64.875.713
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SVEZIA NON E' MAI ENTRATA NELL'EURO PERCHE' FU BOCCIATO AL REFERENDUM E HA IL TASSO D'OCCUPAZIONE PIU' ALTO D'EUROPA!

giovedì 22 maggio 2014

Sono passati quasi undici anni da quando gli elettori svedesi si sono recati alle urne per votare sull'adozione dell'euro. In quel referendum, che si e' tenuto il 14 Settembre 2003 il 55,9% ha votato no nonostante tutti i partiti politici e i mezzi di informazioni abbiano fatto una campagna martellante per convincere gli svedesi ad adottare la moneta unica.

All'epoca Romano Prodi rimase molto deluso e disse che gli svedesi non hanno capito cose fosse giusto per loro e ha criticato l'uso dei referendum perche' secondo lui la gente non e' capace di fare le scelte giuste.

Questa arroganza e' tipica di tutti gli europeisti ma per loro sfortuna i fatti parlano chiaro e dimostrano che i paesi che sono rimasti fuori dall'euro hanno una crescita economica maggiore. E forse non e' una coincidenza che in Svezia nel 2013 l'80% delle persone tra i 20 e i 64 anni era occupata stabilmente con un buon stipendio, e questo dato rappresenta il livello piu' alto di tutta Europa, Germania inclusa.

Dopo la Svezia i paesi con la piu' alta partecipazione al lavoro sono risultati essere la Germania col 77% appunto, l'Olanda e la Danimarca.

Queste percentuali sono molto piu' alte della media UE che e' del 68.3% e tale percentuale si e' ridotta visto che nel 2008 era del 70.3%. I paesi col tasso di occupazione piu' basso sono la Croazia col 53.9% e la Grecia ccol 53.2%.

Ovviamente i motivi di questo alto tasso di occupazione sono tanti, ma sicuramente essere fuori dall'Euro e' un fattore determinante, visto che la Svezia si puo' permettere di intervenire sui tassi di cambio e di interesse.

Un motivo in piu' per far uscire l'Italia fuori dall'euro e ritornare alla lira.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra. 


LA SVEZIA NON E' MAI ENTRATA NELL'EURO PERCHE' FU BOCCIATO AL REFERENDUM E HA IL TASSO D'OCCUPAZIONE PIU' ALTO D'EUROPA!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Svezia   senza euro   tasso d'occupazione   più alto   d'Europa   più della Germania   Prodi   Olanda   Italia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI, UN MORTO, 272 FERITI

LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI,

domenica 18 novembre 2018
I 'Gilet gialli' bloccano la Francia, chiedono le dimissioni di Emmanuel Macron e danno vita a una protesta che sfocia in tragedia: un morto e 227, di cui sette gravissimi, in scontri con la polizia,
Continua
 
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
 
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
 
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRANCIA / TUTTI CONCORDANO: VINCERA' LE EUROPEE MARINE LE PEN E SARA' TERREMOTO POLITICO (HOLLANDE POTREBBE DIMETTERSI)

FRANCIA / TUTTI CONCORDANO: VINCERA' LE EUROPEE MARINE LE PEN E SARA' TERREMOTO POLITICO (HOLLANDE
Continua

 
PER LA BBC, L'UKIP DI FARAGE ''COME MINIMO HA RAGGIUNTO IL 25% NEI COLLEGI AMMINISTRATIVI DOVE SI E' PRESENTATO''

PER LA BBC, L'UKIP DI FARAGE ''COME MINIMO HA RAGGIUNTO IL 25% NEI COLLEGI AMMINISTRATIVI DOVE SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!