47.372.725
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNA COMETA CAUSO' L'ESTINZIONE DI MASSA DEI DINOSAURI

Specialisti del Dartmouth College (USA) escludono la teoria che un asteroide sia stato il responsabile della scomparsa dei dinosauri. La  nuova versione basata sulle ricerche nei sedimenti del cratere Chicxulub nella penisola dello Yucatan, confermano che si trattava di una cometa.
A causare la scomparsa dei dinosauri 65 milioni di anni fa fu una cometa, non un asteroide. A rimettere in discussione l’attuale teoria sull’estinzione dei giganti preistorici è una nuova ricerca che ha rivelato una realtà leggermente diversa da quella che abbiamo sempre immaginato. Lo studio ha evidenziato che il corpo celeste che impattò sulla Terra si muoveva ad una velocità maggiore rispetto a quella di un asteroide: una cometa di dimensioni modeste. La nuova teoria, presentata alla 44esima Conferenza Lunar Planetary Science a The Woodlands, in Texas, si basa su uno studio condotto sul cratere Chicxulub in Messico, il luogo dell’impatto che ha causato l’estinzione dei dinosauri e di circa il 70 per cento di tutte le specie sulla Terra.

La prova di impatto del corpo celeste proviene da uno strato di sedimenti contenenti un’alta quantità di iridio, che secondo nuovi calcoli sarebbe tuttavia non corretta. La roccia spaziale avrebbe infatti generato meno residui di quanto si pensasse, quindi un oggetto più piccolo di quanto calcolato in precedenza, ma non solo. Una roccia così “piccola” per generare un cratere di dimensioni tali come quello di Chicxulub, doveva avere una velocità estremamente elevata, che un asteroide solitamente non raggiunge.

“Come facciamo a ottenere qualcosa che ha energia sufficiente per generare un cratere di quelle dimensioni, ma ha molto meno materiale roccioso? La risposta è nelle comete” ha suggerito l’autore dello studio Jason Moore alla BBC News. Le comete sono “palle” di particelle di ghiaccio e polvere che si distinguono dagli asteroidi per le loro orbite molto eccentriche e le atmosfere sfocate, chiamate “code”.

Basterebbe un piccolo nucleo di una cometa a elevata velocità per creare un cratere come quello di Chicxulub. Sarebbe plausibile l’ipotesi di un asteroide in rapido movimento ma i più veloci oggetti nello Spazio osservati dagli scienziati sono per lo più le comete.

(Da Segnidalcielo.it)


UNA COMETA CAUSO' L'ESTINZIONE DI MASSA DEI DINOSAURI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
WELLCOME TO PARADISE...

WELLCOME TO PARADISE...

 
ANOMALIE NELLA IONOSFERA. CHE STA ACCADENDO AL PIANETA?

ANOMALIE NELLA IONOSFERA. CHE STA ACCADENDO AL PIANETA?


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!