoti.

Redazione Milano.

 


VIOLENTI SCONTRI TRA OPERAI DELL'ORTOMERCATO DI TORINO E LA POLIZIA: PROTESTAVANO CONTRO LICENZIAMENTI E LAVORO IN NERO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Operai   licenziamenti   Torino   mercato ortofrutticolo   scontri   polizia   feriti   ambulanza   ospedale   Cobas    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RICERCA DELL'ISTITUTO CATTANEO: ''GLI ITALIANI SONO DIVENTATI I PIU' SFAVOREVOLI D'EUROPA ALLA PERMANENZA DELL'EURO''

RICERCA DELL'ISTITUTO CATTANEO: ''GLI ITALIANI SONO DIVENTATI I PIU' SFAVOREVOLI D'EUROPA ALLA
Continua

 
FREGATI / L'AUMENTO IN BUSTA DI 80 EURO DEGLI INSEGNANTI ''E' IPOTETICO, CHI VUOLE PUO' PRECEDERE GIA' ORA ALLA RINUNCIA''

FREGATI / L'AUMENTO IN BUSTA DI 80 EURO DEGLI INSEGNANTI ''E' IPOTETICO, CHI VUOLE PUO' PRECEDERE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!