43.375.167
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRILLO IERI SERA A VERBANIA: ''SE VINCIAMO CHIEDEREMO ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE E DIMISSIONI DI NAPOLITANO''

domenica 18 maggio 2014

VERBANIA - Ecco cosa ha detto Grillo al comizio poco fa, davanti alla piazza stracolma di gente:"Se vinciamo le elezioni europee andremo a Roma il giorno dopo. Ma non faremo la marcia su Roma, come ha detto il nano. Lui fara' 'il marcio' su Roma... Noi andremo a Roma con il sorriso e chiederemo le dimissioni di Napolitano"

Secondo Grillo il presidente della Repubblica "se ne deve andare a Cesano Boscone, in modo da chiarirsi le idee (con Berlusconi, Ndr) e poi chiederemo le elezioni anticipate". Ma, ha precisato, prima delle elezioni politiche "non presenteremo un presidente del consiglio, ma l'intera squadra dei ministri. Cosi' deciderete se votare o no e la smetteranno di incularvi dopo il voto"

''Se un'azienda e' condotta male o da disonesti deve chiudere, ma le famiglie non devono chiudere. Un certo tipo di lavoro, quel lavoro li' non torna piu'. Ce lo dobbiamo reinventare il lavoro, pero' bisogna anche salvare le persone''. Lo ha detto Beppe Grillo durante un comizio a Verbania, di fronte a un migliaio di persone. ''E le famiglie - ha aggiunto - non le salvi con 80 euro, ma con il reddito di cittadinanza e facendo fare a loro dei servizi alla collettivita'. Se tu rifiuti tre volte un lavoro perdi il reddito di cittadinanza. Ma non e' l'elemosina, e' una cosa attiva...''. ''Le persone - ha proseguito - oggi fanno qualsiasi cosa per un posto di lavoro, ma non e' un posto di lavoro, e' un posto di reddito, per ottenere il quale le persone sono disposte a rinunciare a tutti i diritti. Marco Biagi parlava di flessibilita', ma anche di reggere il reddito. Loro, pero', hanno tenuto soltanto la parte della flessibilita'''.

E ancora:

''Il Fiscal Compact noi non lo discutiamo: lo strappiamo di fronte alla Merkel. Poi chiederemo di diluire il debito e chiederemo che si facciano gli Eurobond, oppure non pagheremo il debito''. Lo ha detto Beppe Grillo durante un comizio a Verbania, di fronte a un migliaio di persone. ''Se non accetteranno i nostri punti di programma - ha aggiunto - faremo un referendum in cui chiederemo ai cittadini di uscire dall'Euro''

''La piu' grande rivoluzione del mondo e' mettere delle persone oneste al posto di questi pezzi di merda. Quando andremo al governo faremo un processo su internet, con un pubblico ministero e dando la possibilita' di difendersi: prima i giornalisti, poi i politici, e poi gli imprenditori come De Benedetti, che ha rovinato la piu' grande azienda che avevamo in Italia, l'Olivetti''.

Quindi, ha concluso così:

''Quando incontrerete qualcuno che vi chiede se voterete per il Movimento 5 Stelle, rispondete 'non so, non sono convinto', e poi dateci il voto, cosi' li freghiamo!''. Cosi' Beppe Grillo ha chiuso, con una battuta tra il comico e il serio, il suo comizio a Verbania, di fronte a migliaia di persone. Prima aveva spiegato insieme al candidato alla presidenza della Regione Piemonte, Davide Bono, come si deve mettere il voto sulle schede elettorali. Poi si e' scatenato in un blues insieme alla band sul palco. ''Ci vediamo il 23 maggio a Roma, ci vediamo in Europa'', ha aggiunto prima di tornare sul camper.


GRILLO IERI SERA A VERBANIA: ''SE VINCIAMO CHIEDEREMO ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE E DIMISSIONI DI NAPOLITANO''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
 
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua
 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017
Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile
Continua
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
 
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DIBATTITI / ANALISI DEFINITIVA SU EURO E EUROPA, COSA E' ACCADUTO E COSA CI ASPETTA SE L'EURO CONTINUERA' AD ESISTERE.

DIBATTITI / ANALISI DEFINITIVA SU EURO E EUROPA, COSA E' ACCADUTO E COSA CI ASPETTA SE L'EURO
Continua

 
L'APPELLO DI PAOLO BARNARD AI GIOVANI ITALIANI: ''LA UE E L'EURO VI HANNO RUBATO TUTTO. IL PRESENTE E IL FUTURO''.

L'APPELLO DI PAOLO BARNARD AI GIOVANI ITALIANI: ''LA UE E L'EURO VI HANNO RUBATO TUTTO. IL PRESENTE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »