44.176.339
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ESPLODE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO PER COLPA DELLA UE: DATI AL ''FONDO SALVA STATI'' OLTRE 60 MILIARDI CREATI A DEBITO!

mercoledì 14 maggio 2014

Nuovo record per il debito pubblico che a marzo e' aumentato di 12,8 miliardi, raggiungendo un nuovo massimo a 2.120,0 miliardi. Lo comunica Bankitalia sottolineando che l'incremento del debito e' stato inferiore al fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (17,8 miliardi), per effetto principalmente del decremento di 2,7 miliardi delle disponibilita' liquide del Tesoro (pari a fine marzo a 62,1 miliardi; 45,9 a marzo del 2013).

Inoltre, rileva Via Nazionale, l'emissione di titoli sopra la pari, l'apprezzamento dell'euro e gli effetti della rivalutazione dei BTP indicizzati all'inflazione (BTPi) hanno complessivamente contenuto l'incremento del debito per 2,3 miliardi. In dettaglio il debito delle Amministrazioni centrali e' aumentato di 13,6 miliardi, quello delle Amministrazioni locali e' diminuito di 0,9 miliardi e quello degli Enti di previdenza e' aumentato di 0,1 miliardi.

Ora, cerchiamo di non essere presi in giro da Bankitalia e prima ancora dal governo Renzi: l'Italia ha un AVANZO PRIMARIO  di oltre 80 miliardi di euro l'anno! Significa che la differenza tra le tasse pagate e le spese dello Stato è a favore delle tasse per 80 miliardi! Altro che "spesa pubblica da tagliare" Unione Europea di merda e BCE farabutta!

Lo stato italiano continua ad aumentar eil debito pibblico perchè è SALASSATO  dalle imposizioni della Commissione Europea che ha obbligato l'Italia a dissanguarsi per finanziare la copertura dei debiti delle banche INSOLVENTI  d'Europa, diventate insolventi perchè AMMINISTRATE DA BANCHIERI GANGSTER che vanno arrestati, processati e condannati a pensanti pene detentive, oltre alla confisca di tuti i loro beni e di quelli delle loro famiglie.

Questa, è la vertià.

max parisi 


ESPLODE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO PER COLPA DELLA UE: DATI AL ''FONDO SALVA STATI'' OLTRE 60 MILIARDI CREATI A DEBITO!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   debito pubblico italiano   avanzo primario   stato   tasse   ESM   MES   BCE   banchieri gangster    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua
NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E'

mercoledì 22 febbraio 2017
Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell'Europa senza motivo apparente. "Piccole quantità" di Iodio 131, materiale radioattivo di
Continua
 
CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'': PRESIDIARE I CONFINI FUNZIONA

CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'':

martedì 21 febbraio 2017
LONDRA - La chiusura della rotta balcanica ha scatenato accese polemiche tra i sostenitori dell'accoglienza a tutti i costi, ma tale blocco ha avuto risultati positivi in Svizzera visto che ha
Continua
MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO, ITALIA RISCHIO PRINCIPALE)

MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO,

martedì 21 febbraio 2017
BERLINO - "L'Italia e' il 'rischio principale' della stabilita' dell'euro". Lo scrive il senior economist di Deutsche Bank Marco Stringa in un report, secondo quanto riporta l'agenzia internazionale
Continua
 
MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA DEI TASSISTI

MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA

lunedì 20 febbraio 2017
Qualcuno nel Pd non ci sta a sentirsi responsabile del pasticcio combinato dal governo sulla questione Uber: "In questi giorni la città è bloccata dai tassisti, ma non hanno torto loro:
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COMMISSIONE PARLAMENTARE D'INCHIESTA SULLE RIVELAZIONI DI GEITHNER (EX MINISTRO DEL TESORO USA) DEL GOLPE UE IN ITALIA

COMMISSIONE PARLAMENTARE D'INCHIESTA SULLE RIVELAZIONI DI GEITHNER (EX MINISTRO DEL TESORO USA) DEL
Continua

 
BAZOLI, PESENTI E UBI BANCA (4° BANCA ITALIANA): ACCUSE PESANTISSIME DI RICICLAGGIO, TRUFFA E OSTACOLO ALLA VIGILANZA

BAZOLI, PESENTI E UBI BANCA (4° BANCA ITALIANA): ACCUSE PESANTISSIME DI RICICLAGGIO, TRUFFA E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!