70.702.457
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRILLO BOOM A ''PORTA A PORTA'' E STAMATTINA IN PIAZZA MONTECITORIO FIRMA ASSEGNO PER LE PMI DI 5,4 MILIONI. (GRANDE!)

martedì 20 maggio 2014

La prima notizia della giornata - per Grillo - è stata entusiasmante: nella sua ora di intervento a Porta a Porta con Bruno Vespa e' stato seguito da 4.276.000 (share 26.88%) telespettatori, ieri in seconda serata su Rai1. L'intera puntata di 'Porta a Porta', in onda dalle 23.20 all'1.01, ha avuto 3.165.000 (share 23.75%). E' record stagionale, oltre il doppio di chi aveva seguito Renzi. 

Questa mattina, invece, Beppe Grillo e i deputati del Movimento 5 stelle hanno simbolicamente firmato in piazza Montercitorio, davanti a decine di fotografi e camerama un assegno da 5.433.840,93 euro per il fondo per le Pmi (piccole e medie imprese). La somma e' stata racimolata con parte delle indennita' e diarie non spese dei parlamentari M5S.

Poi, Grillo ha detto: "Renzi ha capito che ha perso e si sta organizzando per dire il contrario dicendo che non sono elezioni politiche. Per lui sono gli ultimi giorni di Pompei. Stanno chiamando gli anziani a casa - ha aggiunto il leader del M5S - per dire di non votare Grillo, rivolgono attacchi violenti contro di me, ma noi stiamo facendo una marcia trionfale. Le piazze sono sempre più piene. Il presidente del Consiglio è un povero ragazzo, un dilettante allo sbaraglio che si organizza le piazze. Invece le nostre sono spontanee".

E ancora: "La rivoluzione del Movimento 5 stelle è la rivoluzione delle persone per bene. Il voto di domenica per le elezioni europee è il più grande voto politico che l'Italia possa fare. In gioco c'è il governo, rifare il governo. Io non sono quello che grida e dice solo parolacce. Non sono ne' Hitler ne' Stalin, non sono una persona cattiva, sono una persona come loro che sbaglia. Sono emotivo e sento le emozioni quando sono sul palco. Con chi e' davanti al palco ho uno scambio di emozioni cosa che non loro non hanno perche' sono ragionieri del nulla, sono privi di emozioni".

Quindi, Grillo ha detto quel che pensa di Napolitano: "Questo e' un Presidente della Repubblica delegittimato. Non ha alcuna base politica e sociale. Il Movimento fara' anche una manifestazione al Quirinale. Non andremo piu' via finche' non si dimette", ha aggiunto. 

"Vogliamo andare alle elezioni con la legge elettorale che c'e' non con quella nuova. Siamo già il primo come movimento dalle elezioni politiche. Ora dobbiamo far dare le dimissioni a Napolitano. Vinciamo le europee. Napolitano non ha più il sostentamento politico e non può più stare in piedi la larga intesa".

"La gente non ha piu' dubbi, siamo l'unica alternativa" - ha concluso in piazza Montecitorio. "La gente vuole cambiare, il nostro non e' un partito e' un movimento di pensiero. Dobbiamo ripensare tutto. Siamo il piano B tra il comunismo che e' fallito e il capitalismo che ha distrutto il sistema economico".

Max Parisi

 


GRILLO BOOM A ''PORTA A PORTA'' E STAMATTINA IN PIAZZA MONTECITORIO FIRMA ASSEGNO PER LE PMI DI 5,4 MILIONI. (GRANDE!)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'APPELLO DI PAOLO BARNARD AI GIOVANI ITALIANI: ''LA UE E L'EURO VI HANNO RUBATO TUTTO. IL PRESENTE E IL FUTURO''.

L'APPELLO DI PAOLO BARNARD AI GIOVANI ITALIANI: ''LA UE E L'EURO VI HANNO RUBATO TUTTO. IL PRESENTE
Continua

 
INCHIESTA / DUE MILIONI DI ITALIANI CON PIU' DI 65 ANNI NON SI CURANO PERCHE' NON HANNO PIU' SOLDI (ITALIA FALLITA)

INCHIESTA / DUE MILIONI DI ITALIANI CON PIU' DI 65 ANNI NON SI CURANO PERCHE' NON HANNO PIU' SOLDI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!